Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Vi presento nonno Luigi

  1. #1
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Pieve di Cento (BO ) Emilia Romagna
    Messaggi
    4,395

    Vi presento nonno Luigi

    Non sapendo bene dove mettere il topic lo piazzo qui /a i moderatori l'esatto posizionamento).
    Come detto oggi vi presento mio nonno Luigi classe 1895 di cui ho visto oggi il ruolo matricolare all'archivio di stato di Bologna.
    Nasce a Pieve di cento nel 1895, è di sana costituzione e altezza media (1,61 mt) e viene destinato in prima chiamata al 73 reggiento fanteria ma rispedito a casa dopo soli due mesi per otite.
    Richiamato viene destinato al 153 reggimnto fanteria dal 29 2 1917 al 28 11 1917 quando passa al 21 Reparto d'assalto (ARDITI) fino al 18 5 1918.
    Viene poi destinato al 14 reggimento fanteria con cui cade prigioniero il 15 6 1918.
    Viene rimpatriato solo il 12 1 1918 e destinato al 23 reggimento fanteria da cui passa al deposito e infine al congedo illimitato,

    Mi sarebbe molto gradito sapere qualcosa dei reparti suddeti, in particolare il reparto degli arditi e quello con cui cade prigioniero (molto tardi).

    P.S. Non ho la copia fotostatica ma se servisse a qualcuno la posso procurare.
    sven hassel
    duri a morire

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Vi presento nonno Luigi

    ... ti allego le gloriose mostrine che ha portato...

    Saluti

    F.M.
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Vi presento nonno Luigi

    Ha girato il nonno, è stato fortunato per la prigionia, solo pochi mesi.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato