Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: WEBLEY & SCOTT

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    69

    WEBLEY & SCOTT

    Salve a Tutti [^]

    Vi posto alcune foto di una pistola per l'appunto WEBLEY & SCOTT in 7.65



    Immagine:

    68,75*KB



    Immagine:

    52,2*KB



    Immagine:

    47,77*KB

    L'arma è di un mio amico!!!
    Apparteneva al suo bis nonno che era doganiere!!!
    Sapete dirmi qualcosa di più sulla storia di quest'arma???
    Se i miei dati sono giusti è un esemplare del modello 1910 (32ACP)

    Ciao e Grazie [ff]

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ... non ci appare, ma dalla tua descrizione dovrebbe essere una semiautomatica inglese brevettata nel 1905 in quel calibro non ha mai avuto un impiego militare, è per breve tempo adottata dalla polizia londinese fu dopo poco sostituita per lo scarsissimo potere d'arresto, resta comunque un'arma storicamente importante, a presto Savoia1948
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  3. #3
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Scusate se mi inserisco le armi mi hanno sempre appassionato pur non detenendole aimè.Ma mi ha incuriosito il calibro 7,65. La Webley&Scott Mark I fu prodotta nel 1904 in piccole quantità* ma nel 1909 aspirò ad un'adozione militare. La marina nel 1912 approvò l'adozione della W&S .455 mark I.Per il mercato estero sono stati prodotti alcuni calibri 9mm.Le sue caratteristiche sono: calibro .455, cartuccia .455 W&S auto, lunghezza complessiva 216mm, lunghezza canna 127mm, rigature incave 6, rigature intrecc.R, peso vuoto 1130gm., caricatore 7 colpi. Non mi risulta che sia stata adottata dall'italia. Senza le foto e solo con i dati indicati credo si tratti di questa. Una precisazione mentre scrivevo mi sembrava di camminare su un campo minato avendo questo forum fior di specialisti che potrebbero dire o meglio pensare ""Ma questo quante str.....te dice???.Be io ciò provato.Ciao
    luciano

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...molto onorevole integrazione sia per i calibri che per le adozioni, addirittura si ipotizza l'uso del 455 in aereonautica prima della adozione delle mitragliatrici, ovviamente il 9 e il 455 nulla avevano a che fare con l'arma indicata da Friz con il suo anemico calibro 32.
    Non posso mostravi nulla dal vivo, ne posseggo una in cal.22 con canna lunga, fabbricata ed adottata come trainer nel 1911, mi riservo di postarla non appena avrò ripristinato la digitale.
    Ciao savoia1948

    PS. Weh!! grande capo, non fare il modesto, ormai ti abbiamo pesato tutti.
    PS. friz ci mostri l'arnese?
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  5. #5
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Hai!! Hai!! ho messo il piede su una mina ma grazie alle buone parole ha fatto cilecca. Eeeh!!!lo so che sei un ottimo
    intenditore di armi. Infatti il campo minato a cui facevo riferimento prima, le mine erano marcate " S.48 ".
    Alla prossima. Un caro saluto
    luciano

  6. #6
    Moderatore
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    1,275
    Ecco qualche immagine delle Webley piccole: prima un'occhiata alla 7,65

    Immagine:

    50,67*KB

    Poi una foto di famiglia con le sorelline più piccole

    Immagine:

    41,92*KB
    Saluti

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...mi proponevo di fotografare la mia 22, per fortuna ho trovato le foto nel pc, come arma è abbastanza insolita, è una pistola monocolpo che aveva solo funzioni di allenamento a bassissimo costo, abbastanza divertente l'uso anche se solo in cal 22 lr. Ciao Savoia1948

    Immagine:

    154,19*KB

    Immagine:

    148,54*KB

    Immagine:

    154,94*KB

    mi sa che mi è partito anche il revolver, vabbe sempre webley è, altro motivo di discussione
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    69
    Immagine:

    13*KB

    Sono 2 giorni che provo e riprovo ma proprio non riesco a far visualizare le foto!!!!

  9. #9
    Moderatore
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Veneto
    Messaggi
    15,611
    Peeerò non voglio immaginare la collezione.Ho visto anche i fucili enfield.Ciao
    luciano

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    italia
    Messaggi
    2,046
    ...beh sono argomenti che non mi mancano mi piacerebbe andare a ritroso verso il 1853 passando attraverso i metford.....* ma mi propongo comunque di farlo nei prossimi 30 aa Ciao Salvatore

    * AL MOMENTO MI MANCA OSSIGENO
    QUANTO MAIOR ERIS, TANTO MODERATOR ESTO

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato