Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 40

Discussione: Una lamentela

  1. #21
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    953
    Citazione Originariamente Scritto da savoia1948

    ....Caro Frasche non devi scusarti, il tuo mondo, quello di un sedicenne, è diverso dal nostro il tuo linguaggio si adegua per
    comodità* a quello dei tuoi coetanei, poi diviene un modo di esprimersi convenzionale,
    ma ti posso garantire che i bei dialoghi in Italiano puro da "accademia della crusca" sono cosa piacevolissima, qualche riferimento al caro e vecchio latino in maniera incisiva ti pongono, credimi, un po' davanti agli altri.
    Forse la colpa di tutto questo è anche un po' nostra....Ubi peccat aetas maior,male discit minor.... Ciao Sal
    mamma e papa ricambiano i saluti

    PS sai quel disattivato è poi andato a 350 €. Saluti alla mamma ed al papà*
    avanti forza paris

    art.52 della Costituzione Italiana
    La difesa della Patria e' sacro dovere del cittadino. Il servizio militare e' obbligatorio nei limiti e modi stabiliti dalla legge. Il suo adempimento non pregiudica la posizione di lavoro del cittadino, ne' l'esercizio dei diritti politici. L'ordinamento delle Forze Armate si informa allo spirito democratico della Repubblica.

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ..condivido il fatto ke probabilmente non sono un grosso "esploratore di siti"..attraverso la rete "Internet"..ma ciò a cui mi riferisco non sono i regolamenti specifici dei Forum..ma quelli propri del sistema Internet!.."se hai un regolamento universale di internet (e non intendo il Forum, ma Internet come mezzo di conoscenza globale) ke obbliga l'utente a scrivere in questo o quell'altro modo ti prego di darmi il Link affinkè io ne possa prendere nota!"..se mi dici ke in questo o quell'altro Forum non è possibile utilizzare frasi o scritti contratti..ti credo e ne sono a conoscenza ..ma è comunque una regola di questo o quell'altro forum..sicuramente non di Internet!..

    poi ti ripeto..venendo al caso specifico, tu mi banneresti per come espongo o per le "ke" contenute nei miei messaggi?...secondo quello che scrivete io sarei da bannare!..è così fastidioso e incomprensibile "kvesto ke" da non essere accettato?...

    conta più, per la comprensione di un discorso, un "ke"..o un se lo sapessi io lo dicessi!?!?
    è un invito a sorridere data la leggerezza dell'argomento..

    come la mettiamo ad esempio con gli errori di ortografia, verbi, etc.?..è possibile bannare qualcuno per "ignoranza"?..non sarebbe una cosa decisamente poco "signorile"..far notare a qualcuno i suoi limiti partendo da un presunto piedistallo?

    per Kanister..
    ke tu non possa corrispondere con uno straniero nella sua lingua originale per carineria nei confronti degli utenti meno preparati è un tuo vezzo, e anche, se vuoi una cosa ke ti fa onore, il mezzo di cui disponiamo e le testimonianze di corrispondenze anche con stranieri, anche su questo Forum, dicono il contrario..
    si utilizzano ad esempio i traduttori che per quanto (alcuni) limitati danno più o meno la possibilità* a tutti di inserisi nell'argomento trattato e perkè no di ribattere..

    poi ragazzi..è evidente ke un discorso condito da una miriade di abbreviazioni (di tipologia adolescenziale) pergiunta fatte in casa risultano di difficile comprensione..ma ritengo sia più saggio magari in maniera carina farsi ripetere la frase dall'utente in "chiaro"..qualora sia interessante .. piuttosto che bannare i "Ke" dai Forum..(azz. mi è scappato un "che"..normale..sorry!)

    ps.inoltre ke le "smiles" siano perfettamente accettate e molto più divertenti di un "Ke"..cmq. lo ritengo sia un fatto puramente personale!..a me ad esempio non danno fastidio pur non utilizzandole sarà* che sono cose animate e simpatiche piuttosto ke una battuta di testo?!!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Siena
    Messaggi
    1,296
    se succede qualche volta pace, ma son d'accordo sul fatto di scrivere in italiano esteso
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Và nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  4. #24
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Tu la chiami "carineria", io lo definisco "rispetto per gli altri", poi vedi tu.... Ciao
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    Citazione Originariamente Scritto da kanister

    Tu la chiami "carineria", io lo definisco "rispetto per gli altri", poi vedi tu.... Ciao
    si..la chiamo "carineria", perchè non ti è stato imposto da nessuno di evitare di rispondere in inglese(ad esempio) per non mettere in difficoltà* ki l'inglese non lo conosce..lo fai di tua iniziativa.

    di contro il "rispetto per gli altri" io lo trovo in questa seppur frivola discussione in cui stiamo dibattendo su una lamentela e tutti senza prendere posizioni diciamo antipatiche stanno portando del loro senza farla degenerare..questo per me è il rispetto, almeno per i punti di vista altrui, questo non vuol dire che debbano essere seguiti ma letti, controbattuti qualora si fosse di idea contraria, ma con argomentazioni..senza pregiudizi!

    cmq..a volte si è portati a leggere e dare contributi partendo dalle ultime frasi..(io per primo) mentre basterebbe leggere meglio le prime per poi seguire un discorso e cercar di capire dove l'interlocutore vuole arrivare con il suo ragionamento!
    questa è la frase con cui sono intervenuto..(vedi sopra)

    "Ciao a tutti..

    io, diciamo 'ke' dissento..
    ritengo infatti che sia giusto scrivere un italiano corretto e comprensibile privo di "crasi" e sintesi alla spicciola..(vedi sintesi di linguaggi telefonici ke peraltro odio)..però ove questo si verificasse e fosse comprensibile il pensiero che si vuole comunicare, non vedo dove potrebbe stare lo "Sbaglio"!"

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  6. #26
    Banned
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    1,358
    [] Io ripeto, W la tolleranza, sempre che non si vada troppo in la' (non che sia successo..)!

    Poi diciamo che personalmente, da anni e anni uso Internet, e non solo "siti", ma forums, mailing lists, Internet Relay Chats (IRC), dove si trova gente con enormi conoscenze e, personalmente, mi sono sempre posto il problema di chiedere cose usando un linguaggio piu' cortese possibile, ergo non usando k o simili. Facendo cosi' ho avuto molte risposte a molte domande, aumentando molto la mia conoscenza. Inoltre, sempre personalmente parlando, visto che non ho 40, 50, 60 anni ma 20, mi darebbe fastidio pensare che qualcuno che legge cosa ho scritto, pensi: "ahh.. questo 1x-enne, che non sa parlare in italiano", oppure "perche' perdere tempo a rispondere a questo tizio, se lui non si e' neanche preso la briga di scrivermi correttamente?" []

    Poi per il fatto di non parlare in inglese,etc sono daccordo sul fatto che e' rispetto per gli altri. Immaginatevi se aprissi un topic in inglese e 100 persone iniziassero a scriverci e dire cose molto molto interessanti.. buona parte del forum sarebbe esclusa e questo sarebbe una mancanza di rispetto.

    Ciao! [ciao2]

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Ragazzi dai,diamoci una calmata.
    Qui,non si obbliga nessuno a fare niente,se non a rispettare le regole viggentie ovviamente ognuno continuerà* a scrivere come ha sempre fatto.
    Io ho riportato la lamentela di un utente(ma ne ricevo tante altre[!]...)che con il suo permesso è stata messa in chiaro.
    Chi si sente di scrivere con le "k" lo faccia,chi si sente di scrivere in italiano "dantesco" può farlo anche.
    Sta sempre poi ai vari interlocutori decidere con chi rapportasi o meno.
    Cmq,il regolamento di WW in questo senso non ha nessun genere di limitazioni o vincoli,x cui fate voi.
    Ma il rispetto tra gli utenti ci deve essere sempre,questo si,x cui vi invito a non alzare i toni xchè non ce nè bisogno[]

  8. #28
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ti quoto Mulon..

    cmq..mi pare ke i toni siano nella media/bassa..
    fortunatamente scrivo su un Forum (questo) ke a differenza di "migliaia di altri"
    lascia agli utenti la possibilità* di scrivere come meglio credono..sempre all'interno dei canoni della comprensibilità*!..ne sono felice..ehehehe!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

  9. #29
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...vedo che nessuno ha commentato il mio intervento al quale ho attribuito una delle vere funzioni del Forum in modo particolare nei confronti delle giovani generazioni che si avvicinano al nostro mondo e verso i quali abbiamo molti doveri.
    Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    1,596
    ciao Sal..il tuo, come l'intervento di Luciano penso ke parlino da soli..

    vero ..doveri ne abbiamo nei loro confronti, come loro li avranno nei confronti di chi li seguirà*..

    è proprio per questo ke secondo me..l'imposizione di un Dictat..è da combattere, ovunque si verifichi!

    ciao
    digjo
    Ciao
    digjo

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •