Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Un 33 postbellico ma non troppo

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700

    Re: Un 33 postbellico ma non troppo

    Sono entrambi elmetti molto belli.

    Quello di Silent per le condizioni incredibilmente nuove; concordo per l'assemblaggio con elementi di produzione anni di guerra, ma il tutto montato nel dopoguerra.

    Ma direi un gradino più in alto per me sta quello di Garand, vuoi per l'evidente "trascorso" bellico, vuoi per l'interessante fregio che, pur realizzato dopo la verniciatura p.b. in kaki, è ancora realizzato con la mascherina bellica demonarchicizzata.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    713

    Re: Un 33 postbellico ma non troppo

    Ragazzi così mi confondete .
    Tra l'altro è stato uno dei miei primissimi elmetti comprati (il primo dei CC)e mi ricordo che non rimasi pienamente sodisfatto perchè ne cercavo uno nero bellico e qesto insomma era un ripiego, per fortuna si cresce..

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato