Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 29 di 29

Discussione: Tropicali britannici & Commonwealth (database)

  1. #21
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: pith helmet royal navy

    Ach so...un'altra produzione "made in hulk"????.....anche il nostro estemporaneo gruppo rievocativo/africano/guastatori è alla ricerca di caschi italici a buon prezzo.
    A Peschiera nel luglio scorso un paio di amici hanno riadattato alla meglio due caschi tedeschi repro, ma il risultato nn è poi stato molto soddisfacente...

    [attachment=0:2hqc3do1]Peschiera 059rid..jpg[/attachment:2hqc3do1]

    seguirò quindi con interesse i lavori di riadattamento da albionico...a italico casco così da poterci essere utile per una futura realizzazione!
    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  2. #22
    Moderatore L'avatar di hulk50
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    TORTONA(ALESSANDRIA)
    Messaggi
    1,804

    Re: pith helmet royal navy

    io ho un altro pith helmet che adopero come casco coloniale,per fortuna è kaki quindi gli ho applicato solo coccarda e fregio.
    se guardi sul forum reenactors alla voce caposquadra autista centurie lavoratori in A.O.I. lo puoi vedere.
    le eventuali modifiche sarebbero di togliere le varie fasce incrociate,fargli una banda alta 3 cm intorno alla cupola,con un frammento fare il portapiumetto ,togliere la stoffa dal cupolino e verniciare il tutto di kaki.lavorazione che durerebbe circa 2-3 ore.
    ho trovato su ebay.uk un altro casco pith tipo aden anche lui bianco e volevo trasformarlo in un P.A.I.
    comunque all'estero si trovano abbastanza i pith a prezzi direi popolari.
    .....IO SONO E SARO' SEMPRE TUO AMICO! LUNGA VITA E PROSPERITA'!

  3. #23
    Moderatore L'avatar di hulk50
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    TORTONA(ALESSANDRIA)
    Messaggi
    1,804

    Re: pith helmet royal navy

    comunque caro hetzer ,su un noto sito di vendite in asta on line(sezione germania) ho recentemente trovato i pith helmets rifatti ad un prezzo(spese di spedizione comprese) ultrastrapopolari.
    quindi se la vostra sezione italica africana se li procurasse non avrebbe bisogno di nessuna modifica,ma solo di applicarci il fregio e,eventualmente,la coccarda.
    .....IO SONO E SARO' SEMPRE TUO AMICO! LUNGA VITA E PROSPERITA'!

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    6

    Elmetto acquistato in Birmania

    A Rangoon una ventina di anni fa acquistai questo elmetto.
    Non capisco se si tratta di un copricapo sportivo o militare. Il Berrettificio è Rowe & Co di Rangoon. Probabimente manufatto britannico.
    Eccovi le foto!
    Carlo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  5. #25
    Utente registrato L'avatar di KampfgruppeHansen
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Grüne Linie
    Messaggi
    731

    Re: Elmetto acquistato in Birmania

    più che elmetto è un casco coloniale....
    al 99% per uso civile
    ________________________
    Erano tempi fieri ed eroici, dove mettevamo piede li era la Germania,e il mio regno si estendeva fin dove arrivava il cannone del mio carro Armato

    Jochen Peiper
    SS Standartenführer , Kommandeur Panzer Regiment SS Leibstandarte

  6. #26
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: Elmetto acquistato in Birmania

    Si è per uso civile, ma anche largamente adoperato dai militari Alleati e addirittura
    dai giapponesi (alti ufficiali). Forse la produzione di quello illustrato è recente. Forma
    mai cambiata. Esistono bianchi e kaki. PaoloM

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    6

    Re: Elmetto acquistato in Birmania

    Grazie amici per le rapide ed esaurienti risposte. Girovagando in questo forum, trovato per caso, ho scoperto un mondo affascinante!!!!
    Carlo

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    6

    Re: Elmetto acquistato in Birmania


  9. #29
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,091

    Re: Elmetto acquistato in Birmania

    Si, proprio questo. Nella versione kaki. PaoloM

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •