Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 24 di 24

Discussione: Uniformi per divisioni motorizzate del R. Esercito

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,374

    Re: Uniformi per divisioni motorizzate del R. Esercito

    Da profano ignorante volevo chiedere un chiarimento.
    La giacca postata da Lucas "Ha il collo con il colore azzurro profilato rosso", mentre quella di Bird Dog non è profilata.
    Questa "mancanza" come la si potrebbe considerare? Eccezione tollerata dal regolamento, vezzo o dimenticanza del sarto, richiesta del militare, eccetera?
    Anche perchè il profilo sulle manopole è presente in entrambe le giacche.
    Grazie
    Plinio

  2. #22
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Umbria
    Messaggi
    1,071

    Re: Uniformi per divisioni motorizzate del R. Esercito

    Leggi la risposta di bird dog in questo topic.
    viewtopic.php?f=15&t=8279
    Ciao, Luca
    MEMENTO AUDERE SEMPER

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Trieste
    Messaggi
    1,374

    Re: Uniformi per divisioni motorizzate del R. Esercito

    Grazie della risposta un pò troppo concisa.
    Quindi la filettatura indicherebbe una giubba del primissimo periodo (1934), mentre la sua assenza la porterebbe un pò più in là* con gli anni? Tipo 1938-1939 e comunque antecedente il luglio del 1940?
    Ho acquistato sul noto sito una giacca "particolare" con collo verde e mi era venuto il dubbio che senza filettatura colorata (presente però sulle manopole) fosse Regia Guardia di Finanza.
    Plinio

  4. #24
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,275

    Re: Uniformi per divisioni motorizzate del R. Esercito

    Citazione Originariamente Scritto da Bird Dog


    Si tratta dell'uniforme apaprtenuta al generale di divisione Armando Bachi, comandante della divisione a partire dal 21 settembre 1938. Questa storia è molto triste (non mi dilungo a trattare tutti i precedenti del personaggio, perchè ci vorrebbe un libro: però a meritato, come ufficiale di artiglieria, una Croce di Guerra al Valore Militare nella Prima GuerramOndiale). Pur essendo un brillantissimo ufficiale (ha frequentato in guerra, quella del 15, il corso pratico di stato maggiore), non appena avuto il comando della grande unità* venne sospeso improvvisamente (il 24 settembre, appena 3 giorni dopo avere ricevuto l'incarico) perchè ebreo!!! Fu così collocato in congedo assoluto nel gennaio 1939. [b]]
    Complimenti per le belle giubbe - cariche di storia - mostrate. Davvero fatto molto triste e vergognoso questo del gen. Bachi. Però la legislazione razziale italiana non era biologica come quella tedesca, tra le eccezioni vi erano proprio reduci e decorati delle guerre nazionali o della causa, pertanto a rigor di legge il generale non avrebbe dovuto essere toccato dalla legislazione. Sicuro che non vi fosse altro?

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato