Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: WINTERGEWITTER AKTION 26-12-1944

  1. #1
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    WINTERGEWITTER AKTION 26-12-1944

    Ciao a tutti, oggi (26-12 ) cade l' anniversario dell' unica controffensiva effettuata dalle forze dell' Asse in Italia.
    I generali Carloni e Fretter-Pico, pianificarono questo attacco, che in origine doveva essere portato su tutta la linea del fronte, dal Tirreno all' Adriatico, ma che fu ridimensionata x mancanza di mezzi e concentrata sulla zona montuosa della Garfagnana x usufruire della vegetazione come riparo dall' aviazione e x evitare di scontrarsi con i mezzi corazzati del nemico.
    Con un lavoro di disinformazione, fu fatto credere ai comandi Alleati, che vi sarebbe stato il 27 Dicembre un attacco con mezzi corazzati nel settore tirrenico e un' azione diversiva di lieve entità* .
    Il giorno 26 truppe dell' Asse, con prevalenza di forze Iteliane, col favore del silenzio e del buio della notte si avvicinarono dalle proprie postazioni, situate a ridosso di Castelnuovo Garfagnana, alle prime linee nemiche in 3 colonne distinte e con l' appoggio delle batterie tedesche e italiane iniziarono lo sfondamento del fronte.
    Grazie al fattore sorpresa le truppe alleate, colte di sorpresa, non riuscirono a reagire e ad opporre resistenza; e nella paura di essere accerchiate lasciarono sul posto una notevole quantità* di mezzi, armamenti e munizioni.
    Il giorno 30, avendo esaurito l' effetto sorpresa, le truppe Italo-Tedesche rientrarono al di là* delle nuove linee difensive, lasciando oltre solo le forze di ricognizione.
    L' attacco fu un successo che alzò notevolmente il morale delle forze partecipanti anche perché senza l' ausilio di mezzi corazzati e aviazione, riuscirono ad impossessarsi di materiale bellico ma soprattutto si spinserò fino alla periferia di Bagni di Lucca, molto più in là* di Fornaci di Barga e Coreglia, come inizialmente pianificata.
    Questo episodio mi ha fatto scoprire che anche nel nostro paese, il ventre molle d' Europa, si sono combattute epiche battaglie che hanno esaltato le gesta dei 2 schieramenti ai quali va riconosciuta la giusta GLORIA ed ONORE.
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

  2. #2
    Utente registrato L'avatar di kanister
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    Savona
    Messaggi
    5,218

    Re: WINTERGEWITTER AKTION 26-12-1944

    Ciao MAB, ricordiamo che durante questi combattimenti gli italiani ebbero di fronte la 92nd divisione americana, tanto declamata da Spyke Lee nel recente film.
    Se il comportamento è stato simile a quello che mostra nei primi minuti del film si capisce perchè l'operazione sia stata un successo. Di sicuro non è stato quello che ci mostra alla fine, durante i combattimenti nel paese.
    Non vediamo la storia per come è ma per come siamo.

  3. #3
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    1,622

    Re: WINTERGEWITTER AKTION 26-12-1944

    Citazione Originariamente Scritto da kanister
    Ciao MAB, ricordiamo che durante questi combattimenti gli italiani ebbero di fronte la 92nd divisione americana, tanto declamata da Spyke Lee nel recente film.
    Se il comportamento è stato simile a quello che mostra nei primi minuti del film si capisce perchè l'operazione sia stata un successo. Di sicuro non è stato quello che ci mostra alla fine, durante i combattimenti nel paese.

    quoto in toto
    cerco e scambio materiale wehrmacht e afrikakorps!!!

  4. #4
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    Sarzana
    Messaggi
    631

    Re: WINTERGEWITTER AKTION 26-12-1944

    Ciao a tutti,
    riconosco che ho fatto un riassunto dell' azione abbastanza brutto che non rende x niente lo sforzo che fu compiuto dalle forze dell' Asse.
    Vabbè che era la 92° Buffalo, riconosciuti come soldati di poco conto, ma erano pur sempre in posizione , numero e armi in netto vantaggio rispetto al nemico che avanzava a piedi! Ho letto che all' azione partecipò anche un aereo dell' ANR ma rimane una leggenda.
    Durante l' avanzata si scontrarono con formazioni partigiane che erano presenti nella zona e anche con una colonna dell' 8 Div. Indiana mandata in aiuto, dotata di autoblindo che venne neutralizzata.
    In 4 giorni gli Alleati potevano muovere chi volevano o magari non gliene fregava niente, comunque rimane un successo x le forza Italo-Tedesche ormai sulla via della sconfitta.
    ...Sorse dal mar la Flottiglia che prese l' armi al grido PER L' ONORE!

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato