Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: un libro per riflettere

  1. #11
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    preciso che non sono razzista e posso ben capire che chi non mi conosce mi potrebbe giudicare cosi mentre invece sono solamente un cittadino italiano stufo di queste cose.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,177
    Secondo me non bisogna mai fare di tutta l'erba un fascio. Anch'io una volta pensavo che tutti gli immigrati non fossero altro che criminali e che dovevano essere rimandati a casa loro. Poi però ho cominciato a conoscerne alcuni, a lavorare con loro, a passare un po di tempo a conoscerli, e ho capito che sono persone esattamente come noi. E come ci sono gli italiani criminali, così ci sono i criminali stranieri. Il punto è che questa gente viene qui con la scusa di fame, guerre, ecc. e poi comincia a farsi i propri loschi traffici. Queste persone in molti casi ricevono soldi dallo stato, non pagano l'affitto, perchè si approfittano del fatto che vengono considerati dei poveracci; così facendo rovinano l'immagine di tutti gli altri immigrati onesti, che vengono qui per cercare di fare una vita migliore e, soprattutto, onesta.
    E non credo "sparandosi addosso" si possa trovare una soluzione per questo problema.
    <Sleep, my friend, and you will see
    That dream is my reality
    They keep me locked up in this cage
    Can't they see it's why my brain says “rage”>

    Metallica - Welcome home (Sanitarium)




    Photobooks fortificazioni <----- NEW! : Fortezze nascoste


    THOR, ODIN'S SON, PROTECTOR OF MANKIND, RIDE TO MEET YOUR FATE, YOUR DESTINY AWAITS!
    Amon Amarth - Twilight of the thunder god

  3. #13
    Utente registrato L'avatar di H
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,157
    Grazie per la segnalazione, è un argomento che m'interessa.
    Ti consiglio "Gli italiani sono bianchi?" di J.Guglielmo S.Salerno l'introduzione è di Stella.

    ciao
    H/Haflinger

  4. #14
    Moderatore L'avatar di coloniale
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Ducato di Parma - Emilia Romagna -
    Messaggi
    4,858
    ciao buzz hai perfettamente ragione ....ripeto come ho detto prima che é la nostra società* che deve cambiare non loro...sono d'accordo che così non si può andare avanti...mi reco per lavoro (vado a fare shopping) spesso in Francia , frequento città* del calibro di Lione e Parigi e vi posso assicurare che la stanno molto ma mooolto peggio che da noi...hanno una percentuale di immigrazione (nordafricana per lo più) enormemente più alta che da noi (basta vedere la nazionale di calcio fancese!!!!) ma pur gestendola con una politica molto più repressiva che da noi non hanno risolto niente o forse peggio.... il problema non é semplice da risolvere ...
    ciao Nicola
    "coloniale"

    SUMMA AUDACIA ET VIRTUS!

  5. #15
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    visto che di criminali ne abbiamo già* di nostrani almeno x me è giusto buttarli fuori tutti tenendo solo le persone serie,io sono artigiano ed ho al lavoro con me un marocchino e sono sicuro che italiani bravi e disponibili come lui non è facile trovarne però x ognuno serio ce ne stano 200 malviventi.
    tanto la maggior parte di questi sono criminali incalliti x cui ne sarebbe difficile farle cambiare vita ed allora xchè non si inizia a dare un aiuto alle nuove generazioni facendoli restare però a casa propria?
    ieri sera su cult ci stava un documentario a riguardo degli orfanotrofi in romania e vi giuro che chi lo ha visto non ha potuto fare altro che starci male,nessuno avrebbe creduto a ciò che succede in quei luoghi se non fossero stati documentati , vi dico solo che un medico visitando bambine di 9-10-11 ecc.ha constatato che tutte quante avevano già* perso la verginità* precedentemente.qua si che bisogna darle aiuto ed evitare in qualsiasi modo che cose come queste si ripetano ma purtroppo noi comuni mortali non possiamo farci nulla ,ma la comunità* europea e gli u.s.a. che si auto-definiscono portatori della civiltà* nel mondo dove sono? ASSENTI INGIUSTIFICATI.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  6. #16
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    Ricordiamoci di mantenere la discussione nei canoni di correttezza e civiltà*.

    Siamo su World War Forum...

    WW
    Amministratore

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •