Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Un 33 da prendere al volo

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    196

    Un 33 da prendere al volo

    Intanto un saluto a tutti i membri del forum,è la prima volta che posto sul forum ma vi seguo da un pò di tempo.In materia di elmetti italiani 33 sono ancora un pivello perché più leggo i vostri post e più comprendo quanto l'argomento è complesso.Veniamo al dunque,domenica sono andato a fare un giro al mercato che fanno a Piazzola sul Brenta con l'intento di vedere se trovavo un 33 decente da aggiungere alla mia piccola collezione di 33 bellici ricondizionati o "post bellici" (attualmente ne ho 2&nbsp;<img src="http://www.milistory.net/forum/images/smilies/255.GIF" border="0" alt="" title="" smilieid="115" class="inlineimg">) quando curiosando tra i vari banchi mi è caduto l'occhio su questo elmetto.Mi hanno colpito subito i rivetti (a mio parere bellici - 3° tipo forse ? ) qualche dubbio sul colore e la cuffia....ma per 27 euro secondo me anche nel dubbio era da prendere al volo,se possibile vorrei sentire il vostro parere&nbsp;<img src="http://www.milistory.net/forum/images/smilies/264.GIF" border="0" alt="" title="" smilieid="118" class="inlineimg">&nbsp;mi scuso in anticipo se le foto non sono un gran chè - è marchiato B58 - taglia 53 - cerchione M55
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato L'avatar di marpat
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Palermo
    Messaggi
    154
    riverniciato. rivetti a scalino, ganci rettangolari, stemma AT, cuffia con cucitura parallela, mi fa credere sia bellico riadattato

  3. #3
    Moderatore L'avatar di icarus68
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    2,549
    Guscio e soggolo hanno le caratteristiche di un 33 del periodo bellico, ricondizionato nel primo dopoguerra.
    La pelle della cuffia, però, mi pare difforme nella marchiatura della taglia (che ho sempre vista traforata) ed anche nella concia; a me pare più simile a quelle degli elmetti tedeschi. Probabilmente una mia suggestione.
    Gli esperti in materia sapranno essere più precisi.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873
    Lo avrei preso anche io !!
    Mi sembra tutto bellico, ovviamente guscio e soggolo riverniciati, ma.... la cuffia mi sembra speciale.
    La cuffia è di una variante rara a quanto mi risulta, senza cucitura di rinforzo e mancante dei fori di aerazione sul bordo.
    Aspettiamo il parere degli altri, ma secondo me hai fatto un bel colpo.
    PaoloZ

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    196
    Grazie per i vostri interventi,la cuffia per me è un mistero,è la prima che vedo così.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    È un 33 in configurazione post. L'unico elemento interessante è la cuffia tedesca che pare addirittura scucita posteriormente (è una 53) per di più con eliminazione del feltro originale e ricucitura a feltro italiano di fabbrica. Operazioni davvero troppo laboriose per l'adattamento di una cuffia tedesca bastando applicarvi una ordinaria cuffia postbellica che data la taglia piccola abbondavano. Sarebbero opportune foto più dettagliate di questa cuffia come le cuciture al feltro giallo arancio di generalizzato uso postbellico per una compiuta valutazione.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Località
    VENETO
    Messaggi
    196
    Gertro grazie per la risposta,aggiungo qualche foto sperando che ti siano utili.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,518
    Davvero singolare questa particolare cuffia.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di cchr75tj
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    simeri crichi
    Messaggi
    361
    che codice ha?

  10. #10
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,565
    Citazione Originariamente Scritto da cchr75tj Visualizza Messaggio
    che codice ha?
    Nel post #1 è riportato:
    è marchiato B58 - taglia 53 - cerchione M55
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato