Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 31

Discussione: VESTIARIO REGIO ESERCITO ITALIANO

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322

    VESTIARIO REGIO ESERCITO ITALIANO

    Ciao a tutti, volevo sapere se mi potevate dire dove poter trovare delle riproduzioni di uniformi rei,che nn sono per niente facili da trovare...
    in special modo stavo cercando una shaariana...
    che ne dite di quelle cinesi comparese su ebay?
    alcuni mi dicono che nn sono male, altri dicono che fanno schifo...

    ciao e grazie
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

  2. #2
    Moderatore
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Emilia Romagna Parma
    Messaggi
    899
    Minefield!!!! Informarsi bene prima di eventuali contatti nazionali.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322
    infatti!!! ma nn conoscendo i contatti nazionale, poichè nn sono pratico chiedo lumi a voi...
    grazie mille
    ciao
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    4,053
    Allora se tu cerchi le classiche grigio/verdi devi prendere quelle dell'esercito svizzero di vecchi modello e farle modificare, far cambiare i bottoni e altre cosuccie, (il Sgt. Tagliaferro è più esperto di me), se invece cerchi quelle estive fino a qualche tempo fà* era meglio rivolgersi a sartorie specializzate adesso con il mercato dell'oriente in forte espansione il lavoro è facilitato solo che la qualità* non sempre è delle migliori.

    Saluti
    Die Nadel
    Komm mein Schatz, denn wir fahren nach Croce D’Aune

    Canale youtube: http://www.youtube.com/user/Feldgragruppe?feature=mhee

    Sito web: http://www.feldgrau.eu/

    Pagina facebook: http://www.facebook.com/Feldgraugruppe

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207
    Edo,
    ti ho inviato un MP con alcune informazioni.

    Ciao!
    Sergio

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Lazio
    Messaggi
    224
    Ordinariamente le divise in cotone cinesi sono buone e soprattutto molto economiche, invece per il materiale di lana io me ne guarderei bene, almeno fino alle ultime cose che ho visto.

    Di una cosa il mondo intero si raccomanda non comperare niente da XXXXXXX....
    In der Wehrmacht keine Probleme, sondern Lösungen.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    322
    Hai Ragione Die, ma sui forum americani se ne parla bene delle repilche in cotone...
    Grazie Der, si di XXXX già* lo sapevo...
    ciao
    e grazie
    Edo
    [center:10jfbh88]L' VLTIMO ANELITO DEL 52° GRVPPO CANNONI DA 152/37 RACCOLSE QVESTA ALTVRA - 10.7.1942-
    QVI VNA VOCE SI LEVA POSSENTE E AMMONISCE A MAI DISPERARE NEI DESTINI D'ITALIA-

    quota 33, EL ALAMEIN[/center:10jfbh88]

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Campania
    Messaggi
    239
    Interessante l'argomento, io qualche tempo fa riuscì a procurarmi una buona quantità* di tessuto kaki, non saprei se coloniale o di quello usato nel dopoguerra per le tenute estive dei CC, comunque, mi sono sempre riproposto di rivolgermi ad un sarto per farne una sahariana, ho recuperato anche un paio di bottoni in bakelite, ma mi sono bloccato non avendo un carta-modello di riferimento, come si potrebbe ovviare? Che indicazioni dare al sarto?

    grazie,...[ciao2] ciao
    "Il proverbio lo dice: canem in chiesa nicht fòrtuna!"

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    2,593
    ho trovato questa in rete, la giubba è ben ricostruita, di certo non è una svizzera adattata (svizzera che comunque secondo me può andare, soprattutto per ufficiali).

    [ciao2]
    Un cordiale saluto!
    Vediamoci anche in Facebook, nel gruppo "Sardegna - Bunker Archeologia - Memoria e futuro."

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    207
    Statomaggiore,
    guarda al sarto non sempre necessariamente devi consegnare un cartamodello, mentre ti basta dargli una giacca e/o pantaloni uguali (anche repro) a quelli che vuoi riprodurre: sarà* poi lui da solo a estrapolarne il modello.
    Questo è almeno ciò che ho fatto io con un laboratorio di sartoria che mi ha riprodotto la giacca senza collo italiana ed il basco col giro di bitta della Xa.
    Il tutto perfettamente riuscito ed ancor oggi utilizzato.

    Ciao!
    Sergio

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato