Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Ultima difesa del Reich

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956

    Ultima difesa del Reich

    Ciao amici,
    questa sera ore piccole;
    altro thread per chi non lo avesse già* letto altrove.

    Vi voglio mostrare uno dei Wehrpass acquistati ad Aprile a Ciney. Il WP più semplice, quello acquistato per pochi soldi. Nessuna unità* d`elite, niente battaglie niente decorazioni indicate. Io lo trovo comunque interessante al pari di altri.

    Guardatelo bene; vi farà* riflettere.

    Questa può essere la storia non scritta di questo ragazzino?

    Germania. 6 Aprile 1945. La guerra è alla fine. Un ragazzino di 16 anni di Iserlohn è arruolato in una nazione distrutta. Il ragazzino è destinato al R.A.D. ma riceve comunque istruzioni all`uso di un`arma: "il panzerfaust".
    Il timbro a pag.6 indica l`Arbeitsgruppen n°103 (Arbeitsgau X Niederschlesien).
    Accanto ai soldati stanchi dei combattimenti ecco i civili arruolati nella Volkssturm e le altre unità* paramilitari che cercano di fermare le truppe americane. Fra questi viene addestrato il personale che andrà* a formare le unità* anticarro dell`ultima per difendere le grandi città* e le zone industriali. Fra di loro vecchi e ragazzini. Mi ricordo una foto d`epoca. .. ragazzini armati semplicemente di panzerfaust e senza qualsiasi arma per la difesa personale, sono in sella alle loro biciclette. Sul manubrio 2 panzerfaust. Si muovo in corsa con incoscienza nella loro città* per difendere le rovine del REICH come in un terribile gioco. A Iserlohn la guerra finì il 15 Aprile 1945.

    Historisches Centrum Hagen : Ruhr Pocket 1945

    Ho letto che nel 1945 il RAD addestrava esclusivamente le reclute per 2 mesi prima di mandarle in guerra e con l`arrivo degli americani nel Vaterland costituì 4 divisioni di fanteria di cui tre parteciparono ad operazioni prima della resa.

    Infanterie-Div. "Schlageter" (1.RAD-Div.) Formata il 31 Mar. 1945 - Wkr. X
    from Stab 299 Infanterie-Div.

    Infanterie-Div. "Friedrich L. Jahn" (2.RAD-Div.) Formata il 31 Mar. 1945 - Wkr. III
    from Stab 251 Infanterie-Div.

    Infanterie-Div. "Theodor Körner" (3.RAD-Div.) Formata il 04 Apr. 1945 - Wkr. III
    from Stab 215 Infanterie-Div.

    Infanterie-Div. "Güstrow" (4.RAD-Div.) Format ail 29 Apr. 1945 - Wkr. II
    from Stabs 131 VG Div. – 563 VG Div.


    Dalle ricerche che ho effettuato non ho trovato niente che possa confermare l'assegnazione di personale del RAD proveniente dall'Arbeitsgau dove era il ragazzo a queste unità*.

    Se questo ragazzo avesse combattuto in una delle quattro divisioni RAD sul WP ci dovrebbe essere annotata almeno l'assegnazione ad una divisione.

    Però tutto è possibile. Consideriamo che siamo alla fine della guerra, il ragazzo è arruolato il 6 aprile 45 a Ise dove la guerra finisce il 15 aprile. In quel caos avrebbero trovato il tempo di segnare tutto?
    Questo ragazzo forse indottrinato avrebbe potuto combattere per le strade anche senza essere assegnato ad una di quelle divisioni?

    Forse non lo sapremo mai. Una risposta potrebbe venire dal confronto di altri analoghi WP.

    Una curiosità*; a Iserlhorn la guerra è finita con la resa di un unità* di carri armati agli americani; durante le ricerche ho trovato in mezzo a questo filmato d'epoca le immagini della resa:

    Forse fra i civili presenti c'era anche il ragazzo???

    WW


    Per restare in tema;
    da un romanzo di Manfred Gregor in Austria nel 1959
    è stato prodotto il film di Bernhard Wicki "Il ponte"
    Se potete guardatelo; lo ha riproposto di recente in edicola la Hobby & Work nella serie War Dvd collection.

    Aprile 1945 alcuni studenti sedicenni di una città* tedesca fanno la guardia a un ponte che non conta niente resistendo all'avanzata dei carri armati americani.
    Si salveranno solo due.

    ranville.

    Immagine:

    200,53 KB

    Immagine:

    93,55 KB

    Immagine:

    97,21 KB

    Immagine:

    99,44 KB

    Immagine:

    84,74 KB
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Guardatelo bene; vi farà* riflettere.

    Mi aiuti a capire meglio?Mi sono riletto già* due volte il tuo scritto(complimenti)e mi sono guardato per benino il "documento".A parte la data,6 aprile,quindi a tema,cosa devo notare?
    Non me ne volere(forse ancora non mi conosci bene)ma sono pur sempre ancora un "buon neofita",anche se con l'applicazione e passione cerco di limare le mie tante,troppe lacune.[]

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    Metti insieme il periodo, un ragazzino di 16 anni che volente/nolente indottrinato/o meno "9" giorni prima della fine della guerra viene arruolato in una nazione allo sfacelo e che potrebbe essere stato messo a fermare con un Panzerfaust i carri che avanzano nella sua città*, "come in un terribile gioco"....

    A tè questo non fà* riflettere?

    Personalmente quanto "guardo" mio figlio e "vedo" questo libretto penso subito a quanto "sia fortunato a non essere vissuto là* allora"!

    Ciao
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Vuole far riflettere su come negli ultimi istanti di guerra il Reich non fosse difeso da soldati addestrati, armati ed quipaggiati del necessario, ma da un pugno di ragazzini e anziani armati di qualche Panzerfaust, con un addestramento militarmente nullo e che cmq hanno difeso il suolo patrio con accanimento e determinazione, fino all'ultimo uomo e all'ultima cartuccia.
    Secondo me è una testimonianza non indifferente, pezzo molto commovente e ottima ricerca.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Chiaro,la tragedia umana che emana questo libretto è notevole,drammatica.E c'ero arrivato,per foruna,guardando la foto del ragazzino.Il mio "problema" è che ho pensato che dietro a questo ci fosse qualche altro riferimento,magari una data,un nome o qualcosa che mi sfuggisse

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    Vuole far riflettere su come negli ultimi istanti di guerra il Reich non fosse difeso da soldati addestrati, armati ed quipaggiati del necessario, ma da un pugno di ragazzini e anziani armati di qualche Panzerfaust, con un addestramento militarmente nullo e che cmq hanno difeso il suolo patrio con accanimento e determinazione, fino all'ultimo uomo e all'ultima cartuccia.
    Secondo me è una testimonianza non indifferente, pezzo molto commovente e ottima ricerca.

    Saluti
    Die Nadel
    Ci siamo scritti praticamente sopra Fritz,ma grazie lo stesso.
    Cmq,come ho gia detto sopra,pensavo ci si dovesse focalizzare sull'oggetto in se è non sulla drammaticità* dell'evento "scritto nero su bianco" su questo eccezzionale documento.Mea culpa[innocent],chiedo venia.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    956
    Sempre in sintonia il "buon" Die! [:264]

    Non preoccuparti Mulon! a volte da uno scritto si può fraintendere...
    Cedo Wehrpass /Cerco Wehrpass da Toscana in sù

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Non aveva neanche 16 anni.... I nostri figli sono molto fortunati!
    [ciao2][ciao2] Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    846
    Bellissimo thread complimenti, bellissima storia, ottimo Wehrpass, bravo!!! Una curiosità* quanto costa un oggetto del genere?

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Como
    Messaggi
    4,434
    Interessantissimo Wehrpass! e complimenti per la disamina,come sempre!
    Il dubbio è fastidioso, ma la certezza è degli imbecilli.

    Certi libri sembrano scritti non perché leggendoli s’impari, ma perché si sappia che l’autore sapeva qualche cosa.

    Saluti Enrico
    Pz.65

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato