Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Uniformi napoleoniche 1700/1800 la complicata manifattura.

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    643

    Uniformi napoleoniche 1700/1800 la complicata manifattura.

    Salve ,mi sono sempre chiesto come l'industria manifatturiera dell'epoca 17oo/1800 riusciva a confezionare tutte quelle divise così belle ,complicate,colorate, con un'esagerazione di fregi, ricami,bottoni ecc,aggiungo anche i copricapi ,gli elmi,le corazze,i gibenaggi,le selle,in poche parole tutto quello che che rende queste unifomi così belle ,non solo napoleoniche ma di tutti gli eserciti dell'epoca.Come era organizata questa enorme sartoria,bottoneria,cappelleria,selleria,gibernagg eria,elmetteria,conceria ecc,sapendo che la maggior parte delle lavorazioni erano fatte a mano doveva richiedere un numero impressionante di artigiani.Vi sarei grato se potreste darmi una risposta o indirizzami dove posso trovare delle spiegazioni riguardanti questo tema.Grazie Gabriele.
    Non pensate mai che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine."

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di Armata Sarda
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Messaggi
    1,615

    Re: Uniformi napoleoniche 1700/1800 la complicata manifattura.

    Considera che la Francia era molto più popolosa degli altri paesi europei per cui la manodopera non mancava e molte cose sul campo di battaglia si recuperavano e riciclavano!
    Le imbecillità in Italia fanno sempre rumore. (Indro Montanelli)

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •