Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 52

Discussione: Una storia italiana...

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Citazione Originariamente Scritto da bydand

    Non si scherza con la propria incolumità* e con quella del prossimo: sappiamo tutti che nel vicentino i tantissimi proiettili inerti che fanno bella mostra di se' non erano per niente inerti al momento del ritrovamento e tantissima gente negli anni passati si è improvvisata artificiere, a moltissimi è andata bene, ad alcuni è andata decisamente male.
    ok ... ma a prescindere dal fatto che diverso è disporre della propria o dell'altrui incolumità* ... in paese civile ci si aspetterebbe che venissero comminate adeguate pene detentive anche a chi, magari ubriaco, magari strafatto, compie la solita strage degli innocenti con una quattro ruote....

    invece l'impressione è che si rischi molto di più (penalmente) a detenere una sipe scarica che non a mettersi al volante in certe condizioni................

    axel 1899

  2. #42
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    axel, concordo con te...ma se ci mettiamo ad analizzare tutte le storture e le ridicolaggini della nostra legislatura, non ne veniamo più fuori. non si puà* mettere sullo stesso piano cmq chi detiene bombe al fosforo con la vecchina che tiene in garage il fucile del nonno...
    fabio

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    concordo pienamente con axel.

    è brutto da dire, ma per il vero Recuperante, quello che campava per viverci (o ci campa ancora, per viverci) il rischio di saltare in aria lo mette in conto. sembrerà* una cazzata, ma è così. è brutto da dire, ma è il rischio del mestiere.
    che poi ci sia il pirla di turno che in garage apre le granate a gas e rischia di soffocare un condominio allora quello è un idiota di prima categoria. del resto, a pensarci, incidenti ne sono successi, ma vista la quantità* di recuperanti e la quantità* di materiale su cui hanno messo le mani, c'è da meravigliarsi che gli incidenti siano stati (relativamente) pochi.
    è così, 10 mila volte ti va bene, poi scendi a prendere il latte e ti investono. brutto da dire, ma è così

    saluti
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Un'altra cosa.... un recuperante ogni tanto salta in aria... nella maggior parte dei casi lo fà* per conto suo, in luogo isolato... paga di tasca propria il Suo errore... molti pensano : l'ennesimo (epiteto a scelta) ... ma nessuno si sofferma a pensare che, QUEL RECUPERANTE, disinnescando ordigni da anni, ha magari salvato altre vite ? che appunto ordigni se ne trovavano (ed in misura minore) se ne trovano tutt'ora anche senza cercarli.... e se a trovarli è un bambino....

    Io non recupero... non mi diletto con gli esplosivi... mi è bastato rimanere scottato (letteralmente ustionato) da bambino in un incidente domestico... ma capisco che le passioni possono far fare cose incomprensibili a molti....

    axel 1899

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    si beh alla fine è vero anche quello... è un discorso che si è fatto altre volte e che anche le forze dell'ordine (opinione mia) fanno, pensando che è meglio un recuperante impunito per i suoi peccati che apre le granate di mezza provincia che cento o duecento piccoli artificeri che giocano col fuoco in cantina e prima o dopo uno salta...
    il discorso di turisti o bambini che ci rimettono le mani è stato in voga, a ragione, sopratutto anni fa, ricordo del papà* di un mio conoscente, che, da bambino amava smontare qualsiasi cosa, lavatrici, caldaie moto etc, un giorno ha pensato bene di aprire un 105 che gli ha spappolato la mano.
    probabilmente, se l'avesse fatto un recuperante, non avrebbe pulito il detonatore col cacciavite, salvando la mano al ragazzino.
    a mali estremi estremi rimedi, meglio un recuperante "di professione", disgraziato fin che volete, che tanti piccoli fabbri da garage.

    davide987
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    scusate per la fretta nel post "Inserito il - 16/06/2006 : 18:31:11" ho scritto "campava per viverci" al posto di "apriva, per viverci"
    scusate...[]
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  7. #47
    Banned
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    490
    speriamo, e scusate la frase populista, che anche a MONABOMBER gli schizzi una mano (e qualcos'altro) mentre costruisce qui suoi "capolavori"...

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    si sarebbe anche ora a dirla così... quello si che è un delinquente...
    saluti
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    nembo,l ho saltato tutti gli interventi per risponderti.ma mi dici come puoi credre,anche con un semplice ragionamento,che un pezzo di ferro,sia parte di arma?cerchiamo di smettere di dare informazioni prive di senso.io la legge in materia,me la sono studiata e bene,e la maggior parte delle situazioni considerate "Regolari"a livello legislativo,sono frutto del semplice ragionamento,cioe' come l'esempio del pezzo di ferro suddetto.se poi non vuoi essere sicuro delle cose,allora compra un codicxe penale,relativo alle armi.Saluti

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991
    dimenticavo.nel mio procedimento,che piu' che altro e' solo una ripicca che colpisce me,x colpire mio padre,da parte di un suo EX collega,a cui ho gia' chiarito come finira' tra noi due,perche' la mia famiglia,guai a chi me la tocca,e x questa cosa,non ho alcun problema a finire in galera,a parte questo,nella sua cattiveria,comunque raddrizzata dal comandante che voleva chiudere li la faccenda,ma come si sa', x non sbugiardare il sottoposto,ha mandato avanti la cosa dicendo pero',che x lui tutto era regolare,in quanto il sottoscritto(io)e' un collezionista ed uno studioso dei due conflitti mondiali e quindi per lui la cosa sarebbe potuta finire li.Questa la lettera mandata al giudice ed al mio avvocato.purtroopo mi e' capitato un giudice che sono piu' di 20 anni che se lo passano da un tribunale all'altro,in quanto e' riuscito a far del male anche a dei propri colleghi,percui,mo me la devo sbrigare da solo.saluti

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato