Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: in vena di indovinelli

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    in vena di indovinelli

    Immagine:

    4,03*KB
    la collocazione del topic è comunque di molto aiuto,

    . a cosa serviva, dove era collocato, a che epoca risale, nazionalità*? Ciao Savoia1948
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  2. #2
    Amministratore
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    2,540
    Mhhh... che francobollo...


    ww

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    446
    Dai ragazzi... almeno l'uso di questo è intuitivo ... (credo[}])

    axel 1899

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    un affare da mettere tra uomo e mirino per mirare controsole.

    bersaglio centrato??
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ....no davide, vuoi che aspettiamo un po' per la soluzione allo scopo di creare interesse, o no ? ciao Saalvatore
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Liguria
    Messaggi
    343
    Non molto visibile, date le dimensioni, non si capisce come e di cosa sia fatto il fondo della "scatoletta" però anche a me sembra relativo agli organi di mira con fissaggio a "clip" sull' astina sopra il guardamano magari con funzioni protettive o di taratura ottiche......

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    qualcosa per mirare senza esporsi dal parapetto della trincea, tipo uno specchietto che permetteva di stare di lato al fucile ma mirare precisamente. [ad]
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...era in effetti un sistema, che serviva all'istruttore che si poneva perpendicolare all'arma e ne correggeva la mira della recluta
    standogli a fianco Ciao Sal
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    504
    [^][^][^][^]
    D'avere il "barilotto"
    l'austriaco si vanta
    ma il bombardier d'Italia
    ha la "duecenquaranta"
    Bombardier, bombardier!

  10. #10
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Adesso ho capito!!! quel coso se lo metteva sulla testa l'istruttore come i cerchietti delle femminucce per tenersi i capelli e la recluta sparava dentro quel quadrato i primi colpi lo si teneva al massimo dell'altezza poi via via sempre più basso tipo guglielmo tel.Ciao
    luciano

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato