Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 40

Discussione: Una lamentela

  1. #11
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,396
    Quoto in pieno quanto sopra detto da COCIS
    sven hassel
    duri a morire

  2. #12
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Citazione Originariamente Scritto da Paolone

    [][] Per chi vuole approfondire: http://www.accademiadellacrusca.it/ [ad]
    Cavolo paolone! pensavo fosse una battuta! esiste davvero. Me lo guardo con calma, è interessante, grazie![][ciao2]
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....Caro Frasche non devi scusarti, il tuo mondo, quello di un sedicenne, è diverso dal nostro il tuo linguaggio si adegua per
    comodità* a quello dei tuoi coetanei, poi diviene un modo di esprimersi convenzionale,
    ma ti posso garantire che i bei dialoghi in Italiano puro da "accademia della crusca" sono cosa piacevolissima, qualche riferimento al caro e vecchio latino in maniera incisiva ti pongono, credimi, un po' davanti agli altri.
    Forse la colpa di tutto questo è anche un po' nostra....Ubi peccat aetas maior,male discit minor.... Ciao Sal

    PS sai quel disattivato è poi andato a 350 €. Saluti alla mamma ed al papà*
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Ciao a tutti..

    io, diciamo 'ke' dissento..
    ritengo infatti che sia giusto scrivere un italiano corretto e comprensibile privo di "crasi" e sintesi alla spicciola..(vedi sintesi di linguaggi telefonici ke peraltro odio)..però ove questo si verificasse e fosse comprensibile il pensiero che si vuole comunicare, non vedo dove potrebbe stare lo "Sbaglio"!

    non ho mai pensato che un "K" potesse uccidere un Koala, mentre una frase tipo questa:

    "Inoltre ogni volta che si usa una 'K' di troppo, muore un Koala, e noi ci vogliammo bene ai Koali vero?".....di sicuro avrebbe ucciso quelli della "Crusca"..oltre che quelli del "CEPU"!

    con tutto il rispetto per l'amico, immagino tedesco (dalla provenienza), e della sua battuta.

    sintetizzando..ritengo che la comunicazione sopratutto quella di un Forum, quindi aperta a più persone con differenti gradi di istruzione e cultura debba accogliere senza out/out le peculiarità* di espressione individuali..sempre nel rispetto della consecutio temporum, e della correttezza grammaticale che a mio avviso è più necessaria e attuale!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  5. #15
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    Ciao a tutti..

    io, diciamo 'ke' dissento..
    ritengo infatti che sia giusto scrivere un italiano corretto e comprensibile privo di "crasi" e sintesi alla spicciola..(vedi sintesi di linguaggi telefonici ke peraltro odio)..però ove questo si verificasse e fosse comprensibile il pensiero che si vuole comunicare, non vedo dove potrebbe stare lo "Sbaglio"!

    non ho mai pensato che un "K" potesse uccidere un Koala, mentre una frase tipo questa:

    "Inoltre ogni volta che si usa una 'K' di troppo, muore un Koala, e noi ci vogliammo bene ai Koali vero?".....di sicuro avrebbe ucciso quelli della "Crusca"..oltre che quelli del "CEPU"!

    con tutto il rispetto per l'amico, immagino tedesco (dalla provenienza), e della sua battuta.

    sintetizzando..ritengo che la comunicazione sopratutto quella di un Forum, quindi aperta a più persone con differenti gradi di istruzione e cultura debba accogliere senza out/out le peculiarità* di espressione individuali..sempre nel rispetto della consecutio temporum, e della correttezza grammaticale che a mio avviso è più necessaria e attuale!

    ciao
    digjo
    Caro Digjo, 1. sono italiano e la mia era una battuta 'fatta apposta' in un italiano spiccio [incazz] che tra l'altro, ho quotato da innumerevoli forum/IRC/chi piu' ne ha piu' ne metta. Quelli della Crusca o Cepu, etc, possono venirmi a trovare quando vogliono e poi vediamo!

    Secondo, rispondendo hai tuoi commenti, sono daccordo che non solamente le abbreviazioni danno fastidio (e le ke.. sono veramente fastidiose a volte), ma anche una grammatica scorretta. Detto questo io le metterei sullo stesso piano! Tutti possono unirsi ad un forum, ma poi, devono rispettare le regole, e piu' che le regole del forum, che e' un forum internet, devono rispettare le regole di internet e una di questa e' non usare slangs e non scrivere 'come mangi'.

    Concludendo direi due cose:
    - e' giusto che se una persona scrive 30 messaggi con 3000 ke xke x cmq, kome, kosa, makkina,.... un moderatore debba dirgli di scrivere meglio

    - uno e' libero di scrivere come piu' gli piace.. Personalmente vedo una persona che scrive senza abbreviazioni come qualcuno che ha pensato prima di inserire un messaggio e quindi ha creato qualcosa che restera' a chi leggera' il forum in un anno, 2, 10...


    Ciao! [ciao2]

    PS. Chiedo formalmente scusa se in qualche mio messaggio 'toppo' qualche cosa grammaticale, sono 4 anni che non parlo italiano se non per rare occasioni!

  6. #16
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da marcoltk

    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    Ciao a tutti..

    io, diciamo 'ke' dissento..
    ritengo infatti che sia giusto scrivere un italiano corretto e comprensibile privo di "crasi" e sintesi alla spicciola..(vedi sintesi di linguaggi telefonici ke peraltro odio)..però ove questo si verificasse e fosse comprensibile il pensiero che si vuole comunicare, non vedo dove potrebbe stare lo "Sbaglio"!

    non ho mai pensato che un "K" potesse uccidere un Koala, mentre una frase tipo questa:

    "Inoltre ogni volta che si usa una 'K' di troppo, muore un Koala, e noi ci vogliammo bene ai Koali vero?".....di sicuro avrebbe ucciso quelli della "Crusca"..oltre che quelli del "CEPU"!

    con tutto il rispetto per l'amico, immagino tedesco (dalla provenienza), e della sua battuta.

    sintetizzando..ritengo che la comunicazione sopratutto quella di un Forum, quindi aperta a più persone con differenti gradi di istruzione e cultura debba accogliere senza out/out le peculiarità* di espressione individuali..sempre nel rispetto della consecutio temporum, e della correttezza grammaticale che a mio avviso è più necessaria e attuale!

    ciao
    digjo
    Caro Digjo, 1. sono italiano e la mia era una battuta 'fatta apposta' in un italiano spiccio [incazz] che tra l'altro, ho quotato da innumerevoli forum/IRC/chi piu' ne ha piu' ne metta. Quelli della Crusca o Cepu, etc, possono venirmi a trovare quando vogliono e poi vediamo!

    Secondo, rispondendo hai tuoi commenti, sono daccordo che non solamente le abbreviazioni danno fastidio (e le ke.. sono veramente fastidiose a volte), ma anche una grammatica scorretta. Detto questo io le metterei sullo stesso piano! Tutti possono unirsi ad un forum, ma poi, devono rispettare le regole, e piu' che le regole del forum, che e' un forum internet, devono rispettare le regole di internet e una di questa e' non usare slangs e non scrivere 'come mangi'.

    Concludendo direi due cose:
    - e' giusto che se una persona scrive 30 messaggi con 3000 ke xke x cmq, kome, kosa, makkina,.... un moderatore debba dirgli di scrivere meglio

    - uno e' libero di scrivere come piu' gli piace.. Personalmente vedo una persona che scrive senza abbreviazioni come qualcuno che ha pensato prima di inserire un messaggio e quindi ha creato qualcosa che restera' a chi leggera' il forum in un anno, 2, 10...


    Ciao! [ciao2]

    PS. Chiedo formalmente scusa se in qualche mio messaggio 'toppo' qualche cosa grammaticale, sono 4 anni che non parlo italiano se non per rare occasioni!
    ciao marcoltk
    ke la tua fosse una battuta l'avevo capito e l'ho anche scritto, che poi tu la usassi abitualmente non posso saperlo..

    ke poi tu voglia mettere sullo stesso piano un "Ke" con un errore grammaticale o quant'altro fallo pure..!..per carità*..come vuoi!

    per quanto riguarda le "Regole di Internet"..continuo a dissentire..
    io regole in internet fortunatamente non ne ho mai lette..ritengo talmente immenso questo mezzo ke scriverne regolamenti sarebbe impossibile oltre ke inopportuno, proprio per la "globalità* del mezzo"..
    regole di "bon ton" grammaticale penso ke siano scontate proprio in virtù del fatto ke un pensiero è scritto per essere compreso, non il contrario..da qui a "richiamare" qualcuno per un cmq. o altro ce ne vuole!..

    In un libro di "diritto" sicuramente sarà* pressochè impossibile leggere un "KE"..
    In una chiacchierata su "W il Caffè" parlando di lamentele grammaticali..se anche leggo ke, cmq, o altro, ma scritti in un contesto comprensibile a me non danno nessun fastidio!

    e ritorno all'antefatto..io dissento da questa rigidità*!..tutto qui..
    è la mia opinione..forse prima non ero stato chiaro, spero di esserlo stato adesso..e spero non sia considerata una polemica, ma solo un punto di vista!

    cari saluti Marcotlk..(ad esempio io non utilizzo emoticon, non per questo ritengo tu non sia comprensibile)

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  7. #17
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Non capisco perchè se non posso corrispondere con uno straniero nella sua lingua che per fortuna capisco senza fatica per rispetto degli utenti che non hanno la stessa possibilità* devo poi faticare a capire quel simil-italiano che usano altri utenti. Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  8. #18
    Utente registrato L'avatar di Alpino X
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Angolo Terme (BS)
    Messaggi
    3,368
    Non sono un fan dell'Accademia della crusca, ma sinceramente anch'io non uso k o abbreviazioni strane...
    <<< Nec videar dum sim >>>

  9. #19
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    Citazione Originariamente Scritto da kanister

    Non capisco perchè se non posso corrispondere con uno straniero nella sua lingua che per fortuna capisco senza fatica per rispetto degli utenti che non hanno la stessa possibilità* devo poi faticare a capire quel simil-italiano che usano altri utenti. Ciao
    Straquoto!

    Citazione Originariamente Scritto da digjo

    ciao marcoltk
    ke la tua fosse una battuta l'avevo capito e l'ho anche scritto, che poi tu la usassi abitualmente non posso saperlo..

    ke poi tu voglia mettere sullo stesso piano un "Ke" con un errore grammaticale o quant'altro fallo pure..!..per carità*..come vuoi!

    per quanto riguarda le "Regole di Internet"..continuo a dissentire..
    io regole in internet fortunatamente non ne ho mai lette..ritengo talmente immenso questo mezzo ke scriverne regolamenti sarebbe impossibile oltre ke inopportuno, proprio per la "globalità* del mezzo"..
    regole di "bon ton" grammaticale penso ke siano scontate proprio in virtù del fatto ke un pensiero è scritto per essere compreso, non il contrario..da qui a "richiamare" qualcuno per un cmq. o altro ce ne vuole!..

    In un libro di "diritto" sicuramente sarà* pressochè impossibile leggere un "KE"..
    In una chiacchierata su "W il Caffè" parlando di lamentele grammaticali..se anche leggo ke, cmq, o altro, ma scritti in un contesto comprensibile a me non danno nessun fastidio!

    e ritorno all'antefatto..io dissento da questa rigidità*!..tutto qui..
    è la mia opinione..forse prima non ero stato chiaro, spero di esserlo stato adesso..e spero non sia considerata una polemica, ma solo un punto di vista!

    cari saluti Marcotlk..(ad esempio io non utilizzo emoticon, non per questo ritengo tu non sia comprensibile)

    ciao
    digjo
    Capisco e rispetto il tuo punto di vista. Penso che il fatto di considerare Internet un posto dove non ci sono regole sia dato dal fatto che di internet forse hai esplorato pochi posti? Ti assicuro che internet ha regole, ed e' giusto rispettarle. Ok, ammetto che un 'ke' non e' cosi grave come altre cose che possono succedere in un forum, ma come ho scritto nel mio precedente messaggio, "..30 messaggi con 3000 'ke'..." allora diventa fastidioso a mio parere.

    Secondo me sarebbe bene se tutti cercassero di evitare. Le smiles sono perfettamente accettate e molto piu' divertenti che un sacco di 'k'..Quoto dalle regole di un altro forum..

    Per questioni di buon uso dei servizi Internet ed educazione nei confronti di chi legge, chi scrive è tenuto a utilizzare un linguaggio comprensibile alla collettività*, almeno dal punto di vista formale (non utilizzare K al posto delle C o forme di scrittura contratta) in modo da risultare chiaro agli utenti del forum.

    [ciao2]

  10. #20
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    T.L.T.
    Messaggi
    2,297
    Sono d'accordo sull'opportunità* di usare un linguaggio chiaro, senza sigle o abbreviazioni, che personalmente detesto anche negli SMS.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •