Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

Discussione: un sabato sulla gotica

  1. #11
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Bei pezzi sono sempre soddisfazioni.
    luciano

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Toscana ( Gotenstellung ) Mugello
    Messaggi
    4,175
    AAAAH! Benedetta Gotica.......E quanta altra roba ci sarà* sotto.
    [ciao2]

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    148
    spettacolo"!!!!!
    Marco

  4. #14
    Utente registrato L'avatar di ThuleGesellschaft1919
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Magnus Ducatus Tusciae
    Messaggi
    492
    [panic3][Panic2][II]Tutto in una giornata??Che c..fortuna!!Complimenti..[]
    Comunque riguardo a cosa fare per conservare l'elmetto interesssa anche a me, ho un m33 da scavo in pessime condizioni potete aiutarci?
    Saluti Andrea..
    "Du Bist Nichts Ohne Dein Volk Und Deine Sippe!"

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266
    Io per la conservazione di pezzi in quelle condizioni uso una miscela di olio di vaselina ed olio motore 50/50. Vanno scaldati a circa 100 gradi e poi applicati a pennello. Il pennello dopo è da buttare ma la temperatura rende l'olio fluido e ne facilita l'infiltrazione in tutte le crepe e punti nascosti. A raffreddamento avvenuto si crea una leggera patina che impedisce il contatto coll'aria e la conseguente ossidazione. L'olio in eccesso va lasciato scolare con calma e non asportato subito perchè il metallo tipo l'elmetto della foto è molto piò poroso di quanto sembri. L'operazione va fatta all' aperto per gli odori e con i guanti per evitare ustioni. Attenzione che se la miscela di olio dovesse fumare la temperatura, parlo per esperienza lavorativa, potrebbe essere nell'ordine dei 200 e passa gradi con tutti i rischi del caso, possibilmente usate un termometro. Io in questo modo ho fermato l'ossidazione in oggetti in condizioni simili se non peggiori e su alcuni l'operazione risale a più di 10 anni fa.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  6. #16
    Utente registrato L'avatar di ThuleGesellschaft1919
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Magnus Ducatus Tusciae
    Messaggi
    492
    Grazie andrea!!Vediamo cosa riesco a combinare..[]
    Saluti!!
    [ciao2][ciao2]
    "Du Bist Nichts Ohne Dein Volk Und Deine Sippe!"

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato