Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 34 di 34

Discussione: Trieste, Ottobre 1922

  1. #31
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Friuli-Venezia Giulia (Gradisca d'Isonzo)
    Messaggi
    358

    Re: Trieste, Ottobre 1922

    Citazione Originariamente Scritto da MULON
    Piccolo OT a riguardo della statua.
    E' stata messa in quanto rappresente in un qualche modo la vocazione artistico/teatrale di Trieste.
    Poco più su c'è infatti anche il Rossetti.
    Ora lasciamola stare sta fontana,e rientriamo in topic con la bella foto d'inizio pagina,che ne dite?
    quoto.
    audaces fortuna iuvat

    [hiddenlink:1fv1f2vd]http://caffettiere.blogspot.com/[/hiddenlink:1fv1f2vd]

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: Trieste, Ottobre 1922

    La prima foto è stata fatta col grandangolo, che appiattisce le immagini.
    Per questo le colonne sembrano tanto più basse.

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: Trieste, Ottobre 1922

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Ma gli alberi sono stati sostituiti? sono tali e quali dopo 100 anni.
    Credo che siano stati sostituiti. Mi pare di ricordare alberi molto alti, quando ero piccola.

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297

    Re: Trieste, Ottobre 1922

    Citazione Originariamente Scritto da Lvx


    ah , dimenticavo, dalle fauci in primavera sgorga dell'ottima acqua di sorgente ...
    ... che la bora provvede a spargere sui passanti che si avvicinano troppo, quando arriva il "refolo".

    Ma nessuno l'ha detto, ai signori che hanno progettato la fontana, che a Trieste soffia la bora?

    Magari sono gli stessi che hanno progettato le case sopra "Il Giulia". Sono disposte così bene... che incanalano la bora, rendendo impossibile il passaggio da quella parte, quando soffia veramente forte. E pensare che una volta la gente "ignorante" costruiva le strade a spina di pesce, come a Curzola, per rompere la bora.



Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato