Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Vittorio Emanuele, principe di Napoli...

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Vittorio Emanuele, principe di Napoli...

    Ciao a tutti,

    posto questa bella fotografia di Vittorio Emanuele, ancora principe di Napoli, nella splendida uniforme di colonnello comandante il 1° reggimento di fanteria della brigata Savoia.
    Il principe indossa la Grande uniforme. Essa era composta dalla giubba di panno turchino scuro, introdotta nel 1879, con il colletto e i paramani in velluto nero. Gli orli della giubba, il colletto, i paramani e le finte tasche posteriori erano filettati di panno rosso scarlatto; bottoni semisferici in argento. Pantaloni in panno bigio, cioè un grigio tendente all'azzurro con bande latarali, larghe 4 centimetri, in panno rosso scarlatto. Il chepì, anch'esso del 1879, in feltro ricoperto di panno turchino con fregio, trecciola, nappina e distintivi di grado in argento. Coccarda tricolore in seta.
    I distintivi di grado erano portati ai paramani, sottoforma di galloni e galloncini sormontati da un "fiorone", e alle spalline in lastra e frange d'argento... Quelli al chepì erano intramezzati in seta di colore robbio. Sciabola del modello introdotto nel 1888 con pendagli in gallone argentato e dragona dorata.
    Il distintivo di "comandante di reggimento" era dato dal pennacchietto, ricavato dalle piume di un raro uccello, la garzetta e comunemente definito aigrette.

    Va da sé che i principi reali avevano una carriera militare tutta particolare che li portava ad avere, all'età* di circa trent'anni, l'importante grado di colonnello.

    Questo lo Stato di servizio militare di Vittorio Emanuele, Ferdinando, Maria, Gennaro, principe di Napoli, figlio di Umberto I, re d'Italia e di Margherita, Maria, Teresa, Giovanna, regina d'Italia; nato a Napoli l'11 novembre 1869:

    - Allievo nel Collegio Militare di Napoli: 13 ottobre 1881;
    - Tale nella Scuola Militare di Modena: 28 dicembre 1884;
    - Soldato volontario di 1.a categoria: 11 novembre 1886;
    - Sottotenente nel 1° reggimento di fanteria: 23 dicembre 1886;
    - Tenente nel 5° reggimento di fanteria: 26 ottobre 1887;
    - Capitano in detto reggimento: 8 novembre 1888;
    - Maggiore in detto reggimento: 30 maggio 1889;
    - Tenente colonnello in detto reggimento: 4 novembre 1889;
    - Colonnello comandante il 1° reggimento di fanteria: 2 novembre 1890;
    - Maggior generale comandante la brigata Como: 2 settembre 1892;
    - Tenente generale comandante la divisione militare di Firenze: 5 settembre 1894;
    - Tale comandante del X corpo d'armata: 11 agosto 1897;
    - Salito al trono d'Italia, con il nome di Vittorio Emanuele III, per la morte del padre: 30 luglio 1900.

    Al petto e al collo del principe la più importante decorazione del regno: l'Ordine supremo della SS. Annunziata.

    Un caro saluto :P :P :P

    (P.S. spero di incassare almeno i complimenti del carissimo Sal )
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    E' la somma che fa il totale.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046

    Re: Vittorio Emanuele, principe di Napoli...

    ....con i poteri conferitomi da SM Umbero II di Savoia, per i particolari ed evidenti meriti manifestati in ordine al bel
    post sulla casa reale ed in particolare sul Nostro Augusto Genitore, nel ringraziarla solennemente per la dedizione e fedeltà*
    mostrata, per la manifestazione di cultura uniformologica da noi apprezzata, la nomino Ciambellano Custode della tenuta di caccia di Racconici ed è pertanto autorizzato a fregiarsi delle relative insegne di grado con le attribuzioni giuridiche ed economiche che il suo Nuovo grado presuppone.


    Duca in Quiescenza Ciambellano Capo delle Residenze Reali di Caccia di Casa Savoia


    PS nella tenuta di cui sopra è autorizzato a convivere con la famiglia e un bel gruppo di amici, autorizzati anche all'uso dei mezzi venatori consentiti ivi disponibili compressi i mezzi di trasporto presenti nella strtuttura.
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  3. #3
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Vittorio Emanuele, principe di Napoli...

    Gran bella divisa, la sciabola di che modello è?
    Queste raccomandazioni non le capisco, per una foto Racconici .
    E se presentavi un album cosa succedeva?
    Ciao
    Andrea
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Furiere Maggiore
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    3,848

    Re: Vittorio Emanuele, principe di Napoli...

    ... certo per ora solo Racconici ...

    mah, proverò a postare un album così vediamo cosa mi arriva

    Per la sciabola ne ho parlato qui:

    viewtopic.php?f=51&t=12095

    Ciao

    F.M.
    E' la somma che fa il totale.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •