Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 98

Discussione: US M.3 Air Crews Bomber anti-flak

  1. #21
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Messaggi
    906
    mi vien da pensare a qualche gruppo di combattimento del R .Esercito del Sud,ci potrebbe stare?
    Non prendere la vita troppo sul serio.....comunque vada non ne uscirai vivo...

  2. #22
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Citazione Originariamente Scritto da Die Nadel

    Lo Sò
    M33 della 29° Waffen Grenadier division der SS "Italienische", tradotto elmo delle SS Italiane [].

    Saluti
    Die Nadel
    Le WSS italiane non usaraono MAI lo scudetto tricolore.
    vedi libro SENTIRE PENSARE VOLERE di Nava e Corbatti
    RITTER edizioni.
    Ciao Marco come stai? vedo che ti diverti aha ha [ad]
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  3. #23
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    117
    potrebbe essere un elmo americano(quelli con le falde laterali) usato da truppe italiane del sud?

  4. #24
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Scusa,tanto per capire, che significa falde laterali?Tutti gli
    elmetti hanno le falde laterali..
    Ciao[8D]PaoloM

  5. #25
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    388
    Vabbe',visto che ci siamo tutti posto l'elmo,e' un gran bel pezzo,sicuramente nelle giovani reclute suscitera' meno interesse di qualche ss/gnr ect ect MA QUESTO E' BUONO,ed e' tutta un altra storia!
    Grazie fin d'ora a MARPO per la descrizione.
    Marco
    PS e non lasciamo morire il topic,possiamo parlarne per settimane!

    Immagine:

    86,17*KB

    Immagine:

    83,13*KB

    Immagine:

    72,3*KB

  6. #26
    Utente registrato L'avatar di piesse
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Toscana
    Messaggi
    3,700
    Guarda che Fiume o Morte l'aveva indovinato, secondo me: la sua descizione mi aveva proprio fatto pensare a questi elmi da mitraglieri, anche perché ricordavo di averne visto delle immagini, con i tricolori sui copriorecchi.
    Comunque i complimenti di rito a Marco per questo splendido pezzo; ogni tanto dai suoi mucchi di ferraccio che ci presenta qualche cosa di buono salta fuori![][][]

  7. #27
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    1,986
    mai visto nulla del genere,sai che ti dico? mi salvo le immagini se non ti crea problemi ,le tengo x me, prometto che non posto da nessuna altra parte,grazie.
    affrontare l'impari lotta contro l'ocupante con tutte le conseguenze di sacrifici e di sangue che comportava, o rinunciare, per un lungo periodo di tempo, alla prospettiva di indipendenza nazionale e alla conquista di un regime democratico

  8. #28
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Si, lo aveva indovinato, pero' non ha chiarito il fatto delle
    falde laterali a voler essere precisi, perché le falde laterali
    le hanno tutti gli elmetti, mentre i 'copri auricolari a conchiglia'
    li hanno solo questi elmetti.Comunque credo il caffe' pagato gli
    sia dovuto, perché in pratica lo ha centrato.Il caffe' potro' pagarlo io.[ciao2]PaoloM

  9. #29
    Moderatore L'avatar di Paolo Marzetti
    Data Registrazione
    Nov 2005
    Località
    Italia-New Zealand
    Messaggi
    19,036
    Questo Helmet, Flyers,M-3 (M.3 Air Crews Bomber) di cui
    ufficialmente ne vennero fatti 213.000 esemplari, sostituì l'elmetto
    M-1 raramente adoperato sui bombardieri in funzione anti-flak.(1942-43).
    L'USAAF ideo' l'M-3 perché con l'M-1 ad altitudini molto elevate,
    con -20° o anche -30° sotto zero, era pericoloso per l'incolumita'
    di chi lo portava:se per puro caso il viso o una mano nuda sfiorava
    l'elmetto,l'utilizzatore si provocava delle ustioni da contatto con
    pericolo di gangrena gassosa.Per ovviare tutto cio' venne applicata
    al nuovo M-3 una tinta verdastra vellutata, anti -frozen burn, che impediva
    l'inconveniente.Perché il nostro elmo ha delle decals italiane?
    Perché è stato occasionalmente adoperato da qualche membro di
    equipaggio della Regia Aeronautica del Sud che aveva in dotazione
    i bombardieri Baltimore o Douglas Boston (1944).Decals non ufficiali, ma
    sicuramente originali.[ciao2]PaoloM

  10. #30
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lazio
    Messaggi
    117
    si, in effetti mi riferivo a quel modello, apparso ai miei occhi nel gennaio del 1997 su una "ormai" defunta []rivista di militaria...

Pagina 3 di 10 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato