Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 61

Discussione: Triplano FOKKER Dr 1

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Cosi poi completare, sono appassionato dal DR I e cerco sempre di conscere tutti i tipi.
    Ho trovato adesso il DR I da Robert ritter von Griem, l'ultimo Komandeur della Luftwaffe greim-1e03c1a.jpg
    merite-1013ef7.gif[/ Il : 8 octobre 1918.
    25 V.
    es48102reviewrb_2-1e03c2d.jpg
    CIAO
    ALE
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  2. #32
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Certo che le livree servivano più per farsi vedere e caratterizzare il pilota che non a mimetizzarsi!

  3. #33
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Si, la mimetizazione inizio col Fokker DR VII
    fokdviimeyer-10a87bb.jpg
    Karl "Carlos" Meyer JASTA 4 era germano-venezueliano, ecco il suo biplano DR VII
    001-2--1e04ef9.jpg
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  4. #34
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Ottime integrazioni Alexderome, ne sta uscendo un bel topic!!!

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Firenze
    Messaggi
    184

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    "Dr" dovrebbe essere la sigla per indicare "Dreidecker" (triplano) quindi nel caso del VII e' "Doppeldecker" (biplano) solamente "D".

    La mimetizzazione a losanghe era gia' in uso prima del DVII vedi bombardieri gotha, pfalz, albatros, junker, ecc.

    La colorazione sgargiante degli aerei tedeschi serviva piu' che altro ai singoli piloti ( e soprattutto al caposquadriglia) per riconoscere a colpo d'occhio i colleghi durante le battaglie aeree.

    Se non sbaglio prima che Richtoffen diventasse il comandante della Jasta 11 la colorazione si limitava alla sola cappotta motore o la coda. I piloti avevano solamente delle sigle o dei disegni personali.

  6. #36
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Ho sbagliato scrivendo con fretta (e male), DR per Dreidecker(tedesco) o Dreidekker (olandes) e D per doppeldeker. Grazie per avere modificato Hummel69.
    ALEX
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Firenze
    Messaggi
    184

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Figurati.


  8. #38
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Ho anche dimenticato dire che la squadra di Griem era la JASTA 34 (b) , b= bayeurische.
    ALEX
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  9. #39
    Utente registrato L'avatar di Alexderome
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    FRANCIA
    Messaggi
    468

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    Citazione Originariamente Scritto da Alexderome
    Cosi poi completare, sono appassionato dal DR I e cerco sempre di conscere tutti i tipi.
    Ho trovato adesso il DR I da Robert ritter von Griem, l'ultimo Komandeur della Luftwaffe greim-1e03c1a.jpg
    merite-1013ef7.gif[/ Il : 8 octobre 1918.
    25 V. JASTA 34 b
    es48102reviewrb_2-1e03c2d.jpg


    CIAO A TUTTI
    ALE
    ..
    http://hongrie2gm.creer-forums-gratuit.fr/
    Eravamo 3O d'una sorte, 31 con la morte. G. d'Annunzio

  10. #40
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    45

    Re: Triplano FOKKER Dr 1

    La replica del Dr.I è quella di Zanardo che conosco personalmente e per il quale ho anche lavorato tramite il GAVS.
    In realtà* è impropio parlare di replica poichè si ispira soltanto nella struttura e nell'apparenza ad un fokker Dr.I ma non ha nulla a che vedere con quello originale.
    E' fatto da materiali ben diversi (ovviamente moderni) ha un'elettronica molto sofisticata, il motore è totalmente diverso, profilo NACA non come quello originale e vola in modo diverso. Insomma è un altro aereo, solo che lo ricorda nelle fattezze e nella colorazione.
    I bei tempi...quando volare era pericoloso e il sesso sicuro...

Pagina 4 di 7 PrimaPrima ... 23456 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato