Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Un Jeanne d'Arc per il Principato di Monaco

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075

    Un Jeanne d'Arc per il Principato di Monaco

    monaco.gif
    Il Principato di Monaco (Principauté de Monaco in francese; Principatu de Mu̍negu in monegasco), noto anche semplicemente come Monaco,
    è una
    città-Stato indipendente dell'Europa occidentale confinante con la sola Francia e bagnata dal Mar Ligure.

    La sua località più conosciuta e prestigiosa è Monte Carlo, ovvero il quartiere più centrale della città-stato, tra le cui strade è ricavato il celebre circuito automobilistico di Formula 1, uno dei più difficili al mondo per via della sua tortuosità e varietà di percorso.
    Durante la
    seconda guerra mondialeLuigi II di Monaco dovette gestire la delicata questione dell'occupazione italiana e tedesca dal novembre del 1942, mantenendo comunque la neutralità del piccolo stato.

    La trasformazione più recente e radicale del principato si deve al principe Ranieri III che, salito al trono nel 1949, proseguì nella realizzazione dell'ambizioso progetto di creazione di un polo turistico internazionale di alto livello; tale intento fu agevolato dall'incontro con la celebre attrice statunitense Grace Kelly, che divenne sua moglie nel 1956.La principessa Grace Kelly con il suo indiscutibile fascino contribuì enormemente nel conferire a Monaco una fama di livello mondiale, richiamando celebrità dello spettacolo da tutto il mondo e le personalità più note del jet set internazionale, con eventi mondani e turismo d'élite. Così, il Principato di Monaco venne salvato dai tentativi di annessione alla Francia da parte di Charles de Gaulle. Successivamente Monaco diventò un luogo ambito da tantissime celebrità, con un conseguente incremento della richiesta di immobili.Nel 1993 il Principato di Monaco divenne membro delle Nazioni Unite e, nonostante non sia parte dell'Unione europea, si è allineato alla politica economica e doganale dell'Europa, convertendosi anch'esso all'Euro. (Da Wikipedia).
    L'elmetto di cui in oggetto risale al primo dopoguerra (1949-1960). Non sono note foto di esso indossato dai gendarmi monegaschi. PaoloM

    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,075
    L'elmetto dei metropolitani monegaschi:
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato