Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Rovigo
    Messaggi
    2,821

    Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    Presa dalla Rete...

    WALTER CHIARI
    IL FATTO. SI OFFRà? VOLONTARIO AI TEDESCHI E FU ASSEGNATO ALLE DIFESE IN NORMANDIA....
    C'era anche Walter Chiari a combattere contro gli americani il 6 giugno 1944, il giorno dello Sbarco in Normandia...La vicenda sarà* raccontata in ogni dettaglio durante la proiezione in prima nazionale di un documentario storico inedito sullo sbarco in Normandia che verrà* proiettato -a ingresso libero- al Circolo Ufficiali di Castelvecchio di Verona venerdì 5 giugno alle 21.

    da
    http://www.ilgiornaledivicenza.it/stori ... er_chiari/
    Il campo di fango di Rovigo, coi pali delle porte più alti del mondo,fatti apposta per farti prendere paura. (Marco Paolini)

  2. #2

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    ...parte di una iniziativa di raccolta di testimonianze di veterani da parte del Centro Studi RSI di Salò.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    161

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    domani sera parteciperò con altri rievocatori veronesi alla presentazione di questo documentario.
    non sapevo nemmeno fosse stato girato nella mia città*.
    Poi relazioneremo.
    BULL
    T3 HQ 101^ AB Div.

  4. #4
    Utente registrato L'avatar di Hetzer
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Bassa reggiana
    Messaggi
    1,810

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    ....niente di nuovo sotto il sole...di Normandia!!...furono letteralmente migliaia i soldati italiani che con alterna fortuna...e con alterno valore si batterono durante lo sbarco e nei 70 giorni successivi. Furono impiegati perlopiù nell'artiglieria da costa e contraerea lungo tutto il fronte di invasione, isole Channel comprese, e cmq generalmente nei servizi delle tante divisioni impiegate, organizazione Todt compresa. Tanti si diedero prigionieri nelle primissime ore dell'invasione...ma a centinaia riposano ancora nei cimiteri sparsi lungo la costa, feci caso a tanti nomi italiani che compaiono sulle lapidi del cimitero tedesco nei pressi del Mont Saint Michel...
    Va ricordato, per par condicio, che tanti "collaboratori" italiani erano presenti con le truppe alleate appena sbarcate, sempre impegnati nei servizi...o come autisti nella "Red Ball Express" come da documentazione fortunosamente trovata da un amico ad un mercatino...
    Posto una foto di soldati tedeschi catturati al loro arrivo in una stazione in Gran Bretagna...in mezzo a loro un prigioniero italiano dall'aria appena un pò incaxxata!!
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    Io non ho girato il mondo ma il mondo ha girato intorno a me.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Veneto
    Messaggi
    161

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    confermo che si è trattata di una piacevole serata, con un bel documentario, molto ben girato.
    Tale documentario è stato detto sia appena stato acquistato da History, mi pare, e la Rai, quindi con un pò di pazienza dovrebbe uscire alla TV.
    Praticamente si è dato molto risalto alla presenza di italiani, militari e civili, in terra normanna; notizia poco conosciuta è che la maggior parte delle case costruite in normandia sono state fatte da italiani e prioncipalmente dalla famiglia Rizzotto, mi pare di origine di Arcole. Credo che dipenda da loro il nome della località* turistica Riva Bella.
    sono state presentate molte testimonianze di reduci presenti come unità* contraeree 8visto che i tedeschi non si fidavano delle loro capacità* combattive) o come lavoratori per la costruzione di ostacoli e bunker.
    In ultima è uscita la notizia di un reduce della presenza di Walter Annichiarico (poi Chiari) in terra francese.
    A termine filmato poi è uscito dal pubblico numerosissimo un reduce della X Mas che però ha smentito la presenza del comico in Normandia; ovviamente questo scoop in diretta ha creato non poco imbarazzo tra i presenti, specialmente per il regista.
    Per quanto riguarda la presenza dei rievocatori devo dire che c'è stata un pò di disorganizzazione, inquanto l'appuntamento dato davanti all'arsenale per poi fare il tragitto con Willys e uomini è saltato, così ci siamo trovati in 5 a girare in completo assetto combat per il centro della città*. (devo dire che questo mi ha creato qualche cruccio, perchè avrei preferito essere in tenuta dress, forse più consono....ma siamo stati salvati dal fatto che ormai la gente è abituata e ci ha scambiato per equipaggiatissime ronde padane!!!!! )
    Stavolta devo però dire che i fuori posto non ervamo noi parà*, ma i GI, visto che si trattava di un documentario sul D-Day ed era il 5 giugno, credo che dei fanti 5^ Armata e 10^ montagna c'entrassero un pò poco!
    BULL
    T3 HQ 101^ AB Div.

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    Questo reduce conosceva personalmente tutti gli italiani sul fronte?
    Mi viene da ridere......
    ciao

  7. #7

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Questo reduce conosceva personalmente tutti gli italiani sul fronte?
    Mi viene da ridere......
    ciao
    La tua considerazione non è errata in principio, ma il reduce in questione dovrebbe essere il segretario dell'AssCombattentiXa, e la carriera di Chiari nell'Uff Stampa e Propaganda della Xa (a Milano) è tracciabile passo-passo.

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,906

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    Questi documenti della X sono del periodo di guerra ed ancora esistenti?
    Mai sentito..... sarebbero interessanti se pubblicati, di analogo conosco solo
    i libri della S. Marco che ho da anni.
    Quindi si sanno i nomi e gli spostamenti di tutti gli appartenenti alla X?
    Ciao

  9. #9

    Re: Walter Chiari e la Normandia in un documentario

    Citazione Originariamente Scritto da mariob
    Questi documenti della X sono del periodo di guerra ed ancora esistenti?
    Mai sentito..... sarebbero interessanti se pubblicati, di analogo conosco solo
    i libri della S. Marco che ho da anni.
    Quindi si sanno i nomi e gli spostamenti di tutti gli appartenenti alla X?
    Ciao
    Ovviamente non di tutti, ma dal Bonvicini al Nesi al Perissinoto, a tutti i documenti di iscrizione dell'AssCombXa nel dopoguerra dove ogni iscritto doveva specificare unità*, date, periodi etc c'è molto materiale.

    Quella di Chiari in Normandia è suffragata da una singola testimonianza, mentre la presenza di Chiari nella Xa da diversi documenti e molte testimonianze. Punto.

    I volumi di Baldrati sulla S. Marco sono in effetti interessanti.

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato