Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: vecchia cassetta militare italiana in legno

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286

    vecchia cassetta militare italiana in legno

    di recente ho acquistato questa vecchia cassetta in legno
    non ne so molto su cosa potesse contenere di preciso e a quale periodo appartenga, non ci sono iscrizioni esternamente, a parte un foglio di carta incollato e quasi totalmente strappato, in cui sono leggibili solo alcune parole frammentate, come "piacenza" e "esercitazione".
    la colorazione sembra un grigio azzurro con tracce di un'altra colorazione verde chiaro.
    il legno è in buone condizioni ma un po secco, e per questo motivo presenta qualche crepa....

    Vi chiedo, quale trattamento protettivo e di conservazione potrei utilizzare per per questa cassetta, sia esternamente che internamente, senza rimuovere la vernice? se cere, olii, e quali sono i più indicati e adatti, o cos'altro?
    grazie a tutti quelli che mi potranno aiutare!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    Ciao la cassetta mi sembra messa bene! un trattamento lo puoi fare, senza andare a sconvolgere troppo la cassa, ma quello che mi preoccupa di più è la conservazione dei pezzi di carta.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Ciao Nirto! che tipo di trattamento mi consigli? e con quali prodotti?
    con gommalacca trasparente potrebbe andare?
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  4. #4
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    L'esterno non mi sembra così messo male...
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    ciao maxtsn che consigli mi daresti?
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    Se trovi che il legno sia secco puoi reidratarlo utilizzando olio di lino diluito in trementina.
    Non utilizzare quello rosso per evitare di variare le colorazioni.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    perfetto grazie max! olio di lino cotto?
    sconsigli l'utilizzo di gommalacca trasparente?
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

  8. #8
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    Io userei dell impregnante all'acqua neutro che mantiene inalterata la struttura del legno, non puzza e non è un trattamento troppo forte .

  9. #9
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,568
    Citazione Originariamente Scritto da silent brother Visualizza Messaggio
    perfetto grazie max! olio di lino cotto?
    sconsigli l'utilizzo di gommalacca trasparente?
    Quello cotto può andare bene ma ricordati che, a differenza di quello crudo, polimerizza. Per un trattamento di "reidratazione" utilizzerei quello crudo diluito in trementina.
    Inoltre di norma per le cassette venivano utilizzati legni non pregiati e resinosi e con questo trattamento puoi ripristinarlo in maniera naturale senza l'utilizzo di sostanze chimiche "estranee" che alla lunga alterano la loro struttura.

    La gommalacca non è che te la sconsiglio, ma è un trattamento superficiale di finitura finale che non ti permette di reidratare correttamente le fibre.
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  10. #10
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Grazie Max, gentilissimo! credo di aver imparato qualcosa!
    quindi il procedimento sarebbe prima reidratare con olio di lino crudo e poi, eventualmente in un secondo momento, applicare la gommalaca?

    a proposito, non ho postato una foto dell'interno...
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato