Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    49

    Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    Salve. A giugno dovrei essere in Normandia a svolgere il mio bravo compito di rievocatore. Mi sorge tuttavia un dubbio: dovendo portare con me elmetto, buffetterie e - forse - softair, qualcuno sa se ci siano particolari problemi negli aeroporti, italiani e francesi, in termini di sicurezza? Ovvero: è materiale che passa senza problemi, o rischio di trascorrere qualche ora nella cella di sicurezza della stazione di polizia aeroportuale? Eventuali esperienze o suggerimenti sono graditi,

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    182

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    imbarcando in stiva non dovresti avere problemi.
    .."Collezionare per me è un modo come un altro per sognare"... G.B.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    Per l'equipaggiamento non credo che ci siano problemi. Invece se devi trasportare armi da softair, ti conviene spiegare subito che cosa trasporti e che sono dei giocattoli.

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Catania
    Messaggi
    677

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    per l'italia so che puoi imbarcare le asg da softair ma lo devi dire prima che stai imbarcando un giocattolo, chiaramente in stiva e ben confezionato, magari con la plastica che si usa in alcuni aereoporti. Visto il volo internazionale ti conviene informarti con la compagnia prima, ho visto molte volte imbarcare le armi vere del tiro a segno, con le loro custodie. non penso che ci siano problemi comunque a portare il materiale in Francia....visto che non sei il solo.....e che l'evento si ripete tutti gli anni.
    per esempio in forum softair avevo letto che non si possono portare in germania asg.
    NUMMERI
    di Trilussa 1944
    Conterò poco, è vero, diceva l'Uno ar Zero
    ma tu che vali?Gnente!
    Sia ne l'azzione come ner pensiero rimani un coso voto e inconcrudente.
    lo invece, se me metto a capofila de cinque zeri tale e quale a te,lo sai quanto divento? Centomila.
    È questione de nummeri.E' quello che succede ar dittatore che cresce de potenza e de valore
    più so' li zeri che je vanno appresso.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    prov. di Savona
    Messaggi
    901

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    io al ritorno da portogallo non ho avuto problemi con l'elmetto ricorda però che in Francia è un reato penale che comporta il sequestro immediato e una denuncia l'esposizione in pubblico di svastiche di qualsiasi dimensione..... infatti se osservi foto di rievocazioni sono tutte accuratamente censurate con "bollini"adesivi

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    132

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    informati bene prima sennò spediscila a qualcuno che conosci lassù o te la fai prestare.

    per elmi e buffetterie no problema... i miei erano senza insegne ma non hanno fatto storie.

    buon viaggio!!!
    http://www.ggarg.it
    82nd Airborne Division - Sicily 1943
    82nd Airborne Division - Glider - Normandy 1944
    101st Airborne Division - Pathfinder - Normandy 1944
    91st Infantry Division - Giogo Pass 1944
    FSSF - Anzio 1944
    US Army Signals Corp Photographer - Early and Late war

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053

    Re: Trasportare elmetti ecc. in aereo?

    Io quando ho fatto Italia/Inghilterra in camion per andare a Beltring con equipaggiamento e divise non ho avuto problemi, ovvio che pistole, fucili, mitra, bombe a mano e baionette sono rimaste a casa, le fondine le tenevamo vuote e usavamo baionette finte di alluminio, (che ho già* mostrato).
    Per l'aereo invece mi ricordo che anni fà* quando tornai da Roma ebbi non poche noie a fiumicino perchè avevo con me la repro di un elmo spagnolo del XVIII° secolo e che a detta degli inservienti poteva essere considerato pericoloso, (come se potessi andare in cabina di pilotaggio e minacciare qualcuno di prenderlo ad elmettate), e mi fecero ritardare di ben 3 ore sul volo originale, perciò attento, imbarca bene la roba in stiva, bene imballata e lascia a casa ciò che può avere ambigui risvolti, e anche nel bagaglio a mano una buona documentazione sull'evento, in caso ti fermino e chiedano spiegazioni.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato