Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: TRIS D'ASSI

  1. #1
    Moderatore L'avatar di der graf
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Marche
    Messaggi
    568

    TRIS D'ASSI



    Anche se molti mi conoscono come collezionista di uniformi in panno, il mio interesse è esteso anche su altri argomenti della militaria tedesca, aspetti che comunque ci ridonano a tutt’oggi un immagine storica del milite tedesco ancor più totale e completa.

    Difficile restare indifferenti, almeno per me, al fascino delle armi messe a punto dalla Germania durante quegli anni fatidici e per completamento collezionistico alla ricerca uniformologica affianco da tempo il collezionare quelle armi che hanno rappresentato il soldato germanico nei vari fronti.

    Molti ricorderanno le mie monografie sulle fondine e relative pistole utilizzate dall’esercito tedesco, studio peraltro non ancora terminato, che spero di poter proseguire presto, tempo e lavoro permettendo.

    Nel frattempo volevo condividere nel forum queste “tre cuginette”dal fascino intramontato e dal "manico di scopa".
    Non basterebbero km di fogli per tracciare la storia della leggendaria Mauser C.96 e di ciò che ne derivò… di libri ce ne sono tanti ed anche di confusione considerata la grande produzione ed evoluzione di varianti.

    A mio avviso resta veramente un capolavoro ingegneristico e costruttivo come concezione e come forma estetica ed una vera pietra miliare nel mondo delle armi da fuoco per molti aspetti.
    Un vero "stato dell'arte".

    Tornando al tema della mia collezione, ovvero la militaria tedesca dell’ultima guerra ed analizzando l’argomento da quest’ottica, andrebbe detto che la WH non utilizzò poi granchè la Mauser C96 “storica”se non per pochi esemplari dati alla Marina e per qualche esemplare portato a livello individuale da qualche ufficiale veterano della Prima Guerra caratterialmente“nostalgico”, mentre la sua copia spagnola Astra 900, della fine degli anni ’20, fu invece adottata d’ufficio dalla WH in numero abbastanza considerevole…; in seguito la WH adottò ufficialmente anche l’interessante ed innovativa versione 1932 detta anche mod.712 o Schnellfeuer con tiro selettivo, in ragione di diecimila pezzi che furono distribuiti principalmente a reparti SS ( c’è una famosa foto del 41, fronte russo, che tutti ricordiamo ) e a portadispacci della LW motociclisti e della contraerea che impacciati nel portare il consueto fucile K98, previsto d’ordinanza, utilizzarono questa pistola che per la sua versatilità poteva all’occorrenza trasformarsi in piccola carabina-mitra, con un ingombro assai minore.

    In tema generico, evitando volutamente di addentrarci nell’intricato mondo “Mauser” relativo a quest’arma e alle specifiche delle varianti costruite dalla fine dell’800 agli anni ’30, per i quali si rimanda alle varie pubblicazioni esistenti, possiamo comunque di buon grado definirne in questa sede la tipologia evolutiva essenziale della lunga serie C96:

    -modelli iniziali con capacità di 10 e 6 colpi , impiego: Guerra dei Boeri, esportazione, ecc.
    -modello 1899 in cal.7.63 m a fianchi lisci non lavorati , impiego: esportazione, Marina Reale Italiana, ecc.
    -modello 1912 in cal.7.63 m impiego: I guerra mondiale, esportazione, pochi esemplari distribuiti ufficialmente alla KM nella II GM
    -modello 1916 in cal.9 parabellum, impiego: I guerra mondiale
    -modello 1920 in cal.7.63 m e 9 pb a canna accorciata, impiego: Polizia nel periodo Weimar
    -modello 1930 in cal.7.63 m , impiego: esportazione in Cina, ecc.
    -modello 1932 Schnellfeuer a tiro selettivo in cal.7.63m e 9 pb (e anche raramente in 7,65 pb), impiego: esportazione, circa 10.000 esemplari distribuiti ufficialmente alla WH-LW-WSS nella IIGM con matricola da 83000 a 93000.

    A questa lista andrebbe menzionato il modello Mauser carabina in calibri diversificati, il modello dimensionalmente ridotto detto “Bolo”e le egregie copie spagnole della serie Astra ( 900 e 903 a tiro selettivo, peraltro anch’esse distribuite ufficialmente all’Esercito Tedesco nella II GM ), Royal MM31, Super Azul, anch’esse con varianti a tiro selettivo.

    Le pistole ivi trattate, comprese anche le copie realizzate in Spagna, erano tutte fornite di una fondina scatolare sagomata rigida con coperchio incernierato e chiusura a bottone realizzata in legno di noce che permetteva all’arma di essere riposta quando non utilizzata, essa fungeva anche all’occorrenza come robusto calciolo innestabile sulla fresatura femmina posteriormente alla pistola, ciò permetteva una maggior stabilità nel tiro anche in considerazione dei modelli con tiro a raffica dove l’utilizzo del calcio-fondina era necessario per poter governare l’arma. Tale calciolo-fondina poteva essere assicurabile ad una tracolla o cintura per mezzo di un ponticello metallico presente; nei modelli militari tale ponticello è omesso in virtù del fatto che solitamente i calcioli-fondina venivano inseriti in un sospensorio o “cesta” di cuoio già munito di passanti posteriori per il trasporto a mezzo del cinturone d’ordinanza. Questi portafondina concepiti per uso prettamente militare, furono utilizzati laddove necessario fino gli anni’30 ed incorporavano anche una taschina porta ricambi e un’astina di smontaggio e pulizia dell’arma provvista di manico in legno. In alcune di queste armi importate da altri paesi ed utilizzate si sono viste nel tempo varianti di portafondine in cuoio piuttosto semplificate, spesso muniti di tracolle.

    Nelle foto a seguire, una Mauser 1896 modello 12, militare, con interessanti e rari marchi reggimentali di ricezione “LFA 1024”- “Luftfahrtabteilung”- ( battaglione aeronautico ) 1024, in carico presso l’esercito Austroungarico ( come da punzonature “W.N.aquila 16” presenti in prossimità della canna dell’arma ) durante la Grande Guerra, una Mauser 1896 mod.32 ( detta anche R712 ) “Schnellfeuer” a tiro selettivo la cui matricola ricade nel contratto tedesco della IIGM ed una Astra mod.900, sempre in cal.7.63 m.

    [attachment=35:1268eutv]1.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=34:1268eutv]2.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=33:1268eutv]3.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=32:1268eutv]4.jpg[/attachment:1268eutv]

    [attachment=12:1268eutv]24.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=11:1268eutv]24-.jpg[/attachment:1268eutv]


    Mauser c96, mod.12 "militare", profilo dx e sx
    [attachment=31:1268eutv]7.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=30:1268eutv]8.jpg[/attachment:1268eutv]

    la dicitura sul lato dx evidenzia su due linee il nome della fabbrica e l'ubicazione; sul metallo sono presenti tracce di lavorazione non particolarmente rifinite riscontrabili maggiormente sulle pistole prodotte durante la guerra
    [attachment=29:1268eutv]9.jpg[/attachment:1268eutv]

    dettaglio delle punzonature di accettazione militari "W-n-aquila 16" contratto austro ungarico e nella foto a seguire dettaglio dei marchi reggimentali "LFA"indicanti l'uso presso un battaglione aeronautico. Il cane reca il marchio NS intrecciato che sta a significare il nuovo tipo di sicura (3 tipo) introdotta nel'15
    [attachment=28:1268eutv]12.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=27:1268eutv]13.jpg[/attachment:1268eutv]

    l'alzo a cursore tarato da 50 a 1000m.
    [attachment=26:1268eutv]13---.jpg[/attachment:1268eutv]

    le immagini che seguono mostrano la pistola con calcio-fondina e sospensorio in cuoio
    [attachment=25:1268eutv]13----.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=24:1268eutv]14-.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=23:1268eutv]14--.jpg[/attachment:1268eutv]


    la produzione degli anni '30 destinata principalmente all'esportazione e vessata dal controllo dei paesi alleati vincitori della grande guerra, originò un modello della c96 con leggere modifiche rispetto i modelli precedenti. Sua evoluzione finale fu la mod.32 con possibilità di tiro selettivo, ovvero colpo per colpo o raffica, precorrendo cosi' l'era dei "piccoli" e pratici mitra dei nostri giorni. Le foto mostrano una mod.32 "Schnellfeuer"in profilo dx e sx
    [attachment=22:1268eutv]15-.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=21:1268eutv]16-.jpg[/attachment:1268eutv]

    dettaglio del selettore secondo tipo "Westinger" N=Normalfeuer/R=Reihenfeuer
    [attachment=20:1268eutv]17.jpg[/attachment:1268eutv]

    Il calcio fondina inserito nella parte dorsale del manico che presentava apposita fresatura
    [attachment=19:1268eutv]18.jpg[/attachment:1268eutv]

    dettaglio delle diciture presenti nel fianco destro dell'arma che indicano oltre il nome della fabbrica la paternità tedesca del brevetto
    [attachment=18:1268eutv]19.jpg[/attachment:1268eutv]

    quest'arma era dotata di caricatore amovibile da 10 e 20 colpi, nelle foto a seguire è montato il caricatore da 20 colpi
    [attachment=17:1268eutv]20-.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=16:1268eutv]21.jpg[/attachment:1268eutv]

    particolare dell'alzo a cursore tarato da 50 a 1000m, nelle versioni in cal.9 pb l'alzo arriva a 500m., è evidente anche il marchio "doppia corona U"
    [attachment=15:1268eutv]21-2.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=14:1268eutv]21-3.jpg[/attachment:1268eutv]

    l'arma con calcio fondina e caricatore da venti colpi
    [attachment=13:1268eutv]22.jpg[/attachment:1268eutv]

    il marchio Mauser è punzonato nel legno solo nei calcio fondina dei modelli "30". Il calcio fondina della mod.32, identico formalmente agli altri, differisce all'interno per permettere il corretto lalloggiamento della base del caricatore amovibile dell'arma
    [attachment=10:1268eutv]23.jpg[/attachment:1268eutv]

    l'attacco del calcio, particolare con perno di ritegno a molla interna che andava ad incastrarsi in un apposito recesso presente nella fresatura del manico della pistola
    [attachment=9:1268eutv]23-.jpg[/attachment:1268eutv]


    Anche se non della stessa famiglia ma accomunata dalla forma esteriore, a compendio di quanto sopra e come la mod.32 utilizzata d'ordinanza dall'esercito tedesco della II GM, presentiamo un'Astra 900 spagnola cal.7.63 m, a mio parere ottima pistola e differente nel "cuore" dalle "Mauser"sopracitate
    [attachment=8:1268eutv]25.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=7:1268eutv]26.jpg[/attachment:1268eutv]

    l'alzo graduato da 50 a 1000m.
    [attachment=6:1268eutv]27.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=5:1268eutv]28.jpg[/attachment:1268eutv]

    i fianchi della pistola presentano a dx le consuete bancature spagnole con lettera indicante l'anno di costruzione in questo caso C=1929, a sx su due righe il nome dell'arma ed il brevetto
    [attachment=4:1268eutv]29.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=3:1268eutv]29-.jpg[/attachment:1268eutv]

    di seguito i particolari dei grilletti delle tre armi presentate C96/12, mod.32, Astra 900
    [attachment=2:1268eutv]30.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=1:1268eutv]31.jpg[/attachment:1268eutv]
    [attachment=0:1268eutv]32.jpg[/attachment:1268eutv]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    "Unsere Mauern brachen aber unsere Herzen nicht"
    ----------------------------------------------------------------------
    "der graf" ist Carlo Cicconi-Massi

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    255

    Re: TRIS D'ASSI

    Molto belle, armi ricche di storia...esposizione esaustiva ed interessante. Grazie

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: TRIS D'ASSI

    Stupendeeeeeeee!!!!!!!!!! Vivissimi complimenti!!
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275

    Re: TRIS D'ASSI

    Molto belle come molo ben fatta è l'esposizione e l'iquadramento storico delle armi.
    Ti invidio molto quella destinata ad armare i battaglioni aerei.
    Posto anche le mie tre Mauser

    [attachment=4:1enjstr6]Mauser 014.jpg[/attachment:1enjstr6]

    [attachment=3:1enjstr6]Mauser 011.jpg[/attachment:1enjstr6]

    [attachment=2:1enjstr6]Mauser 012.jpg[/attachment:1enjstr6]

    [attachment=1:1enjstr6]Mauser 008 M.jpg[/attachment:1enjstr6]

    [attachment=0:1enjstr6]Mauser 005 M.jpg[/attachment:1enjstr6]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #5
    Moderatore L'avatar di Waffen
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    FIRENZE
    Messaggi
    3,111

    Re: TRIS D'ASSI

    Poco da dire un topic degno di una rivista e pezzi museali,grazie davvero per aver mostrato i vostri capolavori.La mauser mi è sempre piaciutà, chissà un giorno mi decidero' a comprarla.
    kappa

  6. #6
    Collaboratore L'avatar di Il Cav.
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    4,502

    Re: TRIS D'ASSI

    Arf...arf...arf...
    Sono tentato anch' io, il suo profilo inconsueto mi ha colpito, fin da quando la trovai nella scatola di armi leggere crucche in 1/35 della Dragon...
    "Chissà a quale di questi alberi ci impiccheranno..."

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di stahlelm16
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Veneto
    Messaggi
    1,311

    Re: TRIS D'ASSI

    Mamma miaaaa che invidiaaaaa!!!!! Mi state viziando con tutta sta grazia di Dio!!!
    Lassù pugnammo. Lassù caddero gli eroi fratelli
    per la grandezza della Patria.
    Il più vasto confine a lei consacrato,
    vigila e difendi con la fede dei forti


    Dal monumento al Vecio e al Bocia sito alla caserma Salsa di Belluno, sede del glorioso 7° Alpini

  8. #8
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,401

    Re: TRIS D'ASSI

    Armi eccezzionali. ma visti i proprietari non ci si poteva aspettare di meno.
    Una domandina per OSCAR: la terza dal basso delle tue è un modello particolare?
    sven hassel
    duri a morire

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di Klaudio
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Califfato di Bologna
    Messaggi
    567

    Re: TRIS D'ASSI

    Splendido topic Carlo ...
    Le armi che ci hai mostrato sono veramente all' altezza del " panno " che possiedi.
    Il tutto è sapientemente esposto con la consueta maestria che ti contraddistingue e che già conosciamo ...

    Complimenti ancora.

    Claudio.
    Dio usa le guerre per insegnare la geografia alla gente. - A. Bierce -

  10. #10
    Collaboratore L'avatar di Pallara Simone
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Località
    Bad Tölz (Germania)
    Messaggi
    1,571

    Re: TRIS D'ASSI

    solo una parola.....SPETTACOLARI.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato