Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: un'autografo alquanto famoso

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di leon1949
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Localitā
    Lombardia milano
    Messaggi
    3,706

    un'autografo alquanto famoso

    ecco uno dei tanti documenti regalatomi da una vecchietta tutti relativi alla sua famiglia
    questo č relativo al cognato arruolato in marina nel 1865 e pensionato nel 1914 visto che ha conservato tutti i documenti
    compresi gli attestati di decorazioni e passaggio di grado aumenti di stipendi ecc ci troviamo vari nomi famosi di ministri e via dicendo compreso tre re
    posto questo purtroppo in due parti ma sono troppo estesi per una sola scansione
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  2. #2
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Localitā
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: un'autografo alquanto famoso

    Bellissime queste carte, quando mi capitano fra le mani cose simili mi emozionio come un bambino. Specialmente con certe firme!
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    Č tempo di morire. (Blade Runner)

  3. #3
    Moderatore L'avatar di squalone1976
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Localitā
    GENOVA
    Messaggi
    5,794

    Re: un'autografo alquanto famoso

    Si davvero emozionante ma a me č successo pure di pių, tieniti forte alla sedia, ebbene una mattina di diverso tempo fa (2002 circa) andai al Museo del Risorgimento a Genova, per recuperare dei libri che potevano servirmi per scrivere la mia Tesi, ebbene tra i libri che presi in prestito ( di nascosto con l'aiuto del bibliotecario, visto che non potevano uscire dal Museo), e tra questi ce n'era uno di La Marmora edito nel 1870, arrivo a casa e lo apro e in prima pagian cosa ci trovo????????? La sua firma con dedica, ci č mancato poco mi prendesse un colpo, l'ho trattato come una reliquia, ed ero disperato perchč non potevo appropiarmene..........
    Virgo fidelis Usi ubbidir tacendo e tacendo morir

    Non nobis domine, non nobis, sed nomini tuo da gloriam

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato