Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Wehrmacht-Awards discussione.

  1. #1
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329

    Wehrmacht-Awards discussione.

    Salve,
    credo sia interessante questo topic ...
    un saluto
    Quex
    http://www.wehrmacht-awards.com/forums/ ... p?t=148408
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  2. #2
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Ciao Quex, concordo con il tuo giudizio, le decal non mi piacciono , fotografate da vicino appaiono meglio sull' elmo sono come un pugno in un'occhio! Il particolare dell' aquila rivela delle imperfezioni sul becco e sull' occhio, e qualcosa non va anche sulle piume laterali. Però sono fatte moooolto bene!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di Quex
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,329
    Caro Lafitte,
    la decal della Heer e' una delle ultime "creazioni" outlined
    grey l'elmo a mio modesto parere e' stato chiaramente ridipinto
    (notare la ruggine) dello stesso autore del topic un elmo RSI
    Xa MAS in vendita nel Forum.
    http://www.wehrmacht-awards.com/forums/ ... p?t=148353
    un saluto
    Quex
    Occorre molto tempo affinche' una buona idea faccia il giro della testa di un coglione.
    L.F.Celine

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Si Quex il verde non torna e la ruggine fasulla si nota molto bene nei punti di mancanza del tricolore, devo dire che il tutto è molto verosimile!
    Quanto al X° beh... direi che glielo lascio volentieri! addirittura biscudo anzi trifregio! ma di che era quello di Borghese!!!
    Verosimile però! direi che continuo a preferire quelli a decal con ancora X blu!!!!![][][]
    Stanno diventando sempre più perfetti, invecchiati anche a dovere! [}][}]
    Contatterò boneville per farmene mandare un po, che so una serie completa RSI! hai notato le picchiettature della vernice del tutto simili a quelli del 35 DD (sembra una misura di reggiseno!!!!!) Direi che è un bravo modellista e le vernici pure ci stanno invecchiate così, come tonalità* un po meno!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  5. #5
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    388
    Salve Forum,ma detto "fuori dai denti"...esiste ancora la possibilita' di identificare con certezza una deca falsa?

  6. #6
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    769
    Come su tutte le cose bisogna avere un po' l'occhio allenato e non guardare solo il particolare, in questo caso c'era qualcosa che non batteva in tutto l'insieme. Decal ottimamente rifatte girano da un po di anni, un paio di anni fa mi capitò di vedere due tedeschi mimetici fregiati provenienti dall' Austria che erano di molto accativanti, forse addirittura troppo, credo che prima di arrivare li fossero stati prodotti negli USA, alle mie titubanze poi il venditore confessò che gli elmi non erano buoni ma con una giusta dose di invecchiamento da pollaio il risultato avrebbe ingannato chiunque ne non ben attrezzato!!!
    Il campo si sta facendo sempre più difficile!! e ci vogliono buone conoscenze di base, stanno ahimè (soprattutto le decal) rasentando la perfezione, se poi ci si mette anche una foto che le ingiallisce un po la frittata è fatta!!!
    Cerco "avidamente" copricapi italiani, soprattutto Alpini, ed austro-tedeschi fino al 1945 nonchè foto italiane e austriache della Zona Carnia, Alto Isonzo e occupazione austro tedesca del Friuli I° guerra mondiale, foto Alpini divisione Julia e occupazione tedesca Friuli fino al 1945.

  7. #7
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    432
    Citazione Originariamente Scritto da ilveromilite

    Salve Forum,ma detto "fuori dai denti"...esiste ancora la possibilita' di identificare con certezza una deca falsa?

    Sicuramente SI'!! le decal di ultima generazione ancora non raggiungono la perfezione......c'è sempre qualcosa che tradisce il falso.
    La decal del LINK postato da Quex è stata smascherata da delle semplici immagini e penso che avendola avuta fra le mani non avrebbe ingannato nessun collezionista con una certa esperienza.
    Comunque cosa importantissima è tenersi sempre aggiornati sopratutto sulle repliche che continuamente vengono immesse sul mercato.

    Francesco

  8. #8
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    211
    ciao a tutti,
    a me personalmente a prima vista la decal heer è piaciuta anche con
    le differenze rispetto alle classiche ET.L'esperienza non è mai troppa.
    Forse in mano mi sarebbe piaciuta di meno,comunque sono riproduzioni che mi fanno un pò paura e concordo con Francesco che bisogna tenersi aggiornati sulle nuove repliche.
    ciao Mario

  9. #9
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    388
    Io l'esperienza me la sono fatto dopo oltre 20anni di attivita' collezionistica.l'occhio e' perfettamente allenato settimanalmente in collezioni e mercati vari....mah una cosa e' certa,i miei elmetti "ruspanti" (quelli trovati personalmente) non li mollerei per nessuna cifra.
    Mah....io vedo troppi WH,molti SS e tanti polli!
    un saluto.
    Marco

  10. #10
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    432
    Marco,se hai 20 annni di esperienza non dovresti avere problemi nel continuare
    ad aggiungere nuovi elmetti alla tua collezione senza arenarti solo su quei pezzi
    presi 20 anni fa altrimenti smetteresti di collezionare.I pezzi originali sono sempre sul mercato,vuoi perchè vecchie collezioni vengono dismesse per noia o per necessità* economiche
    o cambio settoriale.Come da te detto ci sono molti elmetti WH , SS o LW in giro ma questo è anche dovuto alla globalizzazione causata da internet.Sicuramente tantissimi o la stragrande maggioranza sono repliche ma i pezzi buoni ci sono e se hai una buona esperienza li riconosci.
    A parte questo ,anche io non cederei MAI i miei elmetti SS ma questo non vuol dire che se mi capitasse l'occasione (economicamente parlando)non ne prenderei altri!

    Francesco

    P.S. Riguardo ai "polli",l'importanza di un Forum è proprio quella di aprirgli gli occhi ed aiutare coloro che "polli" non sono ma si sono avvicinati da poco al collezionismo di militaria.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato