Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Un povero Adrian

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Un povero Adrian

    Non ho mai avuto la fortuna di trovare un elmetto in condizioni appena decenti. Ho un Adrian m.16 completo di quasi tutta la vernice e dell'interno ma privo di crestina e sopratutto... completamente accartocciato!! Poi ho un Adrian m.15 in pezzi, ma almeno li ho trovati tutti, a parte l'interno. Entrambi vengono da sassaie e ghiaioni in alta quota.
    Ieri guardando dopo tanto tempo l'm.15 mi sono accorto che c'era ancora della vernice e forse, sotto al grigio-verde, anche il blue-horizon francese. Così ho tirato fuori l'ossalico e sto trattando il pezzo della falda posteriore per vedere cosa salta fuori. Se c'è parecchia vernice potrei mettermi a trattarlo tutto.
    La mia domanda però è un altra, e chiamo in causa gli esperti di lavorazione del metallo.
    Vale la pena di tentare di rimetterlo un po' in forma? O è troppo alto il rischio di spaccare tutto?
    Tenete conto che il metallo non è in cattive condizioni di per sé e la ruggine non è profonda. E solo stato schiacciato e deformato da qualche frana, ma non è "marcio"
    In caso affermativo, avete qualche trucco o consiglio da dare?
    Non voglio farlo sembrare integro, solo rimediare alla ovalizzazione, avvicinare i bordi dei tagli e poter fissare in modo reversibile i pezzi della falda e della crestina, in modo che più o meno abbia l'aspetto dell'Adrian.

    Grazie a tutti!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  2. #2
    Moderatore L'avatar di hulk50
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    TORTONA(ALESSANDRIA)
    Messaggi
    1,804

    Re: Un povero Adrian

    .....potresti tentare,solo che l'unico sistema x ri-portare in forma il coppo sarebbe quello di usare il cannellino x scaldare il metallo,visto che ha già delle venature.
    se tentassi di "metterlo in forma" a freddo rischi di far proseguire la rottura.
    per le altre parti,il problema è minore:con un martello di plastica da carrozziere e una morsa,pian piano li raddrizzi.
    calcola che ,se usi il cannellino, se c'è della vernice sottostante ,la bruci.
    non è un lavoro impossibile,ma sicuramente lungo!
    .....IO SONO E SARO' SEMPRE TUO AMICO! LUNGA VITA E PROSPERITA'!

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Un povero Adrian

    Dunque, sotto la ruggine la vernice c'è eccome. Però vorrei sentire un po' di pareri prima di procedere oltre.
    In primo luogo trovo che il verde sia sorprendentemente scuro. Non ho in mente Adrian con una tinta verde così. Effetto dell'età o dell'ossalico?
    Per confronto, ho fotografato insieme la falda posteriore trattata e quella anteriore intoccata. Prima del trattamento la rugginosità ed il colore erano quasi identici.
    Poi c'è la vernice sottostante, che speravo comparisse nel classico blue-horizon, ma che si rivela grigia con vaga tendenza all'azzurro.
    Qualche commento/osservazione/consiglio ?
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Un povero Adrian

    Ti sconsiglio sinceramente di cercare di riportarlo in forma, ormai nelle condizioni in cui si trova non è più possibile od almeno non è possibile farlo restare un pezzo d'epoca....
    Tieni conto che il metallo prima di arrivare a rottura e nei punti di congiuzione della criccatura subisce uno stiramento che aumenta la superfice della lamiera. Comprendi che se cerchi di richiudere le spaccature e ritrovare l'ovale ti troverai con della lamiera che "avanza" ed impedisce al resto di tornare al suo posto...
    Come ha correttamente scritto Hulk50 il lavoro và fatto a caldo, usando un cannello per intenerire il metallo ormai cristallizzato cancellando così qualsiasi tipo di verniciatura. Anche la martellatura-mazzuolatura a freddo fà saltare la vernice in modo sistematico.

    Finisci il trattamento che hai iniziato, avrai così un bel pezzo di storia con tutto il suo vissuto!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Gertro
    Data Registrazione
    Oct 2010
    Località
    Italia - Puglia
    Messaggi
    3,519

    Re: Un povero Adrian

    Ciao, non me ne intendo di lavorazioni o restauri di metalli pero' posso dirti che se lo ripulisci e lo lasci nei suoi pezzi renderai l'elmo molto piu' interessante. Ciao.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Un povero Adrian

    Salvo clamorose smentite da parte di un ingegnere metallurgico mi rimetto ai saggi consigli di hulk50 e di Centerfire.
    So bene cos'è la "fatica del metallo" e devo dire che in altri ambiti l'ho sfruttata abbondantemente per tagliare o rompere oggetti metallici in modo controllato.
    Avevo però imparato che ogni tipo di metallo ha un comportamento ed una resistenza diversa a questo fenomeno. Sotto sotto speravo di sentirmi dire che l'acciaio dell'Adrian avrebbe resistito bene, ma tant'è.
    Comunque non pensavo a far combaciare tutto esattamente, solo a togliere il peggio della deformazione. La maggior parte dei miei oggetti sono così come li ho estratti dal ghiaccio o dai sassi, al massimo ripuliti dal fango e dalle croste peggiori.
    Comunque grazie!
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Div. Torino
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    143

    Re: Un povero Adrian

    Dai dello svitol dopo l'ossalico renderà il colore più naturale e lo preserverà da nuova ruggine
    "FIDE AC VIRTUTE"
    FEDELTà ED VALORE

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Un povero Adrian

    Sono andato a rileggere qualcosa sul libro "Adrian la storia e il mito dell'elmetto della Grande Guerra" di N. Bultrini ed.Nordpress
    Il grigio sotto al verde sembra che ci possa anche stare: secondo lui ne arrivarono in Italia anche in gris-artillerie, non solo nel classico blu.
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

  9. #9
    Moderatore L'avatar di hulk50
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    TORTONA(ALESSANDRIA)
    Messaggi
    1,804

    Re: Un povero Adrian

    ...ma il gris artilliery e il blue horizon non sono la stessa cosa?
    era il colore del famoso pezzo francese da '75!
    .....IO SONO E SARO' SEMPRE TUO AMICO! LUNGA VITA E PROSPERITA'!

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    Erbil, Kurdistan, Iraq
    Messaggi
    152

    Re: Un povero Adrian

    Citazione Originariamente Scritto da hulk50
    ...ma il gris artilliery e il blue horizon non sono la stessa cosa?
    era il colore del famoso pezzo francese da '75!
    Da quel poco che ho capito il gris-artillerie era lo stesso colore dopo cottura in forno che smorzava il blu brillante delle prime versioni. Sicuramente un colore più "spento", ma qui servono gli esperti! Se no cosa li paghiamo a fare per stare nel forum?
    Energia Nucleare ???
    No, Grappa !!!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato