Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 45

Discussione: Uniformi partigiane

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    102

    Due strane giacche civili o partigiane?????

    Ciao a tutti,
    vorrei chiedere un parere su due giacche di possibile "fattura" partigiana.

    La prima giacca in panno è stata trovata da un rigattiere.

    E` stata realizzata a mio parere utilizzando il panno di lana di una coperta americana, la fodera interna cosi come i bottoni sono di fornitura civile.

    La cosa che mi ha incuriosito è la somiglianza alle giacche da truppa del Regio Esercito:



    Le quattro tasche applicate con cannello centrale,
    La bottoniera a tre bottoni ma di modello coperto;
    La tasca alla cacciatora posteriore;
    Le controspalline con bottone tipiche dei capi di vestiario militari degli anni ‘40
    I paramani presentano una linguetta con due bottoni per stringere i polsi.

    Ho confrontato la giacca con una coperta americana che ho in collezione ed il panno è praticamente identico.


    Mi sono permesso di appoggiare un fazzoletto rosso (originale dono di partigiano, forse immediato dopoguerra) e sul colletto un paio di mostrine delle Divisioni Garibaldi (il modello è quello prodotto appositamente per i partigiani con tre foglie sul gambo della stella alpina), e tutto sommato l`insieme mi sembra corretto....


    La camicia è stata realizzata con la stoffa mimetizzata di un telo tenda mod.29, il materiale mi sembra corretto anni 30 così come i bottoni, presenta segni di usura e la fattura sembra abbastanza approssimativa per quello che la attribuisco ad una produzione partigiana piuttosto che ad un reparto della RSI, in quanto sul colletto non vi è alcun segno lasciato da mostrine o dalle graffette dei gladi.
    Presenta due tasche pettorali sul modello delle sahariane, i polsi chiusi da un bottone e la bottoniera scoperta.




    Non escludo che questi due capi siano magari di produzione civile dell`immediato dopoguerra, fabbricati appunto con materiali riciclati per l`utilizzo lavorativo in campagna ed è per questo chiedo consiglio a tutti voi visto che è sempre utile nel campo della militarla.
    Baru

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    A me piace tutto il materiale postato e salvo errori od omissioni non dovrebbe essere postbellico.Il giubbotto mimetico e' tipico della fattura da campo o sartoriale del periodo
    1944-45.Interessante veramente. PaoloM

  3. #3
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    Diciamo che pagano l'occhio.Il giubbino mimentico non mi sembra per uso civile......vero che nel dopoguerra mancava tutto,ma non mi sembra probabile un uso di telo mimetico per realizzare un indumento da lavoro.
    La giacca in panno sembra fatta bene,seguendo dei canoni di sartoria militare.Anche in questo caso mi sembra strano realizzare una tasca alla cacciatora su un capo ad uso civile.
    Il rigattiere dove le ha recuperate????In che zona d'Italia?
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    Indubbiamente appagano l'occhio ma dovendo restare realistici il massimo che si possa dire e quanto detto da Baru, possibile fattura partigiana. Potrebbero anche essere indumenti ad uso scenico realizzati per qualche film. La mimetica ha l'aria un poco vissuta mentre l'altra sembra assolutamente nuova. Non dimentichiamo che i partigiani usavano ed erano costretti ad usare le loro attrezzature ben oltre la logica visto il tipo di guerra che conducevano.
    Parere personale naturalmente.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    Ciao, solo per darti un termine di raffronto ti presento una giacca che si era fatto confezionare un noto (dalle mie parti) capo partigiano utilizzando una coperta inglese e dei bottoni tedeschi:
    Purtroppo tarme, topi e tempo hanno fatto la loro parte.
    Da qualche parte ho anche una giacca mimetica realizzata con stoffa di un telo tenda, questo di probabile, ma non certa, produzione partigiana. Se riesco a trovare delle foto le presenterò.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Umbria
    Messaggi
    991

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    per parte mia posso dire che ,avendoci lavorato per 20anni e piu' in teatro,vi assicuro che quello che interessa sulla scena e' cio' che si vede e non quello che non si vede,questo per dire che gli interni non vengono curati cosi'bene poi ci sono anche le eccezioni.se fossero per un film girato in ambiente freddo dove gli attori avrebbero dovuto stare ore all'aperto ci potrebbe anche stare,ma ce' da considerare per quanto riguarda il prodotto finito, ammenoche non siano fatte da sartorie interne al teatro, che vengono sempre timbrate dai produttori .le tasche alla cacciatora sono utilizzabili o sono solo ad uso visivo?anche questo potrebbe servire per inquadrare la storia dei pezzi comunque molto accattivanti

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    102

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    La giacca mimetica l'ho trovata io in un vecchio casolare in Valle Argentina, in provincia di Imperia.

    Le tasche alla cacciatora della giacca in panno sono delle vere tasche utilizzabili.

    Cazzarola la giacca di Kanister è molto simile a quella che ho postato io .

    Questo mi da la conferma di quanto mi hanno raccontato alcuni partigiani liguri:

    Con le coperte che ci arrivavano con i lanci ci siamo fatti fare giacche e pantaloni,
    erano di una lana ottima.
    Penso che le coperte nei contenitori servivano quale imballaggio per le armi, mentre i partigiani poveri di materiali le hanno sapute subito riutilizzare.

    Visto che nella mia zona i lanci alle brigate Garibaldi li hanno fatti praticamente nel marzo 44, si spiegail perchè del capo praticamente nuovo, sicuramente utilizzato nei giorni della liberazione e successivo mese di maggio.

    Ringrazio tutti voi per l'aiuto fornitomi grazie ancora

    Baru

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    102

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Ciao, solo per darti un termine di raffronto ti presento una giacca che si era fatto confezionare un noto (dalle mie parti) capo partigiano utilizzando una coperta inglese e dei bottoni tedeschi:
    Dai fammi il nome, qualche d'uno della Divisione Fumagalli???????????????????

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    Citazione Originariamente Scritto da baru78
    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Ciao, solo per darti un termine di raffronto ti presento una giacca che si era fatto confezionare un noto (dalle mie parti) capo partigiano utilizzando una coperta inglese e dei bottoni tedeschi:
    Dai fammi il nome, qualche d'uno della Divisione Fumagalli???????????????????
    Ciao, è (è perchè ancora vivo) un autonomo, uno degli immediati sottoposti di Mauri. Preciso che la giacca non è in mio possesso, mi è stata solo consegnata per una mostra ma poi l'ho restituita.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: Due strane giacche civili o partigiane?????

    [quote="baru78"]

    Visto che nella mia zona i lanci alle brigate Garibaldi li hanno fatti praticamente nel marzo 44, si spiegail perchè del capo praticamente nuovo, sicuramente utilizzato nei giorni della liberazione e successivo mese di maggio.

    /quote]

    Marzo '44? Sei sicuro? Non sarà* marzo '45? Da quel che so nella Liguria di ponente i primi lanci avvennero solo nel 1945, qualche cosa arrivò solo via mare nel dicembre 44.
    Nel febbraio 44 avvennero i primi lanci nei dintorni della Val Casotto, e poi via via nelle Langhe ma quasi esclusivamente agli autonomi.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •