Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 22

Discussione: tigre I colpito in pieno

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    2,936

    tigre I colpito in pieno

    Guardate un pò questa foto, durante la campagna di Normandia questo tigre I è stato colpito da un bombardamento aereo ed è letteralmente saltato in aria; l'esplosione è stata così violenta che è riuscita a far capovolgere il carro e stiamo parlando di un tigre.

    Immagine:

    105,76*KB

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    A quanto mi risulta da altre fonti, questa foto ritrae un Tigre colpito da un cannone navale delle unità* di superficie pesanti alleate presenti sulla costa.
    Nessuna bomba d'aereo convenzionale era capace di ribaltare una Tigre da 56 tonnellate su stesso, anche i razzi a guida libera in uso sugli Hawkeer Thyphon, (quelli che causarono la morte di Michael Wittmann), che riuscivano a distruggerlo un Tigre non avevano la forza di ribaltarlo, gli strappavano via la torretta ma lo scafo rimaneva dov'era.
    Impressionante comunque questa foto.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  3. #3
    Banned
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    275
    Credo anche io che questo sia un colpo d'artiglieria navale, e deve averlo beccato frontalmente visto che la torretta è ancora al suo posto mentre il davanti del carro è evidentemente molto danneggiato.
    Die Nadel ha ragione quando dice che nessuna bomba d'aereo aveva la potenza per "ribaltare" un carro di quella pesantezza.

    n.b. il carro era il 313, come la targa del macinino di Paperino....gli avesse portato sfiga???

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Italien
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Genova e Massa Carrara
    Messaggi
    4,855
    Non deve essere stato piacevole... esserci dentro.
    LA MIA PAGINA "FORTIFICATA" SU FACEBOOK©: http://www.facebook.com/pages/Italien/323925510817

    Nel mezzo del cammin di questa vita, mostrassi alfin la truce metà oscura...
    ché la pazienza mia era finita, e lo baston calassi su ogne testa dura.


    Fatti non fummo, a viver come inermi... bensì pello inimico, far divorar dai vermi.


  5. #5
    Moderatore L'avatar di fert
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,535
    fermi fermi........
    ora, che sia stato un calibro navale non lo metto in dubbio, ma visto che su tre persone che conoscono la foto 2 hanno detto bombardamento navale, 1 aereo, chi puo aver ragione?
    il massimo calibro usato dalla marina usa era il 16" mk7 (406mm) che sparava granate pesanti tra i 1000 e 1200 kg.gli inglesi avevano i 15", 381mm, sulle navi piu grandi.
    io penso che una granata da 381mm contenga molto ma molto meno esplosivo di una bomba da 1000lb..... e che questa possa far saltare in aria un tigre senza problemi. se poi pensiamo la caccia che gli aerei davano ai carri tedeschi nel d-day, possiamo immaginare che le bombe venivano sganciate entrambe, con risultati devastanti.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    per aiutare a dipanare questo arcano
    qualcuno che conosce la foto può dirci la località*..?
    entro un certo raggio dal mare c'è stato l'intervento delle artiglierie navali in ausilio..

    inoltre da quello che noto il carro è ribaltato sul suo asse..quindi non di lato, il lato destro del carro manca sia del cingolo (che vediamo subito a destra della foto) sia di gran parte dei sistemi di rotolamento..
    così, penso che il colpo sia arrivato proprio vicino se non subito sotto la parte anteriore destra del carro (visto di fronte) lo si nota anche dalle tracce della buca che si intravvedono in basso sulla foto..la cosa ha fatto ribaltare il carro nella sua lunghezza..(ancora più devastante il colpo)

    relativamente alla potenza dell'ordigno..dalle foto di carri capovolti che è possibile vedere sui vari fronti..molti sono i tigre e altri vari mostri cappottati da bombe di aereo..con torrette ancora al loro posto..
    quindi anche io penso che non si possa escludere anche questa ipotesi..magari non proprio su questo carro specifico!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Che sberla...
    <<< Nec videar dum sim >>>

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    2,936
    la fonte parla di bomba d'aereo, in ogni caso sono convinto che il carro non sia stato colpito in pieno, altrimanti ne sarebbe rimasto ben poco, ma è stato investito dall'onda d'urto di un'esplosione molto ravvicinata che è riuscita a farlo ribaltare senza demolire la struttura.
    Io escluderei categoricamente un colpo diretto sul fianco o sul frontale di una granata navale perchè lo avrebbe frantumato.
    Avete idea di che tipo d'onda d'urto crea una bomba da 1000lbs ?

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    La foto fà* parte di una serie di due/tre foto, (relative appunto agli effetti dei colpi d'artiglieria navale sui Tigre), scattate tutte sul teatro della Normandia, in zone molto vicine agli sbarchi; e poi i cannoni navali venivano usati dopo gli sbarchi praticamente solo per questi scopi, dato che erano in grado di colpire bersagli a molte miglia all'interno della costa;
    Un altra foto relativa agli effetti dei proiettili navali sui Tigre facente parte di questa serie mostra un Tigre colpito in pieno la cui torretta si è completamente disintegrata ma il cannone da 88 rimasto integro accasciato sul fianco dello scafo, anch'esso intatto;

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  10. #10
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    1,324

    fermi fermi........
    ora, che sia stato un calibro navale non lo metto in dubbio, ma visto che su tre persone che conoscono la foto 2 hanno detto bombardamento navale, 1 aereo, chi puo aver ragione?
    il massimo calibro usato dalla marina usa era il 16" mk7 (406mm) che sparava granate pesanti tra i 1000 e 1200 kg.gli inglesi avevano i 15", 381mm, sulle navi piu grandi.
    io penso che una granata da 381mm contenga molto ma molto meno esplosivo di una bomba da 1000lb..... e che questa possa far saltare in aria un tigre senza problemi. se poi pensiamo la caccia che gli aerei davano ai carri tedeschi nel d-day, possiamo immaginare che le bombe venivano sganciate entrambe, con risultati devastanti.
    Sono d'accordo: una bomba d'aereo da 500 o 1000 KG ha bene tutto il potenziale necessario e sufficiente per parcheggiare un Tigre sul balcone di casa mia...

    Una granata navale avrà* dalla sua anche una discreta energia cinetica (che pure alle bombe d'aereo non manca...), ma dovremmo supporre un colpo molto preciso e molto forunato...
    Se consideriamo che agli Stukas riusciva l'identico giochino con i T34, pesanti oltre 26 tonnellate, con bombe da 250 KG...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •