Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 60

Discussione: Una storia raccapricciante

  1. #41
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...esprimo solidarietà*, ma credo che adire le vie legali porterebbe a poco e nel frattempo offriremmo al malfattore tempo per organizzare una patetica difesa con il rischio che il truffato, orrendo collezionista di militaria e per giunta tedesca verrebbe messo alla berlina.
    Io vedrei più fruttuosa la sensibilizzazione dei forum, delle riviste
    specializzate ed i loro redattori, ad esempio il Caro Calamandrei non credo si tirerebbe indietro con un articolo sulla sua nuova rivista, siamo i suoi affezionati lettori e sicuramente ci presterà* attenzione.
    Nel frattempo vediamo di acquisire notizie sul malfattore che riguardino anche il suo aspetto fisico, le sue abitudini, la professione il suo campo d'azione, sicuramente ci riproverà*, se non lo ha già* fatto, insomma marchiamolo stretto senza nominarlo, operiamo una sorta di GOGNA mediatica, Vi saluto con l'augurio che i pezzi sottratti tornino al suo legittimo proprietario con la soddisfazione anche di tutti noi, Savoia1948
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  2. #42
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    145
    a parte che non presterei mai eccezion fatta per chi conosco ultra bene e cmq con me presente dei pezzi in ogni caso state certi che quei pezzi ritornerebbero a casa.
    Ci sono tanti modi ed uno più convincente dell'altro.
    Basta essere da soli e senza testimoni.

    Dipende poi dalla persona, io risolverei la cosa da solo o la farei risolvere se uno però è un bravo ragazzo o non ha conoscenze credo che una denuncia immediata sia più che dovuta.

    Denuncia e descrizione dell'oggetto con più particolari possibili.

    A quel punto l'altro può restituire barattando il ritiro della denuncia oppure fare il duro... a quel punto se ne assume la responsabilità*.

    Per le querele... che se ne sbatta i c******. L'Italia è una nazione piena di pirla che alla prima cretinata minaccia denunce querele ed avvocati.... solo per spaventare.
    FREGARSENE SEMPRE. sia che sei in torto sia che hai ragione.

    Se non è scemo il tizio l'ha sicuramente venduto.

    Se gira alle fiere... hai già* capito cosa deve fare.
    Il forum è frequentato da gente che sa farsi rispettare... per usare un eufemismo.


    disponibile.
    Saluti!

    Mauro/Viva Giulio

  3. #43
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    alla fine come è andata???
    davide987
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  4. #44
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Roma
    Messaggi
    151
    Ciao a tutti, mi accodo a quanto state scrivendo con una voce un po' fuori dal coro (con questo non voglio assolutamente creare polemiche), partendo dal fatto che a quanto letto il truffato non ha preso una precisa posizione ne adito le vie legali, penso che piangersi addosso serva a poco. Faccio un grosso passo indietro diciamo agli albori della storia dei figli di buona donna:questi ultimi girano da sempre e continuano GRAZIE O MEGLIO PER COLPA DI CHI 1)CI CASCA 2)CI CREDE 3)NON SI FA RISPETTARE! TUTELANDO SE STESSO E GLI ALTRI MALCAPITATI CHE SEGUONO (e questo e' il punto piu' importante). Sinceramente in una situazione del genere il truffato lo metto allo stesso livello del truffatore, il rimanere immobile con le proprie paure non lo esime e giustifica dal compiere tutto il possibile al fine di ripristinare uno status quo ante. Personalmente non farei vedere una collezione a chi non conosco bene o almeno di cui non abbia referenze, tanto meno presterei dei miei pezzi di valore(ad onor del vero non mi sognerei neanche di andarli a chiedere io in prestito), per la truffa (che puo' capitare a tutti) da paracadutista sarei andato li il giorno stesso a sfondarlo di mazzate con o senza testimoni, da marito di avvocato sarei stato consigliato sicuramente per una azione legale e denuncia alle autorita' competenti, macchiavellicamente pero' avrei consigliato di fottere il truffatore con il suo stesso espediente magari mandando un altro collezionista a prendergli in prestito degli oggetti per farli vedere o studiarli e poi saluti e baci. Per me dopo le due-tre ore gli oggetti dello sventurato collezionista gia' erano stati piazzati. Fateci avere il nome che ce lo cuciniamo.
    Saluti a tutti.
    Cerco materiale da Paracadutista Italiano

  5. #45
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Hai ragione Folgore, la storia ha dell'incredibile.
    Eppure negli anni ne ho viste di uguali e di peggiori.
    Nella MILITARIA girano tanti soldi, i guadagni si moltiplicano
    perchè sono tutti esentasse, è ovvio che ci bazzichino
    squali di ogni tipo.
    Giustifico solo sotto un aspetto il malcapitato,
    quello della DELUSIONE UMANA.
    A volte ti fa così male l'accaduto che preferisci non pensarci più neanche.

    Ti giuro che nella Militaria in questi ultimi anni
    ho incontrato un tale numero di farabutti che se
    non fosse stato per questo Forum avrei venduto tutto e via!
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

  6. #46
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    137
    Pur senza rimediare al maltolto ,mi sarei ingegnato perchè l'amico avesse bisogno di uno sostazioso intervento del carrozziere.
    Azione eticamente non perfetta ma stare in questa situazione solo sulla difensiva , mi sembra troppo.
    A Firenze si direbbe "Passare da bischero!".
    Fabrizio

  7. #47
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    233
    Salve ragazzi ...
    Chiudo la vicenda.

    L'interessato, dopo che lo avevo invitato a prendere visione dei vostri commenti, non solo non è venuto a leggerli, ma a Militalia ha fatto finta di non vedermi (o meglio, di non vedere mio padre, con cui ha avuto tutti i contatti) ...

    Bah ... evidentemente anche lui ha la coscienza sporca ...

    (La prossima volta che mi capita una storia del genere, lascio che si cuociano nel loro brodo, va a vedere cosa succede quando si tenta di dare una mano ...)

  8. #48
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Marche
    Messaggi
    145
    mmmh... gatta ci cova.

    Come diceva qualcuno... nel dubbio, MENA!
    Saluti!

    Mauro/Viva Giulio

  9. #49
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Toscana
    Messaggi
    213
    L'interessato, dopo che lo avevo invitato a prendere visione dei vostri commenti, non solo non è venuto a leggerli, ma a Militalia ha fatto finta di non vedermi
    Mah ... [}] ...
    Meglio per lui...
    "Mentre la storia per un certo periodo può
    essere scritta dai vincitori, che per un po'
    se la tengono stretta, essa non si lascia mai
    governare a lungo."

    Reinhart Koselleck

  10. #50
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    1,079
    Hai ragione Bydand

    ........un pò puzzava fin da subito
    Cerco tutto ciò che riguarda il 157^LIGURIA

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato