Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 30

Discussione: Volo sul fronte 15-18

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Centerfire
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Firenze - Toscana
    Messaggi
    4,576
    Ottime foto!
    Peccato che soffra di vertigini, non riuscirei mai a venire con te in aereo!!!
    Hai un'ultraleggero?
    Io (ne) ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi.
    Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione;
    e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser.
    E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia.
    È tempo di morire. (Blade Runner)

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Ho avuto qualche problema con l'inserimento delle immagini, quindi continuo..


    Vista verso l'Adamello.
    Immagine:

    46,3*KB


    Quella segnata dalla freccia è cima Verena dove sorgono i resti dell'omonimo forte che alle ore tre del 24 maggio 1915 sparò il primo colpo di cannone verso i forti austriaci dell'altipiano di Lavarone,e che dava inizio alle ostilità* tra Italia e Austria.
    Immagine:

    48,62*KB


    Il Sacrario Militare di Asiago.
    Immagine:

    56,54*KB


    Le due cime a sviluppo orizzontale ricoperte di neve sono: in primo piano le Melette di Gallio e in secondo piano monte Fior; entrambi luoghi citati anche nel libro "Un anno sull'altipiano" di Emilio Lussu che lì combatte con la brigata "Sassari".
    Immagine:

    58,67*KB
    [ciao2][ciao2][ciao2]

  3. #13
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    7,022
    Complimenti per le bellissime foto e grazie di avercele mostrate. [][ciao2]

  4. #14
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    1,758
    Complimenti....Ti invidio...
    [ciao2][ciao2] Franz
    scavare è bello!
    E’ un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto...

  5. #15
    Utente registrato L'avatar di nik1970
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    WELSCHTIROL-TRENTINO
    Messaggi
    1,273
    stupende foto complimenti , finalmente posso vedere il pasubio anche dall' alto
    bravo continua a far foto intanto.
    nik
    [center:3fh89q7z]Serbi Dio l'austriaco Regno,Guardi il nostro Imperator!Nella fe',che Gli è sostegno,Regga noi con saggio amor"[/center:3fh89q7z]

    [center:3fh89q7z] Tanti Saluti dal WELSCHTirol [/center:3fh89q7z]

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Venezia
    Messaggi
    5,055
    Rispondendo a Centerfire, confermo che il mio velivolo è un ultraleggero modello Storch, non cito la casa costrutrice, ha un'apertura alare di 10,17 metri è costruito in compositi ed è motorizzato con un due tempi da 50 hp; vola in crocera sui 90-100Km/h con velocità* massima di 140 Km/h.
    Non rientra tra gli ultraleggeri più performanti ma dà* comunque delle grandi soddisfazioni. [:P][:P][:P]

  7. #17
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Molto belle le foto.
    Passione che sicuramente da soddisfazioni
    Io preferisco comunque poggiare i piedi per terra [:246]
    [ciao2]
    luciano

  8. #18
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    37,658
    Veramente uno spettacolo,grazie per le belle foto!

  9. #19
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Veneto
    Messaggi
    275
    Miseria ladra! Anch' io soffro di vertigini!
    E' una cosa quasi oscena per un appassionato di storia dell' aeronautica.
    Ma complimenti per le foto, veramente grandiose, e per il velivolo, il cui nome ricorda quello di uno STOL della Fieseler della II G.M.-
    Se qualche volta passi sulla verticale di Paese (TV) prova a vedere se a nord di questa, fra Trevignano e la centrale pompaggio gas della SNAM si vedono ancora tracce dell' aviocampo di Istrana/Fossalunga (Grande Guerra, tutt' altra parte rispetto all' attuale) o fra Porcellengo e Padernello dell' aviocampo di San Luca e... più a sud, fra Santa Cristina e Quinto quelle dell' aeroporto di San Bernardino (che fu anche di Baracca)... Il territorio di Paese era allora praticamente circondato da campi d' aviazione (come oggigiorno lo è dalle cave).-
    Scusa se mi permetto questa confidenza ma la curiosità* è grande e da Google Maps si vede poco o nulla.-
    Io, appiedato come sono, girando fra i campi e i cavini, ho trovato ben poco...
    Un saluto da
    baffobruno

  10. #20
    Utente registrato L'avatar di silent brother
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Emilia Romagna - Modena
    Messaggi
    5,286
    Cavolo mi era sfuggita questa integrazione fotografica!
    Immagini bellissime e spettacolari! al contrario di altri non soffro di vertigini e da li non verrei mai giù!
    Complimenti Peo![]
    DANIELE
    "Ad unum pro civibus vigilantes"

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •