Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Welrod MKIIA 32ACP

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    200

    Welrod MKIIA 32ACP

    Oggi purtroppo mi e caduto l uovo di Pasqua, ma rompendosi ne ho scoperto l incredibile contenuto : D
    ne e uscita una Welrod MKII A .32ACP, una letale pistola monocolpo super silenziata utilizzata dai reparti speciali britannici, dai reparti dell OSS americani e dalla resistenza durante la seconda guerra mondiale, prodotti probabilmente solo 2800 pezzi! ovviamente disattivata e certificata! che dire, auguri di Buona Pasqua a tutti!!

    IMG_2033.JPGIMG_2035.JPGIMG_2038.JPGIMG_2051.JPG

  2. #2
    Moderatore L'avatar di Nitro90
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Mantova
    Messaggi
    3,886
    Ciao Jose!!! Caspiterina che bella!! Ma è nuova! Troppo particolare come pezzo
    Qui ne avevamo parlato: S.O.E. e O.S.S.

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,574
    Un'arma decisamente particolare anche se la produzione delle markII ricordo che era stata calcolata sulle 14000 unità.
    Complimenti!
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Toscana
    Messaggi
    200
    mmm interessante, potresti per favore linkarmi la pagina dove si parla di questo?

  5. #5
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Sono curioso anche io di avere più notizie: sapevo di una produzione totale di 2800 unità solamente.
    Dove hai trovato la cifra di 14000?
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maxtsn
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Prov. TO
    Messaggi
    6,574
    Di Norma, correttamente, si parla di 2800 unità che sono però da riferire alla MkI in 9mm, la MkII in 7,65, invece, si dice 14000 unità.
    Ecco uno dei link dove se ne parla Modern Firearms - Welrod silent
    __________________________________________________ __________________________________________________ __

    Max

    Frangar non flectar

  7. #7
    Utente registrato L'avatar di soldatidiplastica
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Bologna
    Messaggi
    873
    Non me ne intendo, quindi non posso giudicare, ma recentemente su internet, non ricordo su quale forum/pagina, ma non italiana, qualcuno ne ha postata una e argomentavano sul fatto, che bisognava stare attenti, perché ci sono repliche vendute per originali.
    Bellissimo pezzo, comunque.

  8. #8
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Certo, sia di questa che della Liberator esistono copie più recenti. Ma visto il prezzo che raggiungono è evidente che il gioco di falsificarle vale la candela.
    Però, aprendo gli occhi, non è difficile riconoscerle.
    Anche perchè le armi recenti devono sottostare al momento della produzione a norme aggiornate.
    Ad esempio le copie della Liberator hanno numeri di matricola, punzoni e marchi che le originali non avevano: eppure sono state prodotte con gli stessi macchinari.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  9. #9
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218
    Citazione Originariamente Scritto da maxtsn Visualizza Messaggio
    Di Norma, correttamente, si parla di 2800 unità che sono però da riferire alla MkI in 9mm, la MkII in 7,65, invece, si dice 14000 unità.
    Ecco uno dei link dove se ne parla Modern Firearms - Welrod silent
    Si, hai ragione, conoscevo già uel sito ma me ne ero dimenticato.
    Tuttavia ho molti dubbi che quanto scrive sia corretto, intanto perchè è l'unico sito che parla di armi in 9mm (avesse almeno detto quale 9, visto che ce ne sono una cinquantina.....) e poi aggiunge confusione distinguendo tra MkI e MkII proprio in base al calibro, mentre secondo tutti gli altri autori furono solo in 7,65 br e la distinzione tra i due modelli fu essenzialmente la presenza della protezione del grilletto e della leva di sgancio dell'impugnatura/caricatore.
    Tra la'ltro più che una pistola a colpo singolo sarebbe da definire una pistola a ripetizione manuale in quanto manovrando l'otturatore si introduce un colpo in canna, esattamente come nel fucili a otturatore girevole/scorrevole.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato