Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Viva la muerte!

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Viva la muerte!

    "Viva la muerte" è appunto il titolo di un piacevole libro di Arrigo Petacco edito da Mondadori per la collana Le scie costo 18 €.
    -Entrambe i contendenti considerarono la guerra civile spagnola al pari di una crociata: la destra si battè per ristabilire il vecchio ordine, per eliminare i "rossi" e per ridare vita ad una Spagna pura, monarchica e cristiana; la sinistra si battè per sostenere la giovane Repubblica democratica, ma anche per trasformarla in una repubblica sovietica.-
    L'ho trovato "piacevole" in quanto descrive la guerra di Spagna in modo "leggero" senza calcare la mano sui lati truculenti di cui entrambe le parti erano specialiste. Non è un testo difficile e riesce a descrivere le cose in 207 pagine dando un'idea generale dei fatti. Questo non vuole dire che sia trattato superficialmente ma solo che non vuole essere un testo per specialisti zeppo di date e località*.
    Un neofita leggendolo avrà* una valida infarinatura dei fatti che poi potrà* completare con testi più specifici.
    La guerra iniziò in un cimitero il 14 luglio del 36 quando si scontrarono i partecipanti a due funerali al cimitero dell'est di Madrid, quelli di Josè del Castillo della Guardia de Asalto e quelli di Calvo Sotelo leader della destra. Si concluse il 28 marzo di tre anni dopo se vogliamo con un altro cimitero, la -Valle de los Caidos - voluta da Franco per seppellire tutti i caduti di entrambe gli schieramenti.
    In mezzo a queste date un milione di morti, il quadruplo dei caduti italiani nella seconda guerra mondiale.

    cop.jpg
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658

    Re: Viva la muerte!

    Interessante

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Campania
    Messaggi
    425

    Re: Viva la muerte!

    Non ho ancora visto il libro, è uscito di recente? Ci sono riferimenti interessanti sulla partecipazione italiana?

    Alfa
    Per aspera ad astra

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Viva la muerte!

    Citazione Originariamente Scritto da alfa2004
    Non ho ancora visto il libro, è uscito di recente? Ci sono riferimenti interessanti sulla partecipazione italiana?

    Alfa
    Dovrebbe essere del 2006 se non sbaglio. Riferimenti c'è ne sono ma ripeto non è un testo dove cercare cosa faceva il soldato X nella data Y, da una visione d'insieme.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •