Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Viva la ruggine

  1. #1
    Utente registrato L'avatar di daniele1955
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo/Massa
    Messaggi
    367

    Viva la ruggine

    Scusate la domanda magari poco ortodossa.
    Ma io la ruggine tanto combattuta la devo invece riprodurre.
    Devo realizzare un pannello in metallo per esporre del materiale bellico
    in una biblioteca del mio paese.
    Mi hanno dato il pannello ma è piuttosto nuovo.
    Lo voglio invecchiare un attimo, magari anche con qualche traccia di ruggine
    perchè l'effetto sarà* decisamente più spettacolare.
    Non so da dove partire perchè ho poco tempo a disposizione,
    qualche consiglio ??
    Grazie

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055

    Re: Viva la ruggine

    Potresti bagnarlo ed attendere che la ruggine si formi; oppure ricavi la polvere di ruggine da qualche vecchio oggetto in ferro, passi della colla vinilica e la spargi sopra.
    Una volta asciutta la colla elimini la polvere in eccesso.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1,625

    Re: Viva la ruggine

    una bella spennellata di acido muriatico spento e il giorno dopo il gioco è fatto
    Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perder di vista la riva

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    239

    Re: Viva la ruggine

    Ciao daniele 1955,
    domanda non facile non sapendo di cosa sia fatto il pannello: se in acciaio o ferro puoi lavarlo con un detergente e sciacquarlo per bene facendo sì di lasciarlo asciugare all`aria: si creerà* ossido chiaro poi nel tempo più scuro. Per accelerare puoi usare acqua ossigenata (accelera il processo ossidativo). Se ghisa idem. Se inox la cosa si complica perché devi coprirla di polvere di ossido di ferro (ruggine) se vuoi che si ossidi. Se non sai ... prova sul dietro della placca finchè trovi la giusta strada.

    Cerco molle ed elevatori per caricatore Fiat Revelli 14

  5. #5
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576

    Re: Viva la ruggine

    Tutti validi consigli, ci aggiugo il mio: acqua e sale e tenere all'ombra...
    Certo ci vuole sempre un pò di tempo a meno che non sia ghisa fresca che arrugginisce in capo a qualche decina di minuti...
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  6. #6
    Utente registrato L'avatar di daniele1955
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Bergamo/Massa
    Messaggi
    367

    Re: Viva la ruggine

    Vi ringrazio dei consigli, magari posto un'immagine del pannello per cercare di individuare la soluzione migliore.
    Per il tipo di materiale escluderei sicuramente la ghisa, o è ferro o acciaio.
    Polvere nera, che differenza c'è tra acido muriatico e acido muriatico spento ?

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di Andrea58
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    10,266

    Re: Viva la ruggine

    Citazione Originariamente Scritto da daniele1955
    Vi ringrazio dei consigli, magari posto un'immagine del pannello per cercare di individuare la soluzione migliore.
    Per il tipo di materiale escluderei sicuramente la ghisa, o è ferro o acciaio.
    Polvere nera, che differenza c'è tra acido muriatico e acido muriatico spento ?
    In teoria quello spento è meno aggressivo perchè ha già* agito, diciamo che è esausto.
    Comunque l'acido muriatico che si compra al supermercato è già* più tranquillo del cloridrico puro. Occhio comunque perchè rimane comunque aggressivo.
    Homo homini lupus. Draco dormiens nunquam titillandus
    lo spirito di Cesare, vagante in cerca di vendetta, con al suo fianco Ate uscita infocata dall'inferno, entro questi confini con voce di monarca griderà "Sterminio", e scioglierà i mastini della guerra, così che questa infame impresa ammorberà la terra col puzzo delle carogne umane gementi per la sepoltura.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Toscana
    Messaggi
    1,625

    Re: Viva la ruggine

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea58
    Citazione Originariamente Scritto da daniele1955
    Vi ringrazio dei consigli, magari posto un'immagine del pannello per cercare di individuare la soluzione migliore.
    Per il tipo di materiale escluderei sicuramente la ghisa, o è ferro o acciaio.
    Polvere nera, che differenza c'è tra acido muriatico e acido muriatico spento ?
    In teoria quello spento è meno aggressivo perchè ha già* agito, diciamo che è esausto.
    Comunque l'acido muriatico che si compra al supermercato è già* più tranquillo del cloridrico puro. Occhio comunque perchè rimane comunque aggressivo.
    Per spegnere l'acido muriatico devi metterne un po in un contenitore e buttarci dentro un pezzettino di zinco ( le fascette che usano all'ENEL e che si trovano spesso sotto i piloni della tensione vanno benissimo ) quando questo si sarà* completamente sciolto puoi usarlo come acido spento
    Non conquisterai mai nuovi orizzonti senza il coraggio di perder di vista la riva

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato