Pagina 18 di 29 PrimaPrima ... 8161718192028 ... UltimaUltima
Risultati da 171 a 180 di 283

Discussione: ZAINI,ZAINETTI, BORSE TATTICHE e TASCAPANE

  1. #171
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    224

    Re: Zaino RE da individuare

    Salve
    lo zaino in questione.....non è un Mod.1939 modificato!!! :-)))))
    questo zaino è molto poco noto e solo recentemente con un caro amico abbiamo potuto identificarne la natura....
    lo abbiamo definito Mod.29, di nostra sponte, e si componeva di due parti, una superiore, quella fotografata, ed una inferiore che si univa alla prima mediante le cinghie poste alla base.Così facendo si poteva trasformare in zaino da marcia a zaino tattico semplicemente separandoli o ounendoli al momento opportuno.Inoltre per rendere utilizzabili gli spallacci quando lo zaino era unito (da marcia)esisteva pure un piccolo "adattatore" in canapa che permetteva questa sioluzione.....quindi questo zaino si componeva di ben tre parti ( superiore, inferiore ed adattatore)
    Sperando di essere stato utile porgo cordiali saluti ed auguri
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI

  2. #172
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Friuli-Venezia Giulia
    Messaggi
    223

    Re: Zaino RE da individuare

    concordo con voi che questo è un modello fatto in serie...ma non so se la vostra teoria del doppio sia attendibile, sicuramente ci vorrebbero dei ragguagli fotografici. I cinghiaggi sottostanti sono fatti per legare il telo tenda ed i paletti. A mio parere la mancanza di cinghie di cuoio lo pongono + verso fine guerra e trovo che sia una mezza via fra il rucksack classico m39 da fanteria e la borsa tattica. Attendiamo foto dell'epoca

  3. #173
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    224

    Re: Zaino RE da individuare

    Salve,
    comprendo lo scetticismo!!!
    le uniche foto di questo zaino sono le foto d'epoca che talora, qui e là, in pubblicazioni varie ho visto in giro; l'elemento caratteristico di questo zaino doppio sono le tre cinghie di affardellamento laterali...si....tre!! Fate mente locale e cercate di rammentare se qualche volta avete visto alpini di spalle con uno "strano" zaino ove si vedevano abbastanza nitidamente marcate sul rotolo della coperta tre cinghie laterali piuttosto ravvicinate....ecco...la prima dall'alto fa parte dello zainetto superiore e le altre due sono dello zainetto inferiore!!
    Inoltre il lungo cinghione centrale, piuttosto robusto, serviva come ulteriore sostegno alla borsa inferiore!
    Appena ho foto le posterò....ma anche voi..se vi torna in mente qualcosa postate, postate...
    Ciao
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI

  4. #174
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    224

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    salve
    non è roba della Marina.....è un tascapane/borsa tattica Mod.1929....scusate per il Mod.1925 mi son confuso, in uso all'esercito anzi sul numero speciale di UeA sul REI esso veniva presentato come utilizzato dalle truppe montate; l'articolo in questione originariamente era fatto in materiali migliori (cuoiame, fibbie in ferro, tela più robusta) poi con lo scoppio della guerra se ne è continuata la produzione in maniera "economica" ( fibbie in zama, tela meno robusta, eliminazione del cuoiame etc) ; il mio ad esempio appartenuto a mio zio, carabiniere motociclista ( guarda caso truppa "montata") e combattente in Russia è già della tipologia bellica ma ha le fibbie tipo "mills" in ottone!!
    Che sia stato trovato in un deposito della MM non vuol dire assolutamente nulla....in 70 anni sapete che giri fa la roba?????
    Un caro saluto
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI

  5. #175
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    Citazione Originariamente Scritto da fanteinvitto2
    salve
    non è roba della Marina.....è un tascapane/borsa tattica Mod.1929....scusate per il Mod.1925 mi son confuso, in uso all'esercito anzi sul numero speciale di UeA sul REI esso veniva presentato come utilizzato dalle truppe montate; l'articolo in questione originariamente era fatto in materiali migliori (cuoiame, fibbie in ferro, tela più robusta) poi con lo scoppio della guerra se ne è continuata la produzione in maniera "economica" ( fibbie in zama, tela meno robusta, eliminazione del cuoiame etc) ; il mio ad esempio appartenuto a mio zio, carabiniere motociclista ( guarda caso truppa "montata") e combattente in Russia è già della tipologia bellica ma ha le fibbie tipo "mills" in ottone!!
    Che sia stato trovato in un deposito della MM non vuol dire assolutamente nulla....in 70 anni sapete che giri fa la roba?????
    Un caro saluto
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI
    Caro Remo, riguardo il materiale della Regia Marina non sarei così categorico ma adotterei una certa cautela e "umiltà": innanzitutto se noti ci sono dei particolari che il mod.39/42 (che tutti conosciamo) non possiede, inoltre non esiste una bibliografia esaustiva e sufficiente a fugare ogni dubbio come per il R.Esercito nè articoli e saggi hanno chiarito gran chè: i volumi di Galuppini, ad esempio, al di là di una generica descrizione dei regolamenti sull'uniforme non si inoltrano nella moltitudine di equipaggiamenti, accessori e casermaggio esistente ed ordinato dalla forza armata prima e durante il conflitto. In archivio, durante le mie ricerche sulle batterie costiere, mi sono imbattuto in un'infinità di materiali non codificati: effetti di vestiario speciale, cuffie, borse, zaini di sanità e medicazione ecc.. ho notato inoltre moltissime note spese e carteggi sull'acquisto di materiali, faldoni interi, di cui in effetti non si sa nulla (ammetto di aver letto i repertori ma non essermi inoltrato nel rovaio per non perdere tempo). Ad esempio, conosci qualcosa dello zaino di medicazione mod.1929 e dell'armadietto di medicazione mod.31? Dell'elmetto Mod.37? Le stesse foto lo comprovano: cosa ne sappiamo delle tenute da fatica della R.Marina, che sono di una infinita varietà di fogge e colori ma non certo distribuite a caso? Ognuna, evidentemente, era destinata ad uno scopo specifico.. quindi, a mio parere personale (ma non credo di sbagliarmi), il fatto che sia stato trovato in un magazzino della MM (e non in un magazzino portuale, il che sarebbe diverso) vuol dire proprio che siamo di fronte a materiale della Marina.. non possiamo sempre, di fronte alle lacune della documentazione, ripararci dietro l'alibi dei "giri che la roba fa in 70 anni".. tempo al tempo..
    Un caro saluto, GpV :P
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  6. #176
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    985

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    Citazione Originariamente Scritto da Bacchiola
    Citazione Originariamente Scritto da fanteinvitto2
    salve
    non è roba della Marina.....è un tascapane/borsa tattica Mod.1929....scusate per il Mod.1925 mi son confuso, in uso all'esercito anzi sul numero speciale di UeA sul REI esso veniva presentato come utilizzato dalle truppe montate; l'articolo in questione originariamente era fatto in materiali migliori (cuoiame, fibbie in ferro, tela più robusta) poi con lo scoppio della guerra se ne è continuata la produzione in maniera "economica" ( fibbie in zama, tela meno robusta, eliminazione del cuoiame etc) ; il mio ad esempio appartenuto a mio zio, carabiniere motociclista ( guarda caso truppa "montata") e combattente in Russia è già della tipologia bellica ma ha le fibbie tipo "mills" in ottone!!
    Che sia stato trovato in un deposito della MM non vuol dire assolutamente nulla....in 70 anni sapete che giri fa la roba?????
    Un caro saluto
    Remo
    SENTINELLE DEL LAGAZUOI
    Caro Remo, riguardo il materiale della Regia Marina non sarei così categorico ma adotterei una certa cautela e "umiltà": innanzitutto se noti ci sono dei particolari che il mod.39/42 (che tutti conosciamo) non possiede, inoltre non esiste una bibliografia esaustiva e sufficiente a fugare ogni dubbio come per il R.Esercito nè articoli e saggi hanno chiarito gran chè: i volumi di Galuppini, ad esempio, al di là di una generica descrizione dei regolamenti sull'uniforme non si inoltrano nella moltitudine di equipaggiamenti, accessori e casermaggio esistente ed ordinato dalla forza armata prima e durante il conflitto. In archivio, durante le mie ricerche sulle batterie costiere, mi sono imbattuto in un'infinità di materiali non codificati: effetti di vestiario speciale, cuffie, borse, zaini di sanità e medicazione ecc.. ho notato inoltre moltissime note spese e carteggi sull'acquisto di materiali, faldoni interi, di cui in effetti non si sa nulla (ammetto di aver letto i repertori ma non essermi inoltrato nel rovaio per non perdere tempo). Ad esempio, conosci qualcosa dello zaino di medicazione mod.1929 e dell'armadietto di medicazione mod.31? Dell'elmetto Mod.37? Le stesse foto lo comprovano: cosa ne sappiamo delle tenute da fatica della R.Marina, che sono di una infinita varietà di fogge e colori ma non certo distribuite a caso? Ognuna, evidentemente, era destinata ad uno scopo specifico.. quindi, a mio parere personale (ma non credo di sbagliarmi), il fatto che sia stato trovato in un magazzino della MM (e non in un magazzino portuale, il che sarebbe diverso) vuol dire proprio che siamo di fronte a materiale della Marina.. non possiamo sempre, di fronte alle lacune della documentazione, ripararci dietro l'alibi dei "giri che la roba fa in 70 anni".. tempo al tempo..
    Un caro saluto, GpV :P
    Salve a tutti,
    concordo assolutamente con quanto esposto da Bacchiola e posso affermare che, avendo personalmente reperito il tascapane, il magazzino in parola conservava almeno due condizioni di "credibilità": al suo interno vi era assolutamente materiale della marina, e lo stesso materiale era per il 90% risalente al periodo bellico.
    Sono d'accordo anche riguardo la moltitudine di accessori e divise della R.M. non codificate, effettivamente il buon Ammiraglio Galuppini, a cui va il grande merito di essere riuscito a fare molta chiarezza su aspetti uniformologici della R. Marina, fino al momento oscuro ai più, ha "sorvolato" sugli equipaggiamenti ed accessori. Personalmente ho provato a ricostruire (valga come esempio) l'impiego delle tenute da fatica/lavoro e vi assicuro che mi sono trovato in un labirinto senza via d'uscita; tenute di diversa foggia che spesso hanno convissuto tra loro ed il cui contemporaneo uso era tollerato soprattutto a bordo delle navi e sommergibili (come si può osservare in molte foto d'epoca) e che adesso mandano noi, collezionisti, in completa confusione.
    Ciao a tutti
    Dimonios

  7. #177
    Moderatore
    Data Registrazione
    Aug 2005
    Località
    Piombino, Toscana
    Messaggi
    761

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    Mai una volta che tu ti ricordi di me, razzolando in quei misteriosi magazzini di cui si favoleggia, eh Gaetano? ..scherzi a parte, l'ammiraglio Galuppini si è approcciato al problema delle uniformi da un punto di vista assolutamente "dottrinario", ovvero descrivendo in maniera quasi anastatica i regolamenti che si sono succeduti nel corso del tempo senza alcun approfondimento che avrebbe viceversa trovato nei FOM, nel carteggio di commissariato ecc ecc.. non deve dunque stupire il fatto che un'argomento tanto vasto e complesso, in effetti, sia stato esaurito nei due tomi non certo ponderosi dell'USSMM.. nè di gran aiuto è il vecchio volume dell'Albertelli, dei F.lli Del Giudice, che anzi secondo me crea non pochi dubbi.. diciamo che un volume sulla materia non esiste ancora. Ad esempio: le tenute di navigazione in cuoio foderate di pelliccia con collo rovesciato, munite di cuffia parimenti foderata di pelliccia, possibile non siano state mai oggetto di regolamentazione? Eppure, le vediamo in foto anni '30 come in foto del 1943! Idem i vari tipi di cappello da fatica, i baschi, calzature, tenute impermeabili ecc..
    cerco qualsiasi materiale, fotografico o documentale, precedente al 1945 relativo all'Isola d'Elba e dintorni.. anche in copia!

    Non amo la spada per la sua lama tagliente, né la freccia per la sua rapidità, né il guerriero per la sua gloria. Amo solo ciò che difendo..

  8. #178
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Estero
    Messaggi
    985

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    Eh caro Bacchiola, ti ho chiamato ma tu non hai risposto!

    Comunque, se ti può consolare, anche io mi sono arrovellato su quel giaccone foderato di pelliccia e l'unica certezza è che si trattasse di un indumento di navigazione introdotto negli anni 30, ma che in alcune foto inizio seconda guerra, ancora si vede. E per non parlare dei salvagente, a proposito dei quali ho idea che, a guerra inoltrata, per i sommergibilisti se ne adottò un tipo gonfiabile (alla maniera tedesca), ma non ho trovato nessuna corrispondenza! I copricapi da lavoro: bianchi, kaki, rossi; del maglioncino blu a costine con cerniera fino al petto, che i marinai del sommergibile "Uomini sul fondo" indossano tutti indistintamente; le cuffie delle vedette dei sommergibili (e non solo), un fantomatico camisaccio a righe bianche e blu, ecc. ecc.
    Ci sarebbe il tanto per aprire un thread dedicato solo al solo materiale non codificato della R.M. (se ne ha voglia)

    A presto
    Dimonios

  9. #179
    Utente registrato
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    224

    Re: TASCAPANE R.M. O R.E.I.?

    Scusate...
    ma quali sono le differenze tra questa borsa presunta RM e quella del REI????
    Perdonate la superficilità ma non ne vedo....
    Come mai le dotazioni di buffetteria , sia per FANTI MARINA che per MARINAI DEI SEVIZI ARMATI, sono sempre in tela grigia MILLS con fibbiame e bottoni invariabilmente verniciati in nero lucido??? questi si che sono elementi caratteristici dell'equipaggiamento della Marina...
    elementi che non vedo assolutamente sullo zainetto in questione.
    Inoltre...a cosa serviva dotare i marinai di borse tattiche ? quando mai la RM ha sostenuto combattimenti a terra tali da pensare di dover dotare i marinai di una borsa tattica????? Mi pare che perfino il SAN MARCO non ha avuto grandissime occasioni..percui mi figuro i marinai.
    Concludo con la personalissima opinione che tale zainetto è senza dubbio prodotto per il REI, che poi la RM se ne sia accollata un certo numero in previsione di dover sostenere dei relativamente prolungati combattimenti terrestri...beh allora questo è un'altro paio di maniche, ma non è un capo d'equipaggiamento specificatamente pensato per la RM.
    Cordiali saluti
    Remo
    Sentinelle del Lagazuoi

  10. #180
    Utente registrato
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    74

    Aiuto identificazione zaino: alpino?

    Ciao a tutti,

    vi chiedo aiuto per identificare il modello e l'epoca di questo zaino. All'interno è cucito un pezzo di stoffa
    che riporta scritto il nome del proprietario. Visto che era di Bassano del Grappa, ipotizzo che possa
    essere uno zaino alpino.

    Ciao,

    Paolo
    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login


    • Per poter visualizzare questa immagine devi essere registrato o fare il login



Pagina 18 di 29 PrimaPrima ... 8161718192028 ... UltimaUltima

Tag per questa discussione

Permessi di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato