Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Un frammento di "Microstoria"...

  1. #1
    Moderatore
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Gustav Line
    Messaggi
    1,599

    Un frammento di "Microstoria"...

    Ciao a tutti...quella che vi racconto è ovviamente una "microstoria" che mi è stata raccontata dal mio padrone di casa un giorno che andai a pagare l'affitto e non ricordo come uscimmo nel discorso della guerra davanti ad un caffè. Il tizio, all'epoca dei fatti praticamente adolescente, stava seduto sul bordo di un pozzo e avendo poco prima catturato un passerotto lo aveva legato alla zampetta e si divertiva a tirarlo su e giù dal pozzo stesso. Ad un tratto passò di lì un motociclista tedesco - probabilmente in portaordini, visto che si era nelle retrovie della Linea Gustav - che si fermò per riempire la propria borraccia.
    Accortosi dell'insano "passatempo" con cui il ragazzino si stava divertendo, gli "sequestrò" la cordicella e il pennuto, quindi liberò quest'ultimo e gettò via lo spago. Subito dopo afferrò per le caviglie il ragazzetto e, tenendolo saldamente, lo fece dondolare a testa in giù per il pozzo cinque o sei volte, tirandolo su e giù. Posatolo quindi nuovamente a terra, il tedesco gli fece chiaramente il segno di "non si fa" con l'indice della mano, poi rimise l'elmetto e sparì con la sua moto rombante in mezzo a una nuvola di polvere.
    Il padrone di casa mi disse che raramente aveva avuto in vita sua più paura di quel momento e chiuse il racconto con la classica frase, mezzo in dialetto, "possin'ammazzarlo", rivolta al crucco che gli aveva fatto assaggiare la sensazione di essere legato per le caviglie e dondolare giù per un pozzo.
    Non so a voi, ma a me immaginare questa scena ha suscitato un sorriso, pensando che, in mezzo a tanti, quel ragazzino proprio un tedesco iscritto alla LIPU doveva beccare!!!
    Passo il tempo cercando gocce di storia, fili di verità e tracce di me stesso.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Toscana mugello
    Messaggi
    4,499

    Re: Un frammento di "Microstoria"...

    Una storia molto divertente, grazie per avercela raccontata
    Pietro

    Cerco foto, documenti, Soldbücher e Wehrpasses di soldati della Wehrmacht che hanno combattuto in Italia soprattutto nel settore toscano.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    528

    Re: Un frammento di "Microstoria"...

    Il Crucco ha fatto una cosa saggia!
    - Non si lascia nulla nelle mani del nemico -

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Un frammento di "Microstoria"...

    simpatico aneddoto, un poco traumatica ma molto chiara come lezione, e se la ricorda ancora bene.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022

    Re: Un frammento di "Microstoria"...

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    simpatico aneddoto, un poco traumatica ma molto chiara come lezione, e se la ricorda ancora bene.
    Quoto

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611

    Re: Un frammento di "Microstoria"...

    Anche se simpatica questo tipo di storia, nel tempo di simili ne ho sentite tante e tutte avevano un filo conduttore terminando nella morale "non far agli altri cioè che non vuoi facciano a te"
    luciano

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •