Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: un classico dell'altipiano di Asiago

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    un classico dell'altipiano di Asiago

    ciao

    vi posto alcune immagini di uno dei più classici degli itinerari dell'altipiano di Asiago:
    Malga Galmarara - Bivio Italia - Campo Gallina/Zona Monumentale - Busa del molton - Malga Galmarara
    il percorso si svolge senza particolari difficoltà* in un ambiente pressoché incontaminato nel cuore della zona Nord dell'Altopiano, percorrendo vecchie strade militari. Oltre ad alcuni interessanti scorci di paesaggio glaciocarsico è possibile visitare numerosi e importanti resti di opere militari della Grande guerra
    durata 5 ore

    se ci sono errori correggetemi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Il reportage lo posto in più volte per l'alto numero di foto........abbiate pazienza

    enrico
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1,625

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    Molto interessante Peccato di non poterlo avere vicino a casa
    Impressionante, come dopo quasi 100 anni, il terreno si presenta ancora rivoltato dalle granate
    Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perder di vista la riva

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    una bella camminata ottimo reportage grazie

  4. #4
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    Bel reportage fotografico
    luciano

  5. #5
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    Luoghi che amo e che conosco bene!
    Ero lì 15 giorni fa sullo Spiz Vezzena e sulla cima Portule, meraviglioso!!
    Nel giro che hai indicato poi succede di camminare ore senza incontrare anima viva se non qualche esemplare di fauna selvatica.
    Concordo con te nel dire che i bivacchi dell'altopiano versano in condizioni pietose e quello di bivio Italia in estate è occupato dai pastori; potrebbero essere un ottimo punto di appoggio anche in inverno per un giro di più giorni tra quei posti fantasti, ma sono impraticabili.
    Bisogna però portarsi dietro parecchia acqua perchè essendo l'altopiano di natura carsica, le fonti scarseggiano.
    Allego qualche immagine:

    Spizz Vezzena[attachment=4:1p87sh50]+Altopiano maggio 2011 073.jpg[/attachment:1p87sh50]

    Cima Portule
    [attachment=3:1p87sh50]+Altopiano maggio 2011 102.jpg[/attachment:1p87sh50][attachment=2:1p87sh50]+Altopiano maggio 2011 101.jpg[/attachment:1p87sh50]

    Vista sulla Cima Dodici, Cima Undici, Ortigara, Cima Caldiera[attachment=1:1p87sh50]+Altopiano maggio 2011 105.jpg[/attachment:1p87sh50]


    C'era ancora parecchia neve.....
    [attachment=0:1p87sh50]+Altopiano maggio 2011 109.jpg[/attachment:1p87sh50]
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  6. #6
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    ciao

    riprendiamo il reportage.....riguardo alla scarsità* di acqua, all'altezza del bivacco Tre Fontane c'è una delle pochi fonti d'acqua potabile per cui conviene approfittarne.....

    enrico
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  7. #7
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    non è ancora finita....................

    vi posterò in seguito il resto del percorso.
    Ora si scende e si arriva alla zona con i monumenti all'Arciduca Eugenio e ai caduti e prosegue sotto Cima dell'arsenale dove è presente una cavità*/galleria dove passava la teleferica che arrivava a Corno di Campobianco.
    Su questo crinale gli italiani sparavano a salve in modo che le onde d'urto facessero cadere i materiali dai carrelli delle teleferiche austriache ( questo me lo ha raccontato un anziano di Canove ).
    La strada prosegue in leggera salita e su un tornante si scorge la lapide di un aviatore caduto con il suo aereo ( fatto non inerente la guerra ) si arriva alla Busa del Monton ( c'è un bivacco in ordine ) e si scende verso la Val Galmarara con l'omonima malga.

    enrico
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    118

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    Grazie per il bel reportage! Con il batticuore ho rivisto i posti ove negli anni'70 ed 80 ho trascorso ore magnifiche i cui ricordi oggi mi assillano! Desidererei sapere se ancora oggi le pendici dell'Ortigara pullulano di resti insepolti dei caduti nell'inutile attacco del Giugno. All'epoca ne raccolsi molti, portandoli poi alla cappella nell'apposito sito. Anche sul sacro Pasubio , ove sono stato a settimane fino al 2001 lo spettacolo era lo stesso.
    Scusa questa mia, ma sappi che in tutti i luoghi di morte sono sempre andato con sentimento reverente per coloro che là* soffrirono e caDDERO PER LA LORO pATRIA, QUALUNQUE ESSA FOSSE!!Speriamo che non tutti si rechino in quei luoghi solo per far......bottino di cimeli.
    Scusami ancora e facci vedere ancora qualcosa !
    V.Vidrich

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    Bel reportage Peo e Enrico62
    luciano

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di enrico62
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    vicenza
    Messaggi
    447

    Re: un classico dell'altipiano di Asiago

    ciao

    Purtroppo di poveri resti se ne raccolgono ancora soprattutto in primavera dopo il disgelo e le lunghe piogge che smuovono la terra e il pietrisco.
    Non mi sembra che in occasione del prossimo centenario si stia facendo molto per evidenziare questo aspetto seppur ....macabro....per alcuni, ma pur sempre testimonianza di quante vite si sono spezzate in questa inutile guerra.
    Si puliscono trincee, si ricostruiscono muri perimetrali di baracche o casermette, si applicano targhe illustrative......basterebbe mettere qualche piccola urna dislocata nei campi di battaglia in modo che i turisti che visitano questi luoghi possano deporre all'interno ciò che resta sul campo.

    Vedrò di postare altre foto al più presto !!!

    enrico

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato