Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Uomini

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    175

    Uomini

    Cari amici, che ne dite di parlare un po' degli uomini che hanno abitato le cabine di quelle "valchirie"?

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    175
    Ecco, per esempio, Hannes Trautlof

    Nato il 3 marzo 1912 a Grossobringen nella Turingia
    allievo della Deutsche Verkehrfliegerschule (scuola di trasporto aereo). Fu addestrato segretaemente in Russia, a Lipezk, dove, in barba al trattato di Versailles, i tedeschi si istruivano alla guerra, complice Stalin (i casi della storia! siamo alla vigilia del cancellierato di Hitler).
    Partecipa alla guerra di Spagna con il He51 Biplane (esperti a noi!)
    A dicembre pilota il primo Me109.

    Campagna di Polonia e promozione a Staffelkapitan , poi Gruppenkommandeur a settembre 1939

    Battaglia di Francia
    Battaglia di Inghilterra
    25 agosto 1940 promozione a Kommodore

    1941: Fronte orientale

    Trautloft riceva il 27 giugno 1941 la Croce di Ferro

    Sui suoi JG54 fa dipingere il Cuore Verde, l'emblema usato durante la guerra di Spagna, in ricordo dei caduti tedeschi

    Alla fine del 1942 passò ai Fw190 rimanendo a capo dei JG54

    partecipa alla "rivolta dei combattenti", promossa dall'eroe del volo Adolf Galland, contro Goering.
    I meriti e la popolarità* di Trauloft lo salvarono dal capestro (assieme a Galland).Rimosso dal comando, attesa la fine della guerra alla 4 scuola di volo .

    In totale:
    560 missioni operative,
    57 vittorie (45 sul fronte orientale)
    E' morto l'11 gennaio del 1995, a 83 anni.

    Immagine:

    13,75Â*KB

    Foto con autografo (!)



    Immagine:

    13,37Â*KB

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Alcuni profili di Heinkel He51 dello JG88 "Legion Condor".






    Altre due immagini di Trauloft e il Grunherz


  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Come per tante altre cose,il mio apprto può essere solo significativo e di incoraggiamento."Le storie nella storia" mi hanno sempre affascinato.Dai,dacci sotto!!!

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Aggiungo un bf 109e-3 Legione Condor alla bella discussione.

    Immagine:

    48,57*KB
    luciano

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    175
    major schauler. L'ultimo è il telegramma decifrato con il quale goering conferisce la croce di ferro. Chi conosce questo soldato valoroso?

    Immagine:

    202,5*KB

    Immagine:

    99,07*KB

    Immagine:

    203,69*KB

    Immagine:

    92,66*KB

    Immagine:

    197,8*KB

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    175
    mi correggo, non è il telegramma a schauler ma ad hans, comunque era uguale

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    417
    [ciao2]perche non parlare anche di
    [ciao2]Hans-Joachim Marseille
    Hans-Joachim "Jochen" Marseille (Berlino, Germania, 13 dicembre 1919 - Sidi Abd el Rahman, Egitto, 30 settembre 1942) soprannominato La Stella d'Africa (tedesco: Der Stern Von Africa) fu uno dei maggiori assi della Luftwaffe tedesca durante la Seconda Guerra mondiale. A questo pilota vennero accreditate 158 vittorie aeree ottenute, per la maggior parte, durante la Campagna del Nord Africa

    Immagine:

    55,27Â*KB

    Immagine:

    16,24Â*KB[ciao2][ciao2]
    nascar

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Hanno eretto in suo onore un monumento nel deserto, nel punto in cui andò a schiantarsi il suo aereo, se non sbaglio;
    fù fregiato della Ritterkreuz da Rommel in persona, non è da tutti.
    se non fosse morto in azione probabilmente avrebbe ricevuto decorazioni alla pari di quelle di Hartman o Rudel o Galland, altri tre grandi miti della Luftwaffe.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato