Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 45

Discussione: US Machetes

  1. #31
    Utente registrato L'avatar di Blaster Twins
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    24,090

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    Citazione Originariamente Scritto da kilroy
    un coltello da infermiere dell'USMC
    Vero, infatti c' era scritto che poteva essere marchiato anche con MD ( Medical Department )

    Citazione Originariamente Scritto da kilroy
    Il Woodsman's Pal della foto dovrebbe essere una variante commerciale, non militare (differiscono in poco comunque)
    Quello sul Lewis è identico, magari l' esemplare proposto sul libro è civile?
    A/F 505 PIR 82ND AIRBORNE DIVISION "ALL AMERICAN"
    H-MINUS
    ALL THE WAY!

    www.progetto900.com

  2. #32
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    342

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    confermo quello che dice ciccio, il terzo machete è di produzione USA ma di modello canadese per l'esercito di quel paese, questo è quello che intendevo.

    Per il Woodsman's Pal, dicevo che potrebbe essere commerciale perché Absolut non cita la presenza dell'iscrizione "LC-14-B" sulla guardia, che invece di solito denota gli esemplari delle commesse militari. Pero pare essere un coltello di vecchia produzione, potrebbe anche trattarsi di uno dei primi acquisti militari e come tale privo di marchi. Anche il fodero metallico, peraltro abbastanza raro a ritrovarsi oggi, è più comune sulla produzione commerciale rispetto a quella militare, che di solito ha fodero in tela con zip, marcato con lo stemma del Signal Corps.

    Blaster, gli infermieri dei Marines (i Medical Corpsmen) appartenevano all'US Navy, non mi risulta ci siamo "Medical Corpsman's Knives" marcati "MD" (e il Medical Department fa parte dell'US Army).

    Ciao!
    Kilroy

  3. #33
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    Mille grazie. Adesso so che manuali devo cercare :-)
    Di solito mi tengo lontano dalle armi da taglio ma queste, che un'armeria aveva messo in fondo ad un cassone, mi sono piaciute e non me la sono sentita di lasciarle!

    Ancora grazie!

  4. #34
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    liguria
    Messaggi
    1,100

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    Si conferma che il primo è un bolo USMC da infermiere. Veniva usato per fare steccature o barelle di fortuna. Il terzo è un Collins contratto inglese adottato evidentemente anche dal Canada e quindi più raro del solito.

  5. #35
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    Stamattina ero a rompere le scatole ad un amico che sui machete ha scritto parecchio, e ne ho approfittato per togliermi qualche curiosità* (e per tornare a casa con un machete americano recente e con un Cattaraugus della WWII in condizioni mint ma ricoperto di una schifosissima cosmolina che non so se riuscirò mai a togliere!).
    Non avevo con me i pezzi recentemente acquisiti, e quindi abbiamo ragionato sulla base delle fotografie che avevo sull'iphone :-)
    Mi sembra giusto condividere i risultati con chi mi ha aiutato a scoprirne qualcosa di più!

    Partiamo dal primo, l'USMC da infermiere.
    Ce ne sono in giro un sacco falsi.
    Una ventina d'anni fa un tizio (che tra l'altro conosco piuttosto bene e che mal sopportavo anche vent'anni fa) trovò un cassone di foderi Boyt per il machete da infermiere.
    Non si perse d'animo e risolse il problema acquistando i foderi a due soldi e facendo produrre dei machete da un'azienda italiana.
    Oggi quei machete fasulli li si trova ovunque, anche alle fiere estere.
    Dovrò portarlo all'amico per scoprire se il mio è uno di quelli fasulli, e spero nell'occasione di imparare come li si riconosce.

    Il secondo, il Woodman's Pal, è diverso da quelli che girano di solito (ma di questo non abbiamo parlato, ma l'ho desunto dall'ampia documentazione cartacea che mi ha permesso di fotografare (ma come cavolo facevamo quando non avevamo in tasca strumenti che telefonano, editano testi, fotografano e fanno persio le scansioni dei documenti?).
    Di solito i Woodman's Pal non sono marcati "280" come il mio, ma "284".
    Mi riservo di chiedergli ulteriori informazioni.

    Il terzo è un machete canadese. In effetti gli inglesi avevano un machete praticamente identico prodotto generalmente a Sheffield, e sarebbe stato logico che lo fornissero anche agli altri Paesi appartenenti allo United Kingdom.
    Ma in Canada era decisamente difficile fare arrivare questo materiale, gli U-Boot erano un pericolo molto sentito, ed inoltre le fabbriche inglesi erano già* troppo prese da altre produzioni.
    Così quando i canadesi decisero di dotare ogni automezzo ed ogni carro di un machete, si rivolsero agli USA che produssero tutti i machete necessari, marcandoli "made in USA" e senza mai adottarli.
    I foderi venivano invece prodotti in Canada.
    Quindi troviamo lo stesso machete di adozione inglese, contraddistinto dalla immancabile broad arrow e punzonato solo con la sigla del produttore, e troviamo il machete di adozione canadese che risulta costruito negli States con il fodero fatto in Canada :-)

    Non posto le foto del machete attuale che ho acquistato perchè.... quello che era uno strumento di produzione artigianale, ormai è diventato un prodotto industriale.
    E non posto (almeno per ora!) le foto del Cattaraugus perchè attualmente fa decisamente schifo a causa del cosmoline che lo ricopre :-)
    Credo che nei prossimi giorni l'odore dell'acetone e del diluente nitro non mi abbandoneranno facilmente :-)

  6. #36
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Toscana
    Messaggi
    342

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    riguardo al Woodsman's pal, per la verità* nella descrizione fattane da M.H.Cole la lama è marcata 280... Guarda anche sopra la guardia come dicevo sopra per vedere se è marcata LC-14-B
    Kilroy

  7. #37
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    196

    Re: Aiuto per identificazione machete americani WWII

    Dopo l'esame di un esperto, confermo che il primo machete (quello marcato USMC) è un falso.
    Il fodero è originale mentre la lama è stata prodotta da una coltelleria del nord italia svariati anni fa.

  8. #38
    Utente registrato L'avatar di alex68cc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    489

    Exclamation Machete U.S.

    Salve,secondo voi bellico o post? grazie a tutti.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



  9. #39
    Moderatore L'avatar di serpico
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,648

    Re: Macete u.s.

    Mi servirebbe una foto migliore dell'impugnatura.
    Comunque è bellico ed è una variante del machete costruito da Collins & co.
    E' un machete costruito per l'esercito e la marina.
    VEDO TUTTO, OSSERVO MOLTO, DISSIMULO POCO!

  10. #40
    Utente registrato L'avatar di alex68cc
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    489

    Re: Machete U.S.

    Grazie Serpico, ti metto foto migliori per una maggiore identificazione.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato