Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: vetri, spilletta e penna

  1. #11
    Utente registrato L'avatar di FEB
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    602

    Re: vetri, spilletta e penna

    Complimenti per i ritrovamenti ,certo che gli americani non si risparmiavano in nulla noi italiani eravamo alla fame loro potevano disporre di qualsiasi cosa ,birra, aspirine ,sulfamidici,ecc. ecc.

  2. #12
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Localitā
    Siena
    Messaggi
    1,296

    Re: vetri, spilletta e penna

    in effetti..

    comunque i ritrovamenti sono inglesi e canadesi, comunque la pappa non cambia moltissimo
    ciao
    lo squadrista
    -------------
    Vā nuova Italia, combatti!
    Stringi in un sol destino quanti hanno la bella tua lingua!
    Pianta le insegne romane sui limiti antichi di Roma!
    -------------
    Cerco materiale del ventennio e italiano della 2^GM - cerco anche materiale del 7° Rgt. di Artiglieria di Corpo d'Armata e foto su Siena nel periodo 1919-1945
    www.rabem.it
    www.arsmilitaris.altervista.org

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Localitā
    Toscana
    Messaggi
    1,625

    Re: vetri, spilletta e penna

    Bel bottino
    Purtroppo non posso esserti di aiuto per la spilletta
    A presto
    Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perder di vista la riva

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2010
    Localitā
    Bologna , provincia
    Messaggi
    527

    Re: vetri, spilletta e penna

    Citazione Originariamente Scritto da lo squadrista
    grazie di nuovo, ma allora nessuno sa niente di questo movimento MGC??
    eccomi quā* ........

    leggi :

    "Una storia lunga 85 anni: la Fgci dal 1921 al 2006 Dalla fondazione alla guerra di liberazione

    Il 29 gennaio 1921 il 90% dei 200 delegati presenti all`VIII Congresso della Federazione Giovanile Socialista, che si svolgeva a Firenze, approvarono un ordine del giorno con il quale si decideva di aderire al Partito Comunista d`Italia e di mutare il nome in Federazione Giovanile Comunista Italiana. Il primo Segretario della Fgci nel 1921 fu Giuseppe Berti. Nel 1923 la guida passō a Giuseppe Dozza, che subito dopo la liberazione fu per 21 anni storico e amatissimo sindaco di Bologna.
    Durante il nazi-fascismo le compagne e i compagni della Fgci si impegnarono strenuamente nella Resistenza, dando un contributo essenziale alla vittoria della Guerra di Liberazione: furono create, in particolare, due organizzazioni parallele, il Fronte della Gioventų al Nord e, dopo l`8 settembre 1943, il MGC nell`Italia centro meridionale.
    "

    preso da questo sito :
    http://resistenzattiva.ilcannocchiale.i ... unist.html

    saluti , pier
    La storia é sotto i piedi , recuperiamola !!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB č Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] č Attivato
  • Il codice [VIDEO] č Disattivato
  • Il codice HTML č Disattivato