Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

Discussione: Trappola antiuomo

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Eccoti accontentato,si intravede appena sulla sx:

    Immagine:

    155,05*KB

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Citazione Originariamente Scritto da Blaster Twins

    Secondo me si tratta di una tagliola per animali di grosse dimensioni utilizzata ovviamente anche sul campo.Avete visto che denti su quelle ganasce?Non voglio nemmeno immaginare il dolore che doveva provare il malcapitato che ci metteva il piede dentro.Secondo voi mozzava direttamente l'arto?Secondo me lo maciullava solo,ma a livelli tali che risultava indispensabile l'amputazione.Se ci pensate nella WWI si combatteva in modi assai più spietati e barbari che in molte altre guerre successive.Pensate un po' alle sopracitate tagliole,ma anche alle mazze ferrate ampiamente utilizzate(a testimonianza di ciò nella Sezione Editoria E Pubblicazioni vi è un libro dedicato specificatamente ad esse)durante tutto il conflitto.

    Secondo me questa tagliola non era in grado di mozzare la gamba del soldato, ma lo immobilizzava in modo tale da rendere difficile il suo salvataggio e quindi da esporre al fuoco nemico lui e suoi commilitoni intervenuti per liberarlo. Se invece fosse stata in grado di amputargli direttamente la gamba il soldato avrebbe potuto essere facilmente soccorso e portato via dal campo perchè l'arto non era più incastrato nella trappola.

  3. #13
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Cesare, allora dopo la pulizia con la sabbiatura puoi passare il trapano con la spazzola di acciaio!
    A questo punto tutti gli interstizi sono puliti e la spazzola rende la patina togliendo il grigio-topo della sabbia e preservando meglio dalla ruggine i punti passati, poi visto la destinazione espositiva un trattamento con vernice trasparente, magari leggera ti evita di dover oliare regolarmente il pezzo....
    Anche se non puoi raggiungere tutti gli angoli è l'èffetto finale che conta.
    Ah, evita le spazzole a fili trattati color ottone, tendono a colorare di giallo i pezzi e non è bello a vedersi....
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Da quello che sapevo io un metodo di utilizzo di queste tagliole era il seguente:Esse venivano messe fuori dalle trincee possibilmente nei passaggi obbligati (qualche varco nei reticolati)poi venivano opportunamente mimetizzate , coprendole con un poca di neve o di terra. Quando il malcapitato soldato nemico (che magari era di pattuglia e che si avvicinava un pò troppo) ci finiva dentro le ganasce scattavano e gli straziavano la gamba , rompendogliela per la maggior parte delle volte , ma non staccandogliela. A quel punto esse potevano pure venir trascinate dentro le trincee tramite delle catene o delle funi predisposte in precedenza portando con sè anche la povera vittima (che ovviamente pativa inimmaginabili dolori) e che per la maggior parte delle volte moriva al massimo dopo qualche giorno per le ferite riportate . A tal proposito mi avevano molto colpito le considerazioni di un graduato austriaco riportate in una lettera esposta a museo di Mauthen in Austria (bellissimo e da visitare assolutamente) nella quale si domandava come fosse possibile che queste armi venissero usate per catturare uomini in tempo di guerra quando in tempo di pace era stato vietato il loro utilizzo nella caccia agli orsi per le troppe sofferenze che esse causavano alle povere bestie....
    [ciao2][ciao2] Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Io sapevo che i denti delle tagliole venivano molto spesso coperte di escrementi e altro materiale infetto, cosicchè una volta che si conficcavano nella gamba dello sfortunato facevano penetrare il tutto nelle carni causando infezioni che molto spesso causavano la morte;
    E inutile, la Grande Guerra è stata una guerra in cui chi s'inventava le diavolerie peggiori aveva la meglio.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato