Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Volantino "if the invader comes"

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    182

    Volantino "if the invader comes"

    Non mi sembra di averne già* visti postati sul forum quindi approfittando di un pò di ordine che stavo facendo tra le mie cose ho fatto una foto. Condivido questo documento Inglese, un volantino per la popolazione civile rilasciato dal ministero dell'informazione in cooperazione con il war office e l'home security.
    Sono presenti alcune semplici regole da seguire in caso di invasione tedesca quali il sabotaggio dei veicoli, militari infiltrati, punti di raccolta, blocco delle strade etc etc.
    Documento datato giugno 1940.

    ciao
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    .."Collezionare per me è un modo come un altro per sognare"... G.B.

  2. #2
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Volantino "if the invader comes"

    Documento molto interessante.. unico foglio stampato fronte/retro ?
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    182

    Re: Volantino "if the invader comes"

    si è un unico foglio stampato fronte/retro.
    .."Collezionare per me è un modo come un altro per sognare"... G.B.

  4. #4
    Collaboratore
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Liguria
    Messaggi
    8,022

    Re: Volantino "if the invader comes"

    Citazione Originariamente Scritto da Iannik
    si è un unico foglio stampato fronte/retro.
    Grazie.. (volendo puoi postare il retro del foglio)
    Gigi "Viper 4"

    "...Non mi sento colpevole.. Ho fatto il mio lavoro senza fare del male a nessuno.. Non ho sparato un solo colpo durante tutta la guerra.. Non rimpiango niente.. Ho fatto il mio dovere di soldato come milioni di altri Tedeschi..." - Rochus Misch dal libro L'ultimo

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •